Connect with us

Opinioni

CINGOLI / Campagna Pulita: «La Giunta dica no al prolungamento della discarica»

Andreoli immobiliare 01-07-20

Tony Smith: «Nessuno parla del futuro di Fosso Mabiglia, mentre il Cosmari sta facendo studiare progetti per l’estensione della struttura»

CINGOLI, 27 novembre 2021 – Sembra essere sceso il silenzio sul futuro della discarica di Cingoli, ma non per noi residenti. Il nostro comitato di azione locale, Campagna Pulita, continua a opporsi con forza ai piani delle autorità di estendere verticalmente la discarica

Abbiamo atteso pazientemente otto anni che terminasse la nostra condanna di ospitare la discarica, solo per scoprire nell’ultimo mese di programma che si stava progettando di allungare il nostro dramma di almeno altri due anni. Negli ultimi 2 mesi il comitato Campagna Pulita ha alzato la voce e abbiamo reso ampiamente chiara a tutti la nostra contrarietà all’estensione del sito Fosso Mabiglia di Cingoli

Al Cosmari, gestore dell’impianto, è già stata autorizzata dalla Provincia di Macerata una variante non sostanziale per un ulteriore abbancamento a Cingoli di 23.350 metri cubi che la porterà all’estensione fino alla primavera del 2022. Il consorzio, tuttavia, ha già incaricato la società Desmos srl di Milano di effettuare uno studio di fattibilità per una variante sostanziale di Aia che consenta un ulteriore estensione verticale di oltre 75.000 mc della discarica di Cingoli, al costo di 18.000 euro: il progetto verrà proposto alla Provincia di Macerata. 

Il comitato Campagna Pulita è in vantaggio, avendo già presentato alla Provincia le proprie obiezioni tecniche su questo prolungamento.

I membri dell’Ata 3 hanno avuto a disposizione 8 anni di numerose riunioni per decidere di non decidere, alzando solo chiacchiere. Ora hanno incaricato uno studio tecnico, al costo di 30.000 euro, per valutare 70 siti idonei nel Maceratese. Questo servirà solo a dare una pausa di altri 6 mesi sulla decisione sul futuro dei rifiuti in Provincia di Macerata

Il Comune di Cingoli taceNega di aver chiesto un milione e mezzo all’anno per la prosecuzione dell’abbancamento a Fosso Mabiglia, ma non si oppone con forza all’applicazione del vecchio accordo,che prevedeva la chiusura stabilita il 31 ottobre 2021. Nel prossimo Consiglio comunale del 29 novembre sono in calendario interpellanze e interrogazioni sulla situazione attuale di Fosso Mabiglia. In questa riunione di Consiglio, Campagna Pulita invita la Giunta a rendere finalmente netta la sua opposizione all’ampliamento della discarica di Cingoli.

Il presidente Pettinari termina il suo mandato nel dicembre 2021. Lascia l’incarico senza aver preso una posizione chiara ed energica per risolvere il problema dello stoccaggio dei rifiuti.

Quindi cosa succederà? Niente, questo è il probabile scenario che ci attende: si arriverà in piena emergenza dove tutto è permesso. Tutti gli ostacoli possono essere superati e quindi noi poveri residenti saremo costretti nuovamente a subire l’ennesimo scherno. Ma ciò che ci lascia più mortificati è il disprezzo con cui queste autorità tengono agli abitanti di Fosso Mabiglia, che hanno già dato tanto in questi 3.080 giorni dall’inizio dei lavori.

È una vergogna assoluta.

Tony Smith – rappresentante Campagna Pulita

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca1 ora fa

Jesi / Sottopasso di via Marconi, incuria e incidenti

In Consiglio comunale l’interrogazione dei Repubblicani europei: «Con la chiusura del ponte San Carlo, avremo mesi di respiro per valutare...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Alberi Viale della Vittoria, prove di trazione

Iniziata la verifica necessaria per valutarne la sicurezza, riduzione della carreggiata Jesi, 27 gennaio 2023 – Iniziare ieri e proseguiranno...

Attualità1 ora fa

Castelplanio / Via Roma: «Viabilità da mettere in sicurezza»

L’appello di una residente di Macine che riporta il pensiero di tutti: «Quel tratto di strada è pericoloso, si intervenga...

Opinioni1 ora fa

Jesi / Il Pd plaude alla scelta del Comandante Cristian Lupidi

Per il segretario Stefano Bornigia la figura giusta per poter dare alla Polizia Municipale una guida certa e soprattutto costante...

Marche news1 ora fa

Sanità / Nuove assunzioni, un medico a Jesi un altro a Sassoferrato

Potenziamento dell’organico della Ast Ancona che sta provvedendo al sopperimento delle carenze di personale della medicina convenzionata Ancona, 27 gennaio...

Attualità1 ora fa

Falconara / Nuova pensilina in zona Disco, partiti i lavori

La fermata è molto utilizzata dagli studenti, potrà accogliere anche le persone in carrozzina, l’assessore Barchiesi: «Investimenti per 200mila euro...

Attualità1 ora fa

Jesi / Servizio civile universale con la Caritas

Prevede l’affiancamento alle attività degli operatori nello sportello d’ascolto, mensa, emporio e front office, scadenza per l’iscrizione il 10 febbraio...

Eventi1 ora fa

Jesi / “Prima” a Palazzo Bisaccioni con Gabriella Cinti

Presentazione del libro di poesie questa sera (ore 18) alla Sala Convegni Jesi, 27 gennaio 2023 – La Fondazione Cassa...

Eventi1 ora fa

Jesi / Al teatro Il Piccolo l’humor Yiddish di “Oh Dio mio!”

La rappresentazione ha fatto guadagnare numerosi premi all’associazione teatrale Claet e torna sul palco domani 28 gennaio Jesi, 27 gennaio...

Sport1 ora fa

Pallanuoto / Jesina attesa da una difficile trasferta a Bologna

Avversario ostico e costruito per il salto di categoria ma c’è anche la convinzione di poter far bene come lo...

Meteo Marche