Connect with us

Attualità

CINGOLI / “Casa 360°”, partito dal “Balcone” il tour di WeRoad e Tripendipity

Ha avuto base all’agriturismo “Casale Fabrizi” il pacchetto di viaggio alla scoperta delle Marche, coinvolte le attività ricettive locali

CINGOLI, 11 settembre 2020 –  È partito da Cingoli il formatCasa 360°” del tour operator WeRoad, in collaborazione con Tripendipity. Nelle scorse settimane, infatti, il Balcone delle Marche è stato la meta iniziale di un viaggio per i turisti che ha attraversato le Marche e ha coinvolto gli operatori turistici locali.

L’iniziativa è stata curata da WeRoad, leader nel settore turistico che solo nel 2019 ha portato più di 10.000 persone in viaggio in tutto il mondo con oltre 100 destinazioni, in collaborazione con Tripendipity, start-up marchigiana nata da un’idea di 3 ragazzi di Fermo nel 2017 per la valorizzazione turistica del territorio regionale.

Il pacchetto aveva come base l’agriturismo “Casale Fabrizi”, immerso nel verde a pochi chilometri dal centro storico di Cingoli. Da qui i partecipanti hanno iniziato un viaggio alla scoperta delle bellezze della regione, con tappe sul Balcone delle Marche, al Lago di Castreccioni, a Corinaldo, a Jesi, ad Arcevia, al Parco Gola della Rossa, alle Grotte di Frasassi e alla Riviera del Conero.

Sono stati coinvolti tre gruppi, per un totale di circa 50 persone provenienti da tuta Italia nel periodo dall’8 al 29 agosto. Il pacchetto “Casa 360°” propone di sperimentare una dimensione di viaggio diversa, con il giusto mix tra relax e avventura.

I pasti e le pause in agriturismo, infatti, diventano un momento di condivisione di cui fare tesoro quando si rientra dalle ferie. Ad esempio, si parte con un buon caffè in giardino appena svegli, si prosegue con una tavola imbandita dove c’è sempre un posto in più per chi si vuole aggiungere, si conclude con una birretta a bordo piscina al tramonto o sotto il cielo stellato.

Come base del pacchetto, a Cingoli è tornata utile la rete delle attività ricettive.

«Numerosi – spiega l’assessore al turismo Cristiana Nardi – sono stati i nostri operatori coinvolti nelle esperienze fatte dai viaggiatori: dai tour in e-bike del lago realizzati con Agostinelli e-bike, alle degustazioni di vino e prodotti tipici fatte presso la Cantina Bacelli, Nerovisciola, il Mulino Bravi e la tenuta Tavignano».

«Considerando che questo nuovo format è stato ideato a fine maggio – ha spiegato Lorenzo Fabiani, uno dei fondatori di Tripendipitysenza l’aiuto del network degli operatori di Cingoli e dell’Amministrazione comunale nella persona dell’assessore Nardi, che si sono subito messi a disposizione con entusiasmo, non sarebbe stato possibile creare un itinerario così ricco e completo in poco tempo».

«Con il proprio network hanno messo a disposizione di Tripendipity, e quindi di WeRoad, tutti i contatti per permettere ai gruppi che si sono succeduti di entrare in contatto con le realtà locali. Questo ha reso il viaggio davvero autentico. La bella sinergia di questa prima iniziativa, nonostante i vincoli dell’emergenza Covid, ci fa ben sperare. Un trampolino di lancio per fare rete e valorizzare le bellezze delle Marche in attesa di ospitare gruppi sempre più numerosi».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.