Connect with us

Cingoli

CINGOLI / Covid-19, alla ribalta nazionale focolaio nella Casa di Riposo

L’appello del sindaco Vittori è stato raccolto dall’Ansa, La Stampa e TG La7, che ieri sera alle 20 ha dedicato un approfondimento sul caso contagi

CINGOLI, 17 marzo 2020Il caso che riguarda la Casa di Riposo di Cingoli sale alla ribalta dei media nazionali.

Ieri, infatti, sono usciti diversi articoli, sulle maggiori testate nazionali, inerenti  il contagio da Covid-19 di 37 persone nella struttura residenziale, delle quali 35 ospiti anziani.

In serata, inoltre, un servizio del Tg La7 direttamente sul Balcone delle Marche ha bollato il focolaio cingolano come nazionale.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’appello di Vittori

L’appello del sindaco Michele Vittori di domenica 15 marzo sulla drammatica situazione all’interno della Casa di Riposo era stato raccolto prima dai media locali e poi dall’Ansa. Quindi ieri la notizia è uscita sul sito LaStampa.it, dando ancora più risonanza alla vicenda.

Ieri, oltre all’ordinanza restrittiva del Comune, è stata data l’ufficialità dei primi due deceduti, la donna di 89 anni prima ad essere contagiata e un uomo di 70 anni, entrambi ospiti nella struttura residenziale. Per entrambi i funerali si svolgeranno a porte chiuse.

Il servizio del TG La7

Alle 20, all’apertura del TG La7, il direttore Enrico Mentana ha annunciato il caso di Cingoli come nazionale. Al quarto servizio, l’inviato Simone Costa ha raccontato la drammatica situazione con immagini direttamente dall’esterno della struttura.

Il giornalista, inoltre, ha intervistato il sindaco Michele Vittori, il direttore cingolano dell’Av3 dott. Alessandro Maccioni, e la cingolana dott.ssa Eleonora Gabrielli, infettivologa dell’ospedale di Camerino, la quale ieri, nel suo giorno di riposo, è passata nella struttura per controllare le condizioni di salute degli ospiti.

Vittori ha chiesto il trattamento della struttura di Cingoli alla stregua di un ospedale per la cura dei contagiati.

La dott.ssa Gabrielli, uscita dalla visita dopo 8 ore di lavoro, ha raccontato la situazione all’interno, con diversi casi bisognosi di assistenza sanitaria con l’ausilio di respiratori. Il direttore dell’Av3, Alessandro Maccioni, di sua iniziativa ha consegnato alla Casa di Riposo le bombole d’ossigeno e il materiale sanitario necessario.

Il servizio del Tg La7 si è terminato proprio con le sue parole, spiegando come il Comune «poteva chiudere prima la struttura».

Il filmato è stato poi trasformato in articolo web sul sito di La7 nel seguente link https://tg.la7.it/cronaca/il-caso-di-cingoli-nel-maceratese-la-casa-di-ricovero-interdetta-per-il-virus-16-03-2020-148131.

casa di riposo cingoli3 casa di riposo cingoli2 33D1297D-9AE8-49E3-9443-9453975E0B8A IMG_4355 IMG_3284
<
>

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Impresa funebre Gigli - 01-06-20
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.