Connect with us

Attualità

CINGOLI / Covid-19, ricordati i defunti e consacrazione della città alla Madonna

Andreoli immobiliare 01-07-20

Deposta corona d’alloro all’ingresso del cimitero e rinnovata la fedeltà alla Beata Vergine Maria

CINGOLI, 12 aprile 2020Covid-19, nel giorno della Pasqua di Resurrezione l’Amministrazione comunale ricorda i defunti a causa del contagio al cimitero di Cingoli e consacra la città alla Madonna.

Questa mattina, infatti, si è svolta la doppia cerimonia presieduta dal sindaco Michele Vittori e dal parroco della Cattedrale di Santa Maria Assunta, don Patrizio Santinelli.

I presenti

Erano presenti anche Sergio Matellicani, comandante della Polizia Locale di Cingoli, Maurizio Massaccesi, presidente del Comitato cingolano della Croce Rossa e Michele Fogante, coordinatore comunale del gruppo di Protezione Civile.

L’ingegner Sergio Ultimi ha suonato la tromba per istituzionalizzare la cerimonia, mentre Francesco Cardarelli ha scattato le foto a ricordo del momento storico.

In fondo Massaccesi (Cri Cingoli) e Fogante (Protezione Civile), davanti Matellicani (Polizia Locale) e il sindaco Vittori alla porta del cimitero di Cingoli

Le cerimonie

I due rappresentanti delle associazioni di volontariato hanno deposto una corona di alloro all’ingresso del cimitero.

È stato un gesto simbolico – spiega Vittori – della nostra comunità in ricordo delle persone scomparse, per condividere il dolore delle loro famiglie».

Sala stemmi cingoli consacrazione madonna

Da sinistra Michele Fogante (Pc), don Patrizio Santinelli, il sindaco Vittori, Maurizio Massaccesi (Cri Cingoli) e Sergio Matellicani (Polizia Locale)

Successivamente, tutti i rappresentanti delle istituzioni e associazioni di volontariato si sono spostati nella Sala degli Stemmi della Palazzo Municipale, sede della tela “Madonna del Rosario e Santi” di Lorenzo Lotto, dove è stato rinnovato da don Patrizio Santinelli il rito di consacrazione della città di Cingoli alla Beata Vergine Maria.

«Proprio come nel 1631 – ricorda il primo cittadino – quando il Consiglio comunale dell’epoca, a causa della peste, fece aggiungere l’effige della Madonna sullo stemma civico. Ci rivolgiamo alla Madonna affinché ci protegga da questa pandemia moderna».

La Messa

La diretta della Veglia Pasquale di ieri. Da sinistra don Pawlu Felice, don Fabrizio Perini e don Patrizio Santinelli

Il parroco di Cingoli, insieme ai colleghi don Fabrizio Perini, parroco di Villa Strada, e don Pawlu Felice, responsabile dell’oratorio cingolano e della pastorale giovanile, è stato protagonista della Solenne Veglia Pasquale di ieri sera, sabato 11 aprile, in diretta Facebook dalla chiesa di Santa Sperandia.

Don Patrizio ha dato anche un grande messaggio di speranza, ricordando nell’omelia che «anche nei momenti più drammatici, c’è sempre una Luce».

La popolazione ha risposto presente, con una buona partecipazione virtuale al rito religioso.

(Foto delle cerimonie di Francesco Cardarelli)

Giacomo Grasselli

[email protected]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Fabriano accensione albero natale 2022 Fabriano accensione albero natale 2022
Alta Vallesina12 ore fa

Fabriano / Le luci dell’albero accendono la festa del Natale

La città della carta illumina il centro storico, inizia ufficialmente il cartellone degli eventi Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

Marche news12 ore fa

Ancona / Notte di paura, con martello e bastone devasta casa

Un 46enne portato prima al pronto soccorso poi tratto in arresto per violenza, minacce e resistenza aggravate a Pubblico ufficiale...

luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022 luca-faccenda-rugby-jesi-dic-2022
Sport13 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Rinnovo delle cariche: Luca Faccenda riconfermato presidente

«Il percorso prosegue verso gli obiettivi che ci siamo dati, in campo e come struttura, nel triennio vogliamo arrivare a...

Campionati italiani vasca corta finp Campionati italiani vasca corta finp
Alta Vallesina15 ore fa

Nuoto Paralimpico / Assoluti italiani vasca corta, la Mirasole conquista 3 ori

Per la società fabrianese un campionato estremamente positivo: oltre ai 3 ori anche 2 argenti e 2 bronzi Redazione Fabriano,...

Luciano Montesi Jesi Respira Luciano Montesi Jesi Respira
Opinioni15 ore fa

Jesi / Jesi Respira: «Non chiamatelo immobilismo, ma responsabilità»

Luciano Montesi: «Chi ci ha preceduto ha voluto solo giocare ad apparire, senza progettazione e senza visione e sono gli...

Eventi16 ore fa

Cingoli / «Venite adoriamo!», aperta la mostra dei presepi – Foto

Allestita nella Collegiata di S. Esuperanzio e realizzata con materiali di vario generone, questa mattina l’inaugurazione di Nicoletta Paciarotti Cingoli,...

Alta Vallesina18 ore fa

Fabriano / Via Mattarella al buio, l’interpellanza di Pariano

Il consigliere di minoranza commenta: «La mancanza di visibilità potrebbe agevolare episodi di criminalità» Redazione Fabriano, 8 dicembre 2022 –...

lite scuola fabriano lite scuola fabriano
Alta Vallesina19 ore fa

Fabriano / La lite tra studentesse accende il dibattito politico

Per Silvi la coabitazione tra alunni delle superiori e delle medie è un fattore di potenziale criticità Redazione Fabriano, 8...

Marche news20 ore fa

Terremoto / La terra torna a tremare, scossa 4.0

Stamattina alle 8.08 al largo della costa preceduta un’ora e mezza prima da un’altra di magnitudo 3.7 Ancona, 8 dicembre...

Cronaca23 ore fa

Jesi / Senzatetto al Boario, l’assenza di dimora solo la punta dell’iceberg

«Persone seguite da Asp, Asur e Caritas, troveremo una soluzione», spiega l’assessore Samuele Animali e Marco D’Aurizio (Caritas): «Non reggono...

Meteo Marche