Connect with us

Attualità

CINGOLI / Dal “Varnelli” crociera virtuale con Msc “Grandiosa”

L’incontro online con Marco Vedovato, manager della compagnia, rientra nelle Travel Class del progetto “Io viaggio Estrovagante”

CINGOLI, 13 aprile 2021 – I ragazzi dell’Istituto Alberghiero “Varnelli” di Cingoli scoprono la Msc Grandiosa” con un tour virtuale all’interno della nota nave da crociera. Gli alunni delle classi seconde e dell’accoglienza turistica, infatti, ieri lunedì 12 aprile, si sono collegati in video-conferenza con Marco Vedovato, sales account manager di Msc Crociere, in una delle Travel Class del progetto “Io Viaggio Estrovagante curate dall’Agenzia Estrovagante di Macerata.

L’incontro è stato reso possibile dalla titolare dell’agenzia, Ester Brutto, dopo la precedente esperienza di qualche settimana fa alla scoperta della compagnia aerea Emirates

Vedovato, in collegamento dal Porto di Civitavecchia, ha svelato i segreti della vita a bordo di una nave e ha accompagnato gli studenti con una telecamera all’interno dei locali, dalla sala ristorante, al teatro, dalle piscine al casinò.

«Il settore navi da crociera – ha sottolineato Vedovato entusiasmando i ragazzi, in ascolto attento e motivato – offre opportunità lavorative straordinarie a chi, come voi, ha tutta la vita davanti. Il settore alberghiero ha una grande importanza a bordo di queste navi, un vero esercito di professionisti del quale vi auguro di farne parte in futuro. Negli ultimi anni, infatti, abbiamo assistito alla radicale trasformazione imposta dalla tecnologia: le navi e i loro spazi sono più grandi, le camere hanno quasi tutte il balcone, ci sono spa di lusso e, al ristorante centrale, si affiancano piccoli punti ristoro gourmet a tema, questa tendenza ha fatto duplicare il personale».  

Marco Vedovato

I ragazzi hanno potuto apprendere che le compagnie di navigazione «cercano di continuo – ha aggiunto il manager – personale qualificato, difficile da trovare, considerata la particolarità del lavoro che impone continui spostamenti. E certamente il benessere dell’equipaggio è un valore aggiunto, tutto viene curato nei minimi dettagli, addirittura pasti pensati nel rispetto delle etnie e delle tradizioni». 

La nave visitata “virtualmente” dagli studenti aveva già punteggi elevati per quanto riguarda le misure igieniche e la sicurezza a bordo, ma ora è stato applicato un protocollo anti-Covid, con un tampone in entrata e in uscita, con particolare attenzione alla continua sanificazione di tutti gli ambienti, delle mani, all’utilizzo della mascherina per spostarsi negli ambienti comuni. Altra cosa fondamentale riguarda l’utilizzo del braccialetto per poter consumare e usufruire delle attività: se ci fosse un caso positivo si potrebbero tracciare i contatti e trovare subito il cluster. 

«Questo protocollo – ha sottolineato Vedovato – è veramente efficacecirca 600 mila italiani anche in zona rossa hanno potuto viaggiare con noi. A dimostrazione del fatto che impegnandoci si può tornare a una nuova normalità». 

La compagnia Msc Crociere è la prima realtà del suo settore con 18 navi all’attivoL’eco-sostenibilità, inoltre, è un concetto davvero importante per Msc: gli strumenti sofisticati le consentiranno di essere entro il 2021 la prima compagnia anche per emissioni zero. Si tratta in pratica di una piccola città, Covid-free, che sta navigando, attenta anche al riciclaggio degli scarti e all’ambiente in generale.

Ester Brutto e la sua collaboratrice Sara Filippino hanno ribadito l’importanza di una formazione altamente qualificata come quella che offre l’Istituto Alberghiero per entrare nel mondo del turismo.

C’è soddisfazione anche tra gli alunni. «Queste Travel Class – hanno dichiarato i ragazzi – ci hanno aperto gli occhi a un modo del tutto particolare e unico di fare turismo basato sulle esperienze, sulle emozioni e sul lasciare un segno permanente al viaggiatore».

A conclusione dell’incontro, Ester Brutto ha invitato gli studenti a cogliere tutto quello che la scuola sta offrendo loro

«Quando entrerete nel mondo del lavoro – ha spiegato – tutto vi tornerà utile. Quello del turismo, e nello specifico quello del cruising, è un settore che ha dimostrato in questo difficile momento una grande resilienza, e vi auguro di avere lo stesso amore e la stessa passione per il lavoro che ha trasmesso a tutti noi Marco Vedovato e che vi permetterà sicuramente di trovare sempre la strada giusta anche nei momenti difficili».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche