Connect with us

Attualità

CINGOLI / Festeggiati i 100 anni di Bruno Santarelli

Ex funzionario del Ministero degli Esteri ha spento le candeline nella sua casa del centro storico

CINGOLI, 9 marzo 2021 – Cento candeline oggi per il cingolano Bruno Santarelli. Il funzionario statale in pensione è stato festeggiato da alcuni familiari nella propria casa in centro storico, in via Benedetto da Cingoli.

Bruno, nato il 9 marzo 1921 nella frazione di Moscosi, si è trasferito a Roma a 18 anni, nel 1939, per continuare gli studi. E’ stato assunto giovanissimo nel Ministero degli Esteri e ha iniziato a viaggiare per il mondo, con lunghi soggiorni in Svizzera e in ex Jugoslavia. Non ha mai dimenticato la sua Cingoli e tornava sul Balcone delle Marche ogni volta che ne aveva occasione.

Ha sposato Filomena Fabrizi e ha due figli, Franca e Carlo, anche lui funzionario ministeriale. Una volta in pensione, Bruno si è stabilito a Cingoli, nella casa di via Benedetto da Cingoli. E’ vedovo dal 2016.

Oggi è stato festeggiato in casa da alcuni familiari e dal medico di famiglia dott.ssa Patrizia Branchesi. A causa della pandemia, il figlio Carlo ha partecipato ai festeggiamenti in videochiamata direttamente da Roma. 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche