Connect with us

Attualità

CINGOLI / Fileni: nuova confezione dei prodotti nel rispetto dell’ambiente

L’intero packaging degli “antibiotic free”, nato in collaborazione con l’azienda Novamont, è compostabile: vassoio da destinare all’organico

CINGOLI, 20 luglio 2020Fileni rinnova le proprie confezioni dei prodotti nel segno dell’innovazione e del rispetto dell’ambiente. L’azienda con sede a Cerrete Collicelli di Cingoli, leader italiana nella produzione di carni biologiche, ha lanciato infatti un nuovissimo packaging per alcuni prodotti, i quali saranno commerciati all’interno di contenitori compostabili.

Il packaging sostenibile 

Gli stabilimenti Fileni di Cingoli

La novità riguarda gli alimenti “antibiotic free”, i quali avranno vassoio, film, etichetta e pad assorbenti interamente riciclabili. Il passaggio a questa nuova confezione consentirà di non immettere nell’ambiente 1,5 milioni di vassoi in plastica tradizionale. Si tratta, dunque, di una piccola grande rivoluzione che, oltre a risparmiare materia, cambierà radicalmente le abitudini dei clienti in cucina. I vassoi, infatti, andranno gettati nell’organico, segnando la strada dell’impegno quotidiano per l’intera popolazione anche nelle piccole cose, per un mondo più giusto, pulito ed equo.

Il vassoio è stato realizzato in Mater-Bi, materiale nato dalla ricerca Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche, e ottenuto grazie a una filiera integrata che utilizza materie prime vegetali. Ciò permette di offrire soluzioni compostabili che permettano di conciliare qualità e performance dei prodotti, con un uso efficiente delle risorse dal punto di vista ambientale.

Il film protettivo, invece, è fatto in Pla (acido polilattico), un’innovativa bioplastica che deriva dalla trasformazione degli zuccheri presenti in mais, barbabietola, canna da zucchero e altri materiali naturali e rinnovabili. L’etichetta è realizzata in carta biodegradabile Vellum, un tipo di pergamena particolarmente fine, liscia e molto resistente.

Il nuovo packaging Fileni

L’impegno di Fileni

«Fileni – spiegano  dell’Azienda – si impegna da sempre a offrire ai propri clienti prodotti di altissima qualità nel pieno rispetto del benessere degli animali e dell’ambiente. Il Gruppo ha da tempo intrapreso un percorso sostenibile di economia circolare teso a raggiungere un progressivo azzeramento degli sprechi e dell’impatto ambientale di tutta la filiera produttiva. È un impegno concreto nei confronti dell’ambiente che l’Azienda ha deciso di assumere oltre vent’anni fa e che l’ha portata oggi a essere il primo produttore avicolo biologico in Europa. E biologico significa cura del territorio, rigenerazione dei terreni, garanzia per la salute e il benessere degli animali, responsabilità sociale verso la comunità dove l’impresa opera, rispetto nei confronti della fiducia dei consumatori, ricerca costante della qualità dei prodotti, lotta allo spreco alimentare».

Fileni, inoltre, ha voluto rinnovare completamente anche l’aspetto grafico delle etichette che, nella nuova versione, recano il motto Salviamo il Pianeta”, invitando così anche il consumatore a compiere una scelta consapevole, responsabile e informata. Il restyling del packaging interesserà i prodotti “le Veline”, “le Deliziose”, “il Petto di pollo a fette”, “la Scaloppa sottile senza pelle”, “i Fusi di pollo” e le “Sovracosce di pollo”.

Le parole di Roberta Fileni e Catia Bastioli di Novamont

Roberta Fileni

Questo progetto per Fileni è un punto di arrivo e al tempo stesso un punto di partenza. Il nuovo compostabile, infatti, si estenderà ad altri prodotti.

«Siamo – spiega Roberta Fileni, membro del Cda del Gruppo – un’azienda innovativa che desidera offrire prodotti genuini e di qualità. La nostra è una storia di tradizione e amore per il nostro territorio: ogni giorno, infatti, ci impegniamo per garantire il benessere degli animali, allevandoli nelle migliori condizioni e nel rispetto dell’ambiente».

Non finisce qui il lavoro dell’azienda per la sostenibilità ambientale. «In linea – continua la figlia di patron Giovanni – con questo obiettivo, lavoriamo per rendere sostenibile ogni aspetto della nostra filiera e questo nuovo packaging ci ha aiutato a chiudere il cerchio, rendendo realmente circolari anche le confezioni dei nostri prodotti. È una scelta consapevole verso tutti i consumatori, che con i nostri prodotti scelgono anche di compiere piccoli e grandi gesti, capaci di aiutare e cambiare in meglio l’ambiente che ci circonda».

Anche Novamont esprime soddisfazione per questo nuovo packaging. «Siamo felici – dichiara Catia Bastioli, amministratore delegato dell’azienda –  di essere parte del percorso di sostenibilità intrapreso da Fileni, con cui condividiamo lo spirito di innovazione e l’urgenza di mettere in campo soluzioni per rigenerare le risorse del pianeta, sempre più scarse e sotto pressione. In un’ottica di bioeconomia circolare, l’impiego di packaging compostabile è un elemento chiave per togliere quanto più rifiuto organico dalla discarica e trasformarlo invece in humus, un prezioso alleato per il ripristino e il mantenimento della fertilità dei suoli, oltre alla decarbonizzazione dell’atmosfera. Questa iniziativa è anche un punto di partenza per lavorare all’ecodesigndei prodotti compostabili attraverso la collaborazione fattiva con il mondo del compostaggio, con i Comuni e il mondo agricolo per garantire la sperimentazione su campo di forme di valorizzazione della materia».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.