Connect with us

Cingoli

CINGOLI / FURTI A RAFFICA, SCIACALLI IN AZIONE NELLA ZONA SAN CARLO

Sono entrati in una palazzina inagibile razziando negli appartamenti

 

CINGOLI, 15 novembre 2018 – Continua l’ondata di furti che sta investendo Cingoli. Stamattina (15 novembre), si sono verificati due episodi nel capoluogo, in zona San Carlo, e a Villa Strada.

Verso le ore 10, in via Pergolesi nella popolosa frazione cingolana, una signora a bordo di una Fiat Panda è scesa dal mezzo per entrare nell’abitazione della figlia, lasciando aperta l’auto. Il tempo di tornare in strada e la borsa, lasciata nel sedile anteriore, è spartita. All’interno c’era il portamonete con alcuni spiccioli, i documenti e il bancomat. Il fatto ė stato denunciato ai Carabinieri della locale stazione.

Quindi all’ora di pranzo degli sciacalli si sono addentrati in una palazzina inagibile in Via Sant’Esuperanzio a Cingoli, in zona San Carlo, facendo razzia nello scantinato e nel piano terra. Non contenti, si sono addentrati in alcuni appartamenti nel primo e nel secondo piano. I malviventi si sono probabilmente fermati, non raggiungendo il terzo piano, perché nella palazzina, resa inagibile dal sisma, è disattivato l’impianto d’illuminazione. Anche in questo caso il furto è stato denunciato all’Arma.

Continua a preoccupare, dunque, l’emergenza furti al Balcone delle Marche, come sottolineato dal Sindaco, Filippo Saltamartini, alla Questura di Macerata nelle scorse settimane (leggi l’articolo).

 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.