Connect with us
TESTATA -

Cingoli

CINGOLI / I genitori scrivono al Sindaco: «Vermetti a scuola, siamo preoccupati»

Scuola infanzia cingoli

La lettera di una mamma al primo cittadino: «I nostri bambini devono essere tutelati maggiormente, non sono possibili errori»

CINGOLI, 8 febbraio 2020 – Buongiorno Sig. Sindaco. Sto scrivendo a nome di tutti i genitori preoccupati per la situazione mensa all’istituto Comprensivo E.Mestica di Cingoli.

L’appuntamento con lei non è stato possibile e spero al più presto che Lei si faccia sentire. Visto che la nostra preoccupazione non è finita…

Da pochissimo tempo ho fatto l’iscrizione al mio figlio che ha compiuto appena 3 anni. Pensando alla foto che mi è stata mostrata ed il cibo che alcuni alunni hanno mangiato e altri per fortuna no, grazie alla tempestivo intervento delle maestre, mi chiedo come è possibile sbagliare e non accorgersi di niente! I nostri figli pretendono che siano tutelati maggiormente!

Vogliamo un servizio mensa che funzioni, che venga controllato da un comitato interno proposto da più delle volte dalla stessa Preside, ma nessuno non ha fatto mai niente! Vogliamo che questa azienda che ha presso l’appalto di nome Dussmann, faccia il suo dovere e i corrispondenti controlli necessari sui prodotti, sulle persone che maneggiano questi prodotti) e lasciamo che la natura eserciti il suo percorso, ma non nei piatti dei nostri bambini!

Vogliamo sapere la provenienza dei prodotti e speriamo che in tutto ciò intervengano le persone incaricate anche dal comune, nello specifico, per il servizio mensa destinato alla scuola. Non è accettabile che ai bambini venga servito cibo con vermi oppure altre anomalie riscontrate da anni.

E anche lei è un genitore e so per certo che prenderà i provvedimenti necessari. Voglio sperare che tutto questo silenzio sia per il fatto che si stanno prendendo le misure giuste per l’accaduto.

Alina Hajder

Questa la risposta di Michele Vittori, sindaco di Cingoli: «Ciao Alina, ci sarà una riunione per discutere di tutto ciò che hai scritto. Un caro saluto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
 
 


Meteo Marche