Connect with us

Cingoli

CINGOLI / IL RITORNO ALLA PREISTORIA, DAL BIG BANG AI FLINTSTONES

Si è svolta la rappresentazione finale del progetto “Jabadau… scopro e cresco sempre di più” dell’I.C. “Mestica” di Cingoli. Genitori e bimbi protagonisti

CINGOLI, 6 maggio 2019I bambini della Scuola dell’Infanzia “Enrico Mestica” di Cingoli rivivono la Preistoria con il progetto “Jadabau… scopro e cresco sempre di più”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Si è svolta ieri, 5 maggio, la rappresentazione finale “Le tre Tribù” a conclusione dell’iniziativa, presso la sede della scuola del Capoluogo. Anche le maestre ed i genitori sono stati coinvolti nella simpatica raffigurazione.

Il progetto nasce da un’idea dalle insegnanti delle sezioni A e B della Scuola dell’Infanzia del plesso di Cingoli, in collaborazione con la Scuola Secondaria di I° grado, nello specifico con i professori Sonia Togni, Daniele Duranti e Alessandro Acqua. E’ frutto di un processo di cooperazione e interscambio tra docenti, bambini, ragazzi, genitori ed esperti all’interno dell’Istituto Comprensivo “E. Mestica”, basato sulla condivisione di idee, sul rispetto e sulla fiducia reciproca.

Secondo l’esperienza condotta dalle maestre locali, il mondo preistorico stimola l’interesse e la curiosità dei bambini. Si passa dallo studio del Big Bang alla simpatica narrazione dei Flintstones, famosa famiglia inventata di quell’epoca, oggetto di film e cartoni animati hollywoodiani.

Il viaggio nel tempo di “Jadabau… scopro e cresco sempre di più” è iniziato a dicembre scorso, con l’allestimento degli spazi scolastici a tema preistoria e con la costruzione della macchina del tempo.

A gennaio, i piccoli hanno incontrato un personaggio di tale era, personificato da Cristina Cimini, ascoltando la storia della comparsa dell’uomo sulla terra. Tra febbraio e marzo, sono stati dunque predisposti laboratori con attività ludiche, curati dai professori della Secondaria e dalla Protezione Civile. I bambini si sono cimentati con la lettura e la scrittura di una storia, con studio dei colori e dei fossili, con la realizzazione di pitture rupestri e con la pericolosità del fuoco. E’ stato, inoltre, visitato il Museo Archeologico Statale di Cingoli, in cui sono presenti reperti archeologici preistorici.

L’atto conclusivo del progetto è stato la presentazione de “Le tre tribù”. L’insegnante Carla Gagliardini, referente dell’iniziativa, ha introdotto l’evento, ringraziando tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita di tale attività didattica e soprattutto i piccoli protagonisti della giornata.

La dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Enrico Mestica”, prof.ssa Emanuela Tarascio, ha voluto commentare la riuscita dell’iniziativa. “Incoraggio e sostengo – ha dichiarato – progetti di questo genere, di grande valore per l’interazione tra scuola, famiglie, docenti e amici che ci aiutano. Ho assistito agli incontri propedeutici, che sono utili per i bambini, ai quali brillano gli occhi quando raccontano le esperienze vissute. Il bambino è un essere globale, ci si rivolge a lui in termini di affettività e socialità. Queste sono iniziative importanti e ci vuole un grande lavoro dietro le quinte. Ringrazio tutte le persone che l’hanno sostenuto. Sicuramente ai piccoli alunni rimarrà la memoria di quest’esperienza.”

La parola è poi passata a Martina Coppari, Assessore all’Istruzione del Comune di Cingoli, patrocinante del progetto. “Abbiamo scelto – ha detto – di organizzare quest’evento qui alla Scuola dell’Infanzia perché credo sia il posto migliore. E’ il luogo, infatti, dove i bambini sviluppano le loro attitudini e conoscenze. La scuola è un posto accogliente anche per le famiglie, le quali devono lavorare insieme al corpo docente. I piccoli porteranno nel cuore quest’esperienza per molti anni. Ringrazio tutte le persone che hanno contribuito a realizzare tutto ciò.”

Giovanni Sbergamo è stato la voce narrante della storia. I bimbi, divisi in tre gruppi e coordinati dal maestro Mattia Zepponi della Banda di Villa Strada, hanno intonato delle canzoncine sulle sette note musicali. Gli alunni, poi, hanno effettuato delle piccole coreografie anche a suon di tamburo. Quindi sono entrati anche i genitori dei piccoli e sono state simulate scene della vita preistorica.

Hanno collaborato al progetto la Protezione Civile di Cingoli, Sergio Pelagagge e Roberta Massaccesi per gli addobbi floreali, Giovanni Pergolesi, Giuliano Zitti e Leonardo Lippi per le scenografie, il Teatro Emporio per il materiale scenico e Mirko Palpacelli per il servizio video-fotografico. Hanno sponsorizzato l’iniziativa Michele Fogante, la Banca di Credito Cooperativo di Camerano e Filottrano nelle persone di Lauro Lancioni e Catia Mercuri, la Banca Mediolanum nella persona di Paolo Petrini.

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  
    

news

Cronaca19 minuti fa

Jesi / Amazon: variante approvata, via libera al cantiere – VIDEO

Il sindaco Fiordelmondo: «Da oggi esiste la possibilità concreta per questo territorio di diventare un attore importante nel panorama economico...

Attualità2 ore fa

Cupramontana / Conto alla rovescia, poche ore alla Sagra dell’Uva 2022

L’augurio del presidente della Fondazione e sindaco, Enrico Giampieri a tutti i cuprensi: «Ce lo meritiamo, se lo meritano i...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Il consigliere Giancarlo Catani propone nuova adesione al Premio Vallesina

Interpellanza nel Consiglio comunale di domani, il Comune di Jesi ne era uscito 16 anni fa «ma ora sarebbe opportuno...

Marche news3 ore fa

Covid-19 / Anche oggi nuovi casi positivi sopra quota 1.000

L’ incidenza regionale cresce per il decimo giorno consecutivo e passa da 323,67 a 361,10 di Redazione Ancona, 28 settembre...

Alta Vallesina3 ore fa

Fabriano / Whirlpool, la multinazionale non si presenta al tavolo del Mise

Dura la presa di posizione di Fiom e Cgil: «Governo utilizzi poteri speciali per fermare spregiudicatezza multinazionale» di Redazione Fabriano,...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Mre: una targa per ricordare il Mutuo Soccorso

L’edificio di via Garibaldi abbattuto nel 2017, al suo posto un parcheggio, la sollecitazione di Katia Mammoli: «E’ stato una...

Attualità4 ore fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina6 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Eventi & Cultura6 ore fa

Jesi / Il Sindaco riceve l’ambasciatrice di Cuba

La diplomatica in città per l’inaugurazione a Palazzo Bisaccioni della mostra dell’artista cubano Luis Alberto Saavedra Jesi, 28 settembre 2022...

Sofia raffaeli Sofia raffaeli
Attualità6 ore fa

Chiaravalle / Sofia Raffaeli al voto, l’emozione della prima volta

La campionessa del mondo di ginnastica ritmica è già rivolta ai prossimi impegni che la vedranno prima a Berlino per...

Meteo Marche