Connect with us
TESTATA -

Attualità

CINGOLI / Il “Varnelli” saluta l’anno scolastico tra mille emozioni

Al Teatro Farnese si è svolta la premiazione del concorso “Io condivido ..e tu?”, alla presenza del giornalista Luca Pagliari

CINGOLI, 5 giugno 2021 – Si è concluso con una lunga mattinata al Teatro Farnese l’anno scolastico dell’Istituto Alberghiero “Varnelli” di Cingoli.

Giovedì scorso, 3 giugno, infatti, si è svolta la cerimonia di fine anno, occasione per premiazioni e interventi delle istituzioni, alla presenza dei docenti e degli studenti delle classi prime, rigorosamente distanziati in platea.

Nello specifico, si è svolta la premiazione del concorso “Io condivido… e tu?”. Come risposta alla fatica e ai disagi derivati dell’emergenza Covid-19, infatti, la scuola ha potenziato un servizio di supporto psicologico, gestito dal dott. Francesco De Angelis e dalla dott.ssa Silvia Iesari, rivolto agli studenti, alle loro famiglie e al personale dell’istituto, nell’ambito del progetto “Ascoltiamo il disagio”.

Da qui è nato il concorso Io condivido…e tu?, volto ad offrire spazi di ascolto e a stimolare la riflessione, la creatività e l’originalità degli studenti, per raccontare l’esperienza vissuta durante la pandemia, descrivendo in forma poetica, di racconto breve, di disegno o di video, l’esperienza vissuta in questo drammatico periodo.

Si è trattato di un momento in cui gli studenti hanno potuto esprimere le proprie paure, le proprie ansie, ma hanno avuto anche l’opportunità di lanciare segnali di speranza affinché tutto possa tornare alla normalità.

L’incontro presso il Teatro Farnese di Cingoli si è aperto con i saluti della dirigente scolastica dott.ssa Antonella Canova, la quale ha sottolineato quanto quest’anno sia stato complesso e difficile per tutti. 

«Il covid – ha dichiarato – ci ha imposto un cambiamento senza precedenti, ci ha costretti alla lontananza fisica, ci ha obbligato a un distanziamento sociale che ha pesato enormemente su ciascuno di noi, come persone, come genitori, come figli, come studenti. Recarsi al lavoro, andare a scuola, vedere gli amici, fare sport e in generale tutto ciò che faceva parte della nostra quotidianità è stato totalmente stravolto. Ci siamo trovati a vivere un tempo “sospeso” dettato dall’incertezza e dal timore, da nuove regole sociali e di vita. Nonostante tutto questo, ci sono state luci che non si sono mai spente, voci che non hanno smesso di farsi sentire, persone che si sono messe a disposizione da subito per garantire a voi ragazzi una continuità didattica ed educativa». 

Di seguito è intervenuta l’assessore alla cultura del Comune di Cingoli, Martina Coppari, accompagnata dalla comandante della Polizia Locale Marzia Paulini, portando i saluti del sindaco Michele Vittori e ricordando quanto sia stato importante il lavoro di tutti in questa situazione d’emergenza. 

«Una vicinanza – ha detto – costruita giorno dopo giorno, mai scontata, che ha portato dirigenti e insegnanti a reinventarsi su piattaforme online, a trovare metodi diversi di insegnamento, a mettersi in discussione e a scoprire modalità creative per tenere alta l’attenzione e l’interesse da parte di tutti voi studenti. Come amministratore non posso che ringraziare infinitamente gli insegnanti, la dirigente e tutti coloro che operano nella scuola per l’immenso lavoro fatto, per la costanza e la passione trasmessa ogni giorno ai ragazzi».

C’è stato poi l’intervento del giornalista e regista Luca Pagliari, autore di saggi e spettacoli teatrali a carattere sociale. Ha realizzato una lunga serie di programmi televisivi, campagne itineranti e progetti legati alla comunicazione etica e sociale. Ha ideato numerosi format televisivi per Raitre, Raiuno, Rai Educational, Stream, ed è autore di vari documentari di prevenzione e di sensibilizzazione a carattere nazionale. 

Durante lo spazio a lui dedicato, il giornalista ha proposto un incontro formativo e di sensibilizzazione sul corretto utilizzo del web “La rete ai tempi del virus, attraverso il quale, in maniera dinamica e chiara, ha messo in evidenza quanto sia importante avere un giusto approccio con il web, specialmente in circostanze dove ci troviamo in balìa di “tutto e il contrario di tutto”. 

«Le nuove frontiere della comunicazione – ha detto nel corso dell’intervento – in gran parte transitano attraverso l’universo online. Ogni device è un potente terminale che ci connette con l’intero pianeta e lo stesso progetto rappresenta un esempio concreto di quanto il web possa semplificare e aiutare la nostra crescita».

Un momento molto intenso e divertente è stato l’intervento dei cingolani prof. Nicola Campagnoli ed Andrea Longo, che in modo simpatico e coinvolgente hanno introdotto il video “Le sere del Covid torno bambino”, curato da Andrea Longo sull’omonima poesia del prof. Campagnoli.

Era presente anche il dirigente dell’ufficio V dell’Usr Marche (Ambito territoriale di Macerata), dott. Roberto Vespasiani. 

«Il futuro – ha dichiarato – abita la scuola, siede sui suoi banchi ogni giorno perché il futuro è adesso. Non importa con quali mezzi tecnologici, quel che conta è soprattutto l’esserci. La scuola è per e con gli studenti e li raggiunge con qualunque mezzo abbia a disposizione. La scuola ha una voce che non può tacere, ha una missione che deve essere perseguita nonostante tutto, ci tiene ai propri studenti “tutti”, perché tutti sono il suo corpo e rappresentano la sua anima. I dirigenti scolastici, i Dsga, gli insegnanti e il personale Ata non possono che essere in prima linea. Ad essi va riconosciuto che hanno operato al meglio».

Il concorso Io condivido… e tu?” è stato vinto exequo dal video di Eros Dottori e dal filmato del gruppo formato da Aurora Bonci, Luca Cimini, Marco Parissi, Federico Saltamartini e Valeria Saltamartini. 

Sara Lanari Tisba si è piazzata terza con un video, seguita dal disegno di Alexandra Munteanu e al quinto posto dalla poesia di Leonardo Tasso. A tutti i ragazzi che hanno partecipato sono state consegnate magliette ricordo.

La dirigente scolastica dott.ssa Antonella Canova ha concluso l’incontro ringraziando la commissione giudicatrice del concorso costituita dal prof. Jonathan Arpetti, dal prof. Nicola Campagnoli, dal dott. Francesco De Angelis, dalla dott.ssa Silvia Iesari e da Andrea Longo, consegnando loro un piccolo omaggio. Si è inoltre complimentata con tutti gli studenti che si sono messi in gioco

«Un infinito grazie – ha concluso – anche a tutti voi ragazzi, che siete stati presenti, costanti, vi siete adeguati a nuove modalità, spesso avete aiutato noi adulti a utilizzare meglio la tecnologia, avete compreso il momento e ce l’avete messa tutta per tenere il passo di un tempo che non ci ha dato tante certezze».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Cronaca11 minuti fa

Jesi / La sconfitta secondo Matteo: «Ne usciamo a testa alta»

«Rimane comunque un gruppo unito, patrimonio da non disperdere, pronto a lavorare e a difendere, sempre, la nostra comunità» Jesi,...

Alta Vallesina25 minuti fa

Fabriano / Maxi rissa allo Chalet, denunciati i primi responsabili

Individuati i primi giovani: tutti intorno ai venti anni residenti in città e zone limitrofe Fabriano, 27 giugno 2022 –...

Bassa Vallesina2 ore fa

Falconara / Donna stava annegando: salvata da autista della Conerobus

Riccardo Bargilli: «Non nego di aver avuto paura ma ho cercato di rimanere freddo e equilibrato così da poter intervenire...

Attualità2 ore fa

Cupra Montana / “Ciolla Bike”, successo per la prima pedalata tra i vigneti – VIDEO –

Sole, sorrisi, fatica e allegria, hanno caratterizzato il primo appuntamento che ha visto in sella circa 80 partecipanti Cupra Montana,...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lorenzo il Magnifico riporta il centrosinistra alla guida della città – VIDEO –

Dopo quattro lunghi mesi di campagna elettorale l’avvocato “quasi” 47enne la spunta sull’avversario delle liste civiche al governo da 10...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Ballottaggio: affluenza definitiva, alle 23 ha votato il 44,3%

Alle urne si sono recati 14.420 votanti sui 32.550 aventi diritto, recupero di affluenza nel finale Jesi, 26 giugno 2022...

Cronaca11 ore fa

Monsano / Trattore fuori strada via Carbonara chiusa al traffico

L’incidente in serata sul tratto a poche centinaia di metri dal santuario di Santa Maria fuori Monsano Monsano, 26 giugno...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Ballottaggio: l’affluenza alle 19 è del 29,5%

Rispetto al primo turno ancora in flessione (era del 36,1%) con 2.143 votanti in più Jesi, 26 giugno 2022 –...

Eventi & Cultura14 ore fa

Jesi / Andrea Braido e “Alba spericolata” infiammano i giardini

Allo sBARello grande successo del chitarrista storico di Vasco Rossi e della cover band capitanata da Andrea Giampa Jesi, 26...

Breaking news17 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.226 positivi, l’incidenza sfiora 500

In provincia di Ancona 402 positivi, nessun decesso segnalato Ancona, 26 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata sopra...

Meteo Marche