Connect with us

Attualità

CINGOLI / IN ARRIVO UN FIOCCO ROSA IN CASA VITTORI, DOPPIA GIOIA PER IL SINDACO

Grande emozione per il neo sindaco, che a giorni diventerà padre di una bambina. Delusione Lega e Pacetti, aumento dei consensi per il Centrosinistra

CINGOLI, 31 maggio 2019Il nuovo sindaco di Cingoli Michele Vittori festeggia con la sua squadra il trionfo elettorale e riceve gli auguri degli sconfitti. Le ore subito successive alla certezza della vittoria della lista “Centro Destra Civico”, infatti, sono state quelle dei commenti da parte di tutti i protagonisti di queste elezioni.

Vittori succede a Filippo Saltamartini, sindaco uscente e presente anche lui in lista come candidato consigliere. La popolazione di Cingoli ha dunque premiato l’amministrazione 2009-2019. Se a Cingoli e Troviggiano c’è stato un testa a testa tra le due anime di Centro Destra, a Grottaccia e a Villa Strada la lista dell’amministrazione uscente ha avuto nettamente la meglio. Nel totale, Vittori ha prevalso con 2701 preferenze contro le 2187 di Pacetti.

Il nuovo sindaco Michele Vittori al voto

“E’ una grande soddisfazione – ha commentato emozionato il 33enne ex Assessore al Turismo – e grazie a tutti coloro che mi hanno votato. 10 anni di assessorato sono stati ripagati. Siamo stati sfidati da tutti i vecchi amministratori degli ultimi 25-30 anni, ma è stata premiata la concretezza e i fatti”. Il risultato è stato celebrato dalla squadra di Vittori al Ristorante dei Conti con tutti i simpatizzanti della lista.

E’ un risultato per certi versi sorprendente, dato che la Lega, nonostante il 50 % delle Europee, ha ottenuto il secondo posto nelle Comunali, nella coalizione con UdC e FdI a supporto di Francesco Pacetti. “Anche noi – ha commentato Vittori – abbiamo chiesto ai nostri elettori il voto alla Lega, quindi siamo doppiamente soddisfatti.” A giorni, inoltre, il neo sindaco diventerà padre della sua prima figlia. “Senza dubbio – ha concluso – è un periodo speciale. E’ un grande onore fare il sindaco nella mia amata Cingoli, dove crescerò la mia bambina.”

La lista Centro Destra Civico ha ottenuto ben 11 seggi oltre alla poltrona di Primo Cittadino. Si siederanno tra i banchi del Consiglio Comunale Filippo Saltamartini (primo assoluto nelle preferenze, con 1059 voti), Pamela Gigli, Martina Coppari, Cristiana Nardi, Gilberto Giannobi, Paola Paciarotti, Luca Giovagnetti, Monaldo Vignati, Sabina Barontini, Stefano Filonzi e Sabrina Francioni. Paciarotti, Barontini e Francioni sono i volti nuovi rispetto alla precedente legislatura, mentre gli altri già facevano parte del gruppo che ha vinto le precedenti due tornate elettorali. Si attende ora di conoscere la composizione della giunta, con il probabile posto da vice-sindaco attribuito a Saltamartini.

Il sindaco uscente Filippo Saltamartini, primo tra le preferenze

E’ stata moderata e diplomatica la reazione degli avversari. Nelle parole di Francesco Pacetti, capofila di Centrodestra per Cambiare, emerge una velata delusione. “Prendiamo atto – ha dichiarato il candidato sindaco di Lega, UdC e FdI – del dato elettorale, i cingolani hanno scelto la continuità nell’amministrazione del paese. Il nostro progetto di cambiamento per Cingoli non è stato apprezzato fino in fondo. Ringraziamo gli elettori che ci hanno dato la loro fiducia.” Insieme a lui saranno all’opposizione Anna Maria Tittarelli, Lucia Rosetti (la più giovane del consiglio con 25 anni) e Maria Catia Marchegiani.

Francesco Pacetti, candidato sindaco, ora consigliere di minoranza per Centrodestra per Cambiare

Tranne la Tittarelli, già consigliere di minoranza, Pacetti, Rosetti e Marchegiani debuttano in Consiglio. “I nostri rappresentanti – ha aggiunto Pacetti – in Consiglio Comunale faranno un’opposizione seria e responsabile, vigilando sull’operato dell’Amministrazione. Facciamo l’in bocca al lupo al nuovo sindaco Michele Vittori: ci auguriamo che governi nell’interesse di tutti i cittadini e nel rispetto degli avversari politici. Offriamo fin da subito la nostra disponibilità per una fattiva collaborazione finalizzata a risolvere i problemi della nostra Cingoli.”

Ha raccolto poco meno di 1100 voti la lista Uniti per Cingoli di Raffaele Consalvi, riuscendo a conquistare solamente un seggio. Il solo 63enne candidato sindaco rappresenterà il centrosinistra in Consiglio Comunale, ma i consensi sono aumentati rispetto alle precedenti tornate elettorali. “Per noi – ha detto -non era una campagna elettorale facile per mille motivi, ma l’abbiamo affrontata con coraggio, spirito di sacrificio e come dico io con il cuore. Grazie ai cingolani che ci hanno dato fiducia, perché questa sarà la base da cui ripartire per un progetto molto più ampio.”

Come ribadito più volte in campagna elettorale, la sua lista sarà attenta alle problematiche del paese. Consalvi torna in Consiglio a un ventennio circa di distanza dall’ultima esperienza comunale. “Dai banchi della minoranza – ha concluso Consalvi – saremo propositivi ma vigili nell’interesse della città, sui temi come sviluppo economico, servizi sociali e educativi, sanità. Al nuovo sindaco Vittori, con il quale ho avuto un cordiale colloquio telefonico, auguro buon lavoro per il bene della città.”

Raffaele Consalvi, candidato sindaco, ora Consigliere di minoranza per Uniti per Cingoli

Il voto nel dettaglio

Totale Cingoli: Michele Vittori (Centro Destra Civico) 2701 (45,16%), Francesco Pacetti (Centrodestra per Cambiare) 2187 (36,57 %), Raffaele Consalvi (Uniti per Cingoli) 1093 (18,27 %)

Circoscrizioni:
Cingoli 1: Vittori 380 voti, Pacetti 329, Consalvi 181
Cingoli 2: Pacetti 279, Vittori 277, Consalvi 225
Cingoli 3: Vittori 339, Pacetti 318, Consalvi 213
Grottaccia: Vittori 410, Pacetti 221, Consalvi 99
Troviggiano 1: Vittori 216, Pacetti 183, Consalvi 49
Troviggiano 2: Pacetti 232, Vittori 217, Consalvi 82
Strada 1: Vittori 207, Pacetti 112, Consalvi 51
Strada 2: Vittori 348, Pacetti 277, Consalvi 117
Strada 3: Vittori 307, Pacetti 236, Consalvi 76

Preferenze per lista

Centro Destra CivicoSabina Barontini 111 voti, Luca Ciattaglia 77, Martina Coppari 343, Beatrice Crescimbeni 95, Stefano Filonzi 111, Sabrina Francioni 100, Gilberto Giannobi 160, Pamela Gigli 412, Simone Giglietti 89, Luca Giovagnetti 128, Cristiana Nardi 231, Paola Paciarotti 132, Emiliano Prosperi 51, Filippo Saltamartini 1049, Monaldo Vignati 125, Armando Vitali 99.

Centro Destra per Cambiare – Davide Barigelli 47 voti, Corrado Branchesi 105, Lucia Ciattaglia 99, Lorenzo Cignali 177, Albano Cocilova 203, Pasquale Di Maso 32, Andrea Giglietti 87, Enea Marchegiani 111, Maria Catia Marchegiani 204, Lucia Rosetti 231, Gian-Marco Paparelli 167, Maria Letizia Scalpelli 134, Anna Maria Tittarelli 397, Marisa Tobaldi 22, Mirko Tobaldi 153, Domenico Tomassetti 139

Uniti per Cingoli – Marco Bordi 34 voti, Francesco Bravi 89, Alberto Calvelli 71, Gastone Corti 89, Floriana Crescimbeni 146, Giovanni Gallo 8, Antonia Gasparini 36, Ilde Maggiore 143, Alberto Teresino Mazzini 52, Roberta Palpacelli 22, Fabrizio Panzavuota 132, Ilenia Pelagagge 94, Sandro Simonetti 20, Laura Vitali Guardianelli 34, Pacifico Tantucci 26, Giuseppa Salomoni 93

 

In grassetto: i consiglieri comunali eletti (senza considerare eventuali rinunce)

In foto: la lista Centro Destra Civico di Michele Vittori festeggia la vittoria delle elezioni comunali di Cingoli davanti al Palazzo Municipale

 

Giacomo Grasselli
giacomo.grasselli@qdmnotizie.it
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.