Connect with us

Attualità

CINGOLI / LE 10 BELLEZZE DEL “BALCONE DELLE MARCHE”

10 cose da fare a Cingoli

La Pro Loco ha realizzato una pratica brochure a disposizione dei turisti, con la descrizione di monumenti, musei, paesaggi e percorsi naturalistici

CINGOLI, 6 dicembre 2019Si arricchisce l’offerta delle pubblicazioni su Cingoli destinate ai turisti. La Pro Loco, infatti, ha reso pubblica la brochure “10 cose da fare a Cingoli”, una guida di tutto quello che c’è da visitare sul Balcone delle Marche.

Il tascabile è una raccolta di 17 pagine tra monumenti, attrattive turistiche e non solo. Si parte con una breve descrizione storica di Cingoli, per poi passare al panorama sull’intera regione. Si parla anche della “Madonna del Rosario e Santi”, famosa pala di Lorenzo Lotto visitabile presso la Sala degli Stemmi, per poi continuare con il Museo Archeologico Statale e con la casa/museo di Papa Pio VIII a Palazzo Castiglioni.

Nella guida trovano spazio anche la Collegiata di Sant’Esuperanzio, il Santuario e le Grotte di Santa Sperandia. Vengono, inoltre, ricordati gli 8 percorsi naturalistici mappati pochi mesi fa. Nella brochure non poteva mancare il Lago di Cingoli e le attrattive annesse, come il Museo del Sidecar e della Civiltà Contadina. E’ stato dato risalto anche ai prodotti tipici e alle specialità enogastronomiche del territorio locale, indirizzando i turisti ad andare nei ristoranti e ad acquistare direttamente dai produttori. C’è, infine, una panoramica di altre attrattive storiche da visitare, compresi i monumenti e le chiese non visitabili a causa del sisma del 2016.

«Abbiamo avvertito la necessità – spiega il presidente della Pro Loco, Simone Massaccesi – di realizzare un supporto cartaceo che il turista potesse portare con se anche a casa, magari per poter ritornare. L’ottimo lavoro verbale dei nostri ragazzi nell’ufficio turistico ora può essere accompagnato anche da un supporto cartaceo come promemoria di quanto viene egregiamente illustrato al turista

L’opera è stata resa possibile dal contributo di alcuni esperti. «Ringrazio – ha concluso Massaccesi – il dott. Luca Pernici, direttore istituti culturali di Cingoli, per aver partecipato alla stesura dei testi ed un ringraziamento particolare va a Silvia Tanoni, la quale ha curato tutta la traduzione, in quanto “10 Cose” è scritto anche in lingua inglese. Si arricchisce così anche l’offerta cartacea illustrativa che la città di Cingoli mette a disposizione di chi visita il nostro Balcone, augurandoci di migliorare sempre le capacità di accoglienza a servizio del turista in ogni momento dell’anno.»

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.