Connect with us

Attualità

CINGOLI / PRO LOCO, NUOVO LOOK PER AGGREGARE

Inaugurazione Troviggiano 09

La sala, dedicata a uno dei fondatori, è messa a disposizione della comunità locale. Ricco il programma delle iniziative invernali

CINGOLI, 25 ottobre 2019A Troviggiano è festa per l’apertura della nuova sede della Pro-Loco locale. Domenica scorsa, 20 ottobre, si è svolta la cerimonia di inaugurazione della sala dedicata a Mirco Marrocchi, davanti alle autorità e alla popolazione della frazione di Cingoli.

Erano presenti il sindaco, Michele Vittori, il presidente della Pro Loco di Troviggiano, Massimiliano Ilari, il parroco della parrocchia di Troviggiano e Villa Torre, don Mirco Cichella, insieme ad alcuni rappresentanti di associazioni cingolane.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione della sala, Ilari ha salutato gli intervenuti con un breve discorso. «Grazie a tutti per essere qui – ha detto – per questo momento di festa per tutta la nostra comunità. Ringrazio Gianna e Landino Marrocchi (genitori di Mirco, a cui è dedicata la sala, ndr) per la loro presenza. Dopo sere e sere di duro lavoro, siamo giunti finalmente a questo appuntamento che voglio condividere con gioia insieme a tutti voi. Questa sala porta il nome del nostro amico Mirco Marrocchi, uno dei fondatori della nostra Pro Loco. Il mio grazie più profondo va alla mia famiglia ed alle famiglie di tutti coloro che hanno collaborato, in particolare quelle dei membri del consiglio direttivo. Abbiamo fatto questo restyling per lasciare qualcosa di buono ai ragazzi e ai nostri figli. Grazie a tutti gli amici, i conoscenti ed i soci che hanno collaborato con il lavoro, con i materiali, mettendoci a disposizione gratuitamente mezzi ed attrezzi.»

Ilari ha precisato il motivo della ristrutturazione dei locali.«Fino a pochi mesi fa – ha continuato – mettere a posto questo spazio poteva sembrare impossibile. Colgo l’occasione per precisare che la momentanea chiusura dei locali, avvenuta subito dopo il mio insediamento, si è resa necessaria per poter dormire sonni tranquilli, non rischiare nulla ed effettuare tutti i controlli del caso, con sopralluoghi di ingegneri e geometri, per valutare eventuali danni strutturali, che fortunatamente non ci sono. Da lì abbiamo avuto l’idea di sistemare il locale, in modo tale da riconsegnare a tutta la comunità una sala migliore. Speriamo di esserci riusciti, anche se siamo consapevoli del fatto che c’è ancora tanto da fare. Purtroppo la nostra associazione non è ricca ed è soprattuto no-profit, ma se anche con il sostegno dell’amministrazione comunale riusciremo a crescere, bene sarà per tutti. Abbiamo gettato il cuore oltre l’ostacolo, provando a fare di necessità virtù, cercando di arrangiarci e di darci da fare per il meglio. Grazie a tutti i nostri soci, che stanno dimostrando di credere in noi e nel nostro operato

La parola è quindi passata al sindaco Michele Vittori. «Ringrazio – ha dichiarato – tutto il direttivo per l’invito, per me è un grande piacere essere qui. Credo che sia un bel gesto dedicare la sala a Mirco Marrocchi. Voglio condividere con voi un giorno di grande festa per la vostra comunità, perché questa sala ritorna a disposizione di tutti gli abitanti di Troviggiano per utilizzi vari. Ho incontrato il direttivo subito dopo che sono stato eletto e mi hanno prospettato le difficoltà. Ho visto in loro la passione con la quale parlavano dei loro progetti. Dovete aiutarli, cercate di stare vicini a questi ragazzi che mettono il cuore e l’impegno per la frazione, dedicando il loro tempo libero per l’attività della Pro-Loco. Questo è solo un primo step. Troviggiano sicuramente merita il ripristino della Festa che è stata fatta per tantissimi anni con notevoli successi. Abbiamo stipulato da poco una convenzione, approvata, che dobbiamo ancora firmare, che prevede un sostengo ed un supporto alla Pro-Loco. Deve rimanere attiva quella voglia di fare che è importante da un punto di vista sociale, culturale e di amicizia. Vi auguro di raggiungere tutti gli obbiettivi che avete fissato per il futuro. E’ una grande opera: mi avete detto di aver rimesso a posto una sala, ma questo è un cinema! Complimenti davvero.»

La Pro-Loco di Troviggiano ha reso noti anche gli appuntamenti della stagione invernale. Si comincia giovedì 31 ottobre con la festa in maschera La Notte di Halloween. Domenica 10 novembre ci sarà il Pranzo di San Martino. In periodo natalizio, domenica 8 dicembre ci sarà l’accensione dell’albero e la raccolta delle lettere a Babbo Natale, con vin brûlé e castagne per tutti. La vigilia di natale, martedì 24 dicembre, ci sarà la consegna dei regali ai bambini. Le tombole sono previste per il 26 dicembre, il 3 e il 5 gennaio. Martedì 31 dicembre è in programma il Cenone di Capodanno. Il programma si conclude nel pomeriggio di lunedì 6 gennaio, con l’arrivo della Befana in paese dalle 16.30.

DBF7BB2C-E63F-4AB1-83DA-EB942A3F5636 40E0A42E-F5D1-488F-AB29-0D3E1F7ED6F1 Inaugurazione Troviggiano 09 468D094A-5A50-448C-BFE8-85F926B32ACB Inaugurazione Troviggiano 06 Inaugurazione Troviggiano 01 Inaugurazione Troviggiano 08 Inaugurazione Troviggiano 07 Inaugurazione Troviggiano 02
<
>

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Lavorare in presenza, lavorare in smartworking: quali sono le differenze principali fra reale e virtuale nel mondo digitalizzato Lavorare in presenza, lavorare in smartworking: quali sono le differenze principali fra reale e virtuale nel mondo digitalizzato
Rubriche6 minuti fa

Lavorare in presenza o lavorare in smartworking: quali sono le differenze principali fra reale e virtuale nel mondo digitalizzato

Il mondo del lavoro è cambiato negli ultimi 10 anni e lo smartworking rappresenta la conclusione della prima tappa del...

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando? Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?
Rubriche53 minuti fa

Perché il gioco piace tanto e verso quale futuro sta andando?

Il mondo dell’intrattenimento oramai è solo online. Con la rivoluzione tecnologica questo trend si era già imposto da tempo, con...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Amazon: variante approvata, via libera al cantiere – VIDEO

Il sindaco Fiordelmondo: «Da oggi esiste la possibilità concreta per questo territorio di diventare un attore importante nel panorama economico...

Attualità3 ore fa

Cupramontana / Conto alla rovescia, poche ore alla Sagra dell’Uva 2022

L’augurio del presidente della Fondazione e sindaco, Enrico Giampieri a tutti i cuprensi: «Ce lo meritiamo, se lo meritano i...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Il consigliere Giancarlo Catani propone nuova adesione al Premio Vallesina

Interpellanza nel Consiglio comunale di domani, il Comune di Jesi ne era uscito 16 anni fa «ma ora sarebbe opportuno...

Marche news4 ore fa

Covid-19 / Anche oggi nuovi casi positivi sopra quota 1.000

L’ incidenza regionale cresce per il decimo giorno consecutivo e passa da 323,67 a 361,10 di Redazione Ancona, 28 settembre...

Alta Vallesina4 ore fa

Fabriano / Whirlpool, la multinazionale non si presenta al tavolo del Mise

Dura la presa di posizione di Fiom e Cgil: «Governo utilizzi poteri speciali per fermare spregiudicatezza multinazionale» di Redazione Fabriano,...

Cronaca4 ore fa

Jesi / Mre: una targa per ricordare il Mutuo Soccorso

L’edificio di via Garibaldi abbattuto nel 2017, al suo posto un parcheggio, la sollecitazione di Katia Mammoli: «E’ stato una...

Attualità5 ore fa

Cingoli / Il sogno rap di Matteo e Ovidiu

Per poter realizzare il videoclip musical con Martyna Smith, icona top del mondo dello spettacolo, hanno lanciato una raccolta fondi...

Alta Vallesina7 ore fa

Fabriano / Elica, approvata distribuzione di un dividendo ordinario

Francesco Casoli, Presidente di Elica: «Dopo anni di grande impegno e di duro lavoro Elica torna a remunerare» di Redazione...

Meteo Marche