Connect with us

Attualità

CINGOLI / Ospedale, indetto il concorso per un dirigente medico

L’Asur con una determina assegna un posto di ruolo per uno specializzato, palla all’Area Vasta 2 per le procedure del bando

CINGOLI, 29 luglio 2021 – Dopo le polemiche, arrivano finalmente gli atti ufficiali per potenziare l’organico dell’ospedale di Cingoli.

Ieri, mercoledì 28 luglio, la direttrice generale dell’Asur Marche, Nadia Storti, ha indetto il concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato di un dirigente medico di medicina interna per la struttura cingolana, come si legge nella determina 403 del 2021 nell’albo pretorio informatico dell’azienda sanitaria regionale. Ora l’Area Vasta 2 si prenderà carico della pubblicazione ufficiale del bando.  

Nel documento istruttorio allegato alla determina, il direttore dell’area politiche del personale, Fabrizio Trobbiani, ha evidenziato come la graduatoria dei medici specializzati del concorso pubblico del 2020 sia stata interamente esaminata senza successo, mentre non è utilizzabile la graduatoria in formazione specialistica perché sarebbero disponibili solamente candidati non ancora specializzati.

Giovanni Guidi e Nadia Storti

Nel documento, si arriva addirittura ad affermare che “l’utilizzo delle predette graduatorie si è rivelato infruttuoso”: da qui, quindi, si è presentata la necessità di indire una “procedura concorsuale finalizzata all’assunzione di un dirigente medico di medicina interna per lo stabilimento ospedaliero di Cingoli”.

Il posto a concorso è previsto nel Programma triennale del fabbisogno 2020-2022” e la copertura è stata condizionata dall’esito negativo delle procedure già espletate in precedenza. 

La dott.ssa Storti ha specificato come la determina non comporti impegno diretto di spesa per l’Asurnon sia sottoposta al controllo della Regione Marche ed è efficace dal giorno della pubblicazione all’albo pretorio nel sito internet dell’Asur stessa. Sarà compito dell’Area Vasta 2 tramite la struttura complessa Supporto all’area politiche del personale”, inoltre, adottare tutti gli atti, compresivi quelli comportanti oneri, inerenti la pubblicazione del bando e l’approvazione della graduatoria finale di merito.

Al concorso potranno partecipare tutti i cittadini dell’Unione Europea con diploma di laurea in medicina e chirurgia, diploma di specializzazione nella disciplina oggetto del concorso o in materia equipollente/affine e iscrizione all’albo dell’ordine dei medici-chirurghi

Ancora non è stata definita la data di pubblicazione del bando, ma la determina rende sicura l’indizione. Da ieri in poi, dunque, il concorso può essere pubblicato in qualsiasi momento.

Evidentemente i vertici dell’Asur hanno letto con attenzione lo scambio di vedute sull’argomento tra il presidente del Tribunale del Malato, Pasquale Liguori, e la consigliera comunale di minoranza di Cingoli di “Centrodestra per Cambiare”, Maria Catia Marchegiani

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche