Connect with us

Altri sport

CINGOLI SPORT / PALLAMANO A DUE FACCE, FESTEGGIANO GROTTACCIA, AVENALE, SAN FRANCESCO E VICTORIA STRADA

Santarelli sconfitta, le donne festeggiano. Impresa Victoria Strada, Grottaccia in finale. San Francesco salva, Avenale e Moscosi in lotta.

CINGOLI, 2 aprile 2019 – Siamo ormai giunti al rush finale della stagione sportiva 2018-2019. Le squadre sportive di Cingoli sono pronte per gli ultimi verdetti.

Resta complicata la salvezza della Santarelli Cingoli di pallamano maschile, che perde a Bressanone e a -3 dal Merano terz’ultimo. Le ragazze del settore femminile hanno terminato la stagione con la quinta vittoria di fila nell’handball e con una dolce sconfitta per la pallavolo, già certa della salvezza.

Nel calcio, il Victoria Strada fa l’impresa a Falconara e rinforza la propria posizione play-off; la San Francesco Cingoli vince allo Spivach e ottiene la salvezza aritmetica.

Il Grottaccia festeggia la finale play-off, per quanto riguarda il calcio a 5. Ad Avenale basta un punto per rimanere in C2, mentre il Moscosi è certo di disputare lo spareggio play-out. La Polisportiva Victoria cade in trasferta nel festival del gol.

 

PALLAMANO MASCHILELa Santarelli Cingoli esce sconfitta da Bressanone e resta a -3 dalla salvezza nel campionato di Serie A Maschile di pallamano. La squadra di Nocelli, partita a razzo nel primo tempo, combatte fino alla fine, ma non riesce a recuperare lo svantaggio dagli alto-atesini, costruito a cavallo tra i due parziali.

Nella prima metà di gara, infatti, i cingolani vanno avanti 0-2, per poi venire rimontati sul 3-2. La parità si protrae fino al 5-5 del 13’, poi ancora gli ospiti conquistano un break per il 5-7 al 16’. La Polisportiva resta avanti fino al 7-9 del 23’, quando Brixen rimonta, passando in vantaggio sull’11-10, per chiudere il primo tempo sul 12-10.

I locali partono meglio nel secondo tempo, fissando subito il +3 e allungando fino al 17-12 del 36’. I cingolani non mollano e tornano a -3 sul 19-16. Gli alto-atesini, trascinati dal pubblico, conquistano lo strappo decisivo per arrivare al +6 (23-17) a dieci minuti dalla fine. La grinta di capitan Strappini non basta, Cingoli recupera due gol e Brixen conquista il successo per 24-20.

La Santarelli resta penultima a 12 punti, a +1 dal Bologna e a -3 dal Merano. Dopo la pausa per le nazionali, i cingolani affronteranno i felsinei nel giorno di Pasqua (Domenica 21 Aprile), con le telecamere di SportItalia. A tre giornate dalla fine, la formazione di Nocelli deve vincerne almeno due per sperare nella permanenza nel massimo campionato nazionale di pallamano maschile.

 

Brixen 24-20 Santarelli Cingoli (12-10)

Brixen: Pfanner, Nenadic 5, Crespo 5, Castro, Dorfmann, Wieland, Wierer, Brugger, Ranalter 3, Basic 7, Muhlogger 1, Tedesco, Sader 3. All. Fliri
Cingoli: Colleluori, Santamarianova, Danti, Bincoletto, Garroni 3, Ciattaglia, Nocelli L. 5, Mangoni 3, Chiaraberta, Camperio, Alvarez 1, Latini, Strappini 3, Randes 5, Matijasevic. All. Nocelli N.
Arbitri: Nguyen – Panetta

 

PALLAVOLO FEMMINILELa Del Mastro Auto Cingoli saluta il palazzetto cingolano festeggiando con il suo pubblico la salvezza. Le pallavoliste di Castaldi e Aquili perdono l’ultima gara dei play-out di Serie D femminile contro la Vidali Moda 1-3, dimostrando comunque grande carattere e lottando fino alla fine (parziali di 13-25, 25-18, 20-25, 24-26). Le fanesi restano prime a 18 punti, seguite dalla Del Mastro a 16.

 

CALCIOPossono festeggiare le squadre cingolane di Seconda Categoria.

Il Victoria Strada, nel girone D, fa l’impresa e batte la capolista Falconarese al Rocchegiani di Falconara. Alfio Torrisi firma lo 0-1. Gli stradesi di Simone Fugante restano al quinto posto a 45 punti, a -3 dallo United Loreto quarto e a +6 dall’Osimo sesto.

La San Francesco Cingoli vince 3-1 allo Spivach contro la Juventus Club Tolentino e ottiene la salvezza aritmetica. I giovani Giovanni Marchegiani e Enrico Evangelisti, classe 1999, fanno esplodere di gioia i biancorossi di Ballini, con Cristian Latini a chiudere definitivamente la contesa sul 3-1. I cingolani sono settimi con 36 punti, certi della permanenza in Seconda Categoria

 

CALCIO A 5Siamo arrivati nel momento decisivo del futsal marchigiano.

Il Grottaccia, in C1, batte il Campocavallo 1-2 con le reti di Calvisi e Joele Banchetti. La squadra di Vagnarelli, con questa vittoria, è già sicura di disputare la finale play-off, al secondo posto con 50 punti. Affronterà la vincente tra Fano e Castrum Lauri, poiché sono più di 10 i punti che sperano i gialloblù dalla quinta posizione.

Regala emozioni il girone B di Serie C2. L’Avenale condanna il Gagliole alla retrocessione e si avvicina alla salvezza diretta. I Cinghiali di Del Bianco-Maccioni vincono 3-0 con le reti di Matteo Campana e Niccolò Marchegiani, portandosi a +14 dalla penultima piazza. Basta un punto ai biancoazzurri per restare nella categoria.

Il Moscosi, invece, è sicuro dei play-out. I Lupi di Germani cadono 4-9 nel neutro di Serra San Quirico contro il Cus Macerata. Non bastano le marcature di Viktor Savchuk, Milan Lazarevic, Matteo Rossetti e Gabriele Panichelli. La sfida della settimana prossima contro la Nuova Ottrano al PalaGalizia potrebbe determinare la partita decisiva per lo spareggio retrocessione.

Chiude la nostra rassegna la Polisportiva Victoria, sconfitta 7-5 in casa del Futsal FBC nel campionato di Serie D. Sono andati a segno Francesco Mogianesi, Michele Paciarotti (una doppietta a testa) e Nicola Evangelisti. I ragazzi di Compagnucci restano all’undicesimo posto con 23 punti.

In foto Polisportiva Cingoli – Pallamano Femminile

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche