Connect with us

Altri sport

CINGOLI SPORT / TORNA A VINCERE LA POLISPORTIVA, SUCCESSI IMPORTANTI PER VICTORIA STRADA E GROTTACCIA

Vince la Santarelli Cingoli di pallamano maschile, salve le ragazze del settore femminile

CINGOLI, 24 marzo 2019 – E’ stato un fine settimana di ritorni quello appena trascorso, per quanto riguarda lo sport cingolano.

Torna a vincere, infatti, la Polisportiva Cingoli di pallamano maschile e continua a sperare per la salvezza. Sempre nella società di Via Cerquatti, vincono sia le ragazze dell’handball che la Del Mastro Auto di pallavolo, blindando così la permanenza nelle rispettive categorie.

Nel calcio, il Victoria Strada resta al quinto posto con una vittoria sofferta, mentre la San Francesco Cingoli, ormai a un passo dall’essere salva, perde in trasferta.

Per quanto riguarda il futsal, il Grottaccia continua a volare sulle ali dell’entusiasmo, mentre non vanno oltre la sconfitta Moscosi, Avenale e Polisportiva Victoria.

 

PALLAMANO MASCHILE – Nel momento più difficile della stagione, la Santarelli Cingoli tira fuori gli artigli e vince 26-23 contro l’Alperia Merano. I ragazzi di Nando Nocelli hanno saputo gestire il vantaggio guadagnato nel primo tempo fino alla fine, strappando gli applausi del PalaQuaresima.

La partita, eppure, era partita in salita. Gli alto-atesini sono subito partiti a razzo, portandosi sullo 0-2. Uno scatenato Lorenzo Nocelli, tuttavia, guida la rimonta, con 4 gol su 6 tra il 5’ e il 15’, insieme alla verve di un sorprendente Paolo Latini, ribaltando il parziale sul 6-5. Bincoletto, ancora Latini e Alvarez firmano il +3 sul 9-6, grazie anche alle parate del talentuoso Colleluori. La Polisportiva chiude il primo tempo sull’11-8, fermata dal palo di Randes e dalla traversa di Nocelli.

Nella ripresa la Santarelli vola subito a +5 sul 14-9. Da qui comincia a gestire le forze. Merano non impensierisce minimamente i cingolani, sempre in controllo del parziale con le ali Garroni e Mangoni (19-12, 21-13). Merano prova un ritorno in extremis sul 23-19 al 24’, ma Strappini e compagni riescono a mantenere il gap fino al 26-23 finale.

La Polisportiva Cingoli, trascinata da Lorenzo Nocelli, top scorer locale della gara con 8 reti, torna così a vincere dopo un periodo negativo. Si riapre così la lotta per la salvezza, con la Polisportiva ora a -3 dal Cologne e dal Merano e a +1 dal Bologna ultimo nella classifica di Serie A Maschile di pallamano.

Santarelli Cingoli 26-23 Alperia Merano (11-8)

Cingoli: Colleluori, Danti, Santamarianova, Bincoletto 1, Garroni 4, Ciattaglia, Nocelli 7, Mangoni 3, Chiaraberta, Camperio, Alvarez 3, Latini 2, Strappini 3, Randes 3, Matijasevic. All. Nocelli
Merano: Raffl, Martinati, Gufler, Trojer, Starcevic 8, Brantsch, Glisic Dragan, Glisic Dusan, Stricker Lucas 5, Stricker Laurin, Pavlovic, Prantner 4, Rottensteiner 2, Slijepcevic 3, Freund, Dal Medico. All. Gagovic
Arbitri: Nicolella – Rispoli

 

PALLAMANO FEMMINILEL’Avis Cingoli torna da Ferrara con una splendida vittoria per 19-29 contro l’Ariosto. Le ragazze di Analla centrano così la quarta vittoria di fila. La Polisportiva, a una giornata dalla fine è quarta con 16 punti nel girone C di Serie A2. E’ ormai sfumato il sogno di centrare la Final Eight promozione. In settimana, la vice-capitana Cristina Lenardon ha compiuto 30 anni.

 

PALLAVOLO FEMMINILELa Del Mastro Auto Cingoli batte 3-0 la Tecno Atena San Benedetto del Tronto e ottiene la salvezza in Serie D di volley con due giornate di anticipo. Le ragazze di Castaldi e Aquili hanno prevalso con i parziali di 25-16, 25-15 e 25-11. Le cingolane guidano la classifica della Poule Play con 15 punti insieme alla Vidal Moda Fano.

 

CALCIOCi sono stati risultati contrastanti per le squadre cingolane in Seconda Categoria. Nel girone D, il Victoria Strada soffre ma passa in casa contro l’Argignano per 3-2, con la doppietta di Juri Fortunato e la rete di Riccardo Montecchiarini. I ragazzi di Fugante restano al quinto posto con 42 punti, a +5 dalla Serrana sesta.

La San Francesco Cingoli, invece, perde 1-0 nella tana della Sefrense. I ragazzi di Ballini restano noni, ad un punto dalla matematica certezza della salvezza diretta.

 

CALCIO A 5 – Il futsal ha regalato più dolori che gioie in questa settimana.

Continua a volare il Grottaccia in Serie C1. La formazione di Vagnarelli batte 6-1 lo Sporting Grottamare al PalaQuaresima, con le marcature di Giacomo Pasqui, Lorenzo Balestra, Leonardo Fufi, Mamadou Diop e la doppietta di Joele Banchetti. I gialloblù blindano il secondo posto, a +6 dal Fano terzo.

Scendendo di categoria, è stata nettamente una giornata no in Serie C2, girone B, a due giornate dalla fine. Il Moscosi e l’Avenale perdono contro le corazzate del girone e restano in lotta play-out. I Lupi di Germani cedono in casa contro la capolista HR Recanati per 1-4, con l’inutile rete di Savchuk. I Cinghiali di Del Bianco-Maccioni si inchinano al Cerreto d’Esi per 8-2, in goal Beccacece e Bruzzesi. La classifica vede le cingolane rispettivamente decima a 27 punti (Avenale) e dodicesima a 25 (Moscosi), in piena zona spareggi promozione.

In Serie D, infine, la Polisportiva Victoria cede in casa all’Aurora Treia. I ragazzi di Compagnucci restano decimi con 23 punti.

In foto: Polisportiva Cingoli – Pallamano Maschile

 

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche