Connect with us

Cingoli

CINGOLI / Tributo a Morricone: standing ovation per il Corpo Bandistico di Villa Strada

I 46 componenti diretti dal M° Luca Pernici hanno incantato i presenti con i grandi successi del grande compositore 

CINGOLI, 30 agosto 2020Hanno incantato Cingoli le melodie di Enno Morricone riproposte dal Corpo Bandistico di Villa Strada.

Il concerto di ieri sera, sabato 29 agosto, ha visto la partecipazione di tanti cingolani presso l’Hortus della Biblioteca comunale, tutto esaurito per l’occasione nonostante le limitazioni per le norme del distanziamento sociale.

Il concerto

Il M° Luca Pernici ha accompagnato il pubblico per tutto l’evento, spiegando le composizioni del compositore romano scomparso lo scorso luglio, man mano riprodotte dall’ensamble villastradese nel corso della serata.

Dopo aver iniziato con “Summertime” di George Gershwin, brano che ha ispirato Morricone in alcuni suoi lavori, il Corpo ha suonato dieci grandi successi dell’Ennio nazionale, ovvero le colonne sonore di “Il buono, il brutto e il cattivo”, “C’era una volta il West”, “Per un pugno di dollari”, “Il clan dei siciliani”, “Giù la testa”, “C’era una volta in America”, “Un sacco bello” e “Nuovo cinema Paradiso”, oltre a Se telefonando” di Mina e Il mondo di Jimmy Fontana, arrangiate entrambe da Morricone.

Sono stati utilizzati talvolta strumenti particolari oltre ai classici della banda, come ad esempio lo scacciapensieri siciliano ed il fischio.

Il caloroso pubblico dell’Hortus ha decisamente apprezzato le esecuzioni musicali del Corpo Bandistico di Villa Strada, preparate con 5 prove da luglio ad agosto, dopo che i musicisti non si rivedevano da diversi mesi a causa del lockdown.

I posti a sedere nel vecchio cortile della Biblioteca erano limitati a causa delle norme del distanziamento sociale, per questo in pochi giorni si è registrato il tutto esaurito.

I volontari della Protezione Civile di Cingoli hanno misurato la temperatura corporea degli spettatori all’ingresso e hanno controllato il deflusso all’uscita dall’Hortus. La Pro Loco locale ha gestito le prenotazioni per il concerto.

I protagonisti

Tutti i brani sono stati arrangiati dal M° Luca Pernici, direttore della banda composta da 46 elementi per l’occasione e nello specifico il M° Giacomo Martarelli, Giorgia Branchesi, Giulia Beccacece, Alessandra Andreoli, Carlotta Giorgi ed Irene Spadoni ai flauti, il M° Federico Morosi, Giada Branchesi, Leonardo Serpetini, Tiziana Toccafondo, Simona Bastari, Danilo Cascia ed i giovanissimi Nicola Gagliardini, Alessandra Baleani, Alessandra Bravi e Filippo Saltamartini (nipote omonimo del vice-sindaco) ai clarinetti, il M° Roberto Broglia al vibrofono, il M° Mattia Serpentini (vice-maestro della Banda), Giorgio Giorgi (omonimo dell’ex consigliere comunale, anche lui nel Corpo ma assente), Gloria Beccacece, Leonardo Lancioni, Giocondo Spadoni, Giacomo Cacciamani, Elena Nocelli, Rebecca Antolini, Giuliano Toccafondo (presidente del Corpo Bandistico), Argentino Andreoli e Paolo Piccinini ai saxofoni, il M° Mattia Zepponi, Sergio Ultimi, Massimiliano Tardioli, Carlo Pernici, Sandrine Marchegiani e Sonia Carotti alle trombe, Teresio Ciattaglia, Claudio Mosca, Giorgio Ristè e Roberto Montesi ai tromboni, il M° Pasquale Latocca alla tuba, il M° David Branchesi al fagotto, Michele Campana e Daniel Ricci alle chitarre, Mattia Piccinini al contrabbasso, Albano Montesi alla batteria e Ruggero Nucelli alle percussioni.

Come si può notare, diversi componenti della banda sono prodotti del “vivaio” del Corpo Bandistico, che ha al suo interno una vera e propria scuola di musica, per garantire continuità alla storica formazione musicale di Villa Strada.

Saluti finali

Erano presenti al concerto i rappresentanti del Comune di Cingoli, organizzatore dell’evento, nelle persone del vice-sindaco Filippo Saltamartini e degli assessori Coppari, Giannobi e Gigli, oltre alla vice-presidente della patrocinante Avis Cingoli, Floriana Crescimbeni.

Al termine del concerto il presidente del Corpo Bandistico, Giuliano Toccafondo, ha salutato i presenti.

«È bello ricominciare – ha dichiarato – e vedere il nostro pubblico. È bello risalire sul palco e rivivere emozioni. Ci sono piaciute anche le prove che abbiamo fatto tra di noi. Faccio un grandissimo ringraziamento alla banda e al nostro generale Luca Pernici, sono stati tutti presenti alle esercitazioni nonostante il caldo. Ringrazio anche l’Amministrazione comunale, l’Avis per il sostegno economico, i ragazzi della Protezione Civile sempre presenti e la Pro Loco di Cingoli nella persona di Silvana Marchegiani per aver gestito le prenotazioni del concerto».

«Porto i saluti – ha aggiunto l’assessore alla cultura Martina Coppari – del sindaco Vittori e dell’Amministrazione comunale. A conclusione di questa estate ringrazio il pubblico presente a tutti gli eventi, è suggestivo vedervi così numerosi. Non abbiamo potuto accontentare tutte le prenotazioni per ovvi motivi. È stata un’estate smart ma piena di contenuti. Questa sera abbiamo celebrato sia il cinema che la musica. Ringrazio il M° Pernici e il Corpo Bandistico di Villa Strada per le emozioni che ci hanno fatto provare, abbiamo rivissuto bei passaggi biografici di Morricone che vale la pena di ripercorrere sempre».

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.