Connect with us

Attualità

CINGOLI / Un successo l’apericena dei 18enni promosso dall’Avis

I nati nel 2002 e nel 2003 hanno partecipato all’incontro promosso dalla sezione locale “Galloppa”, un momento tra riflessione e socialità

CINGOLI, 4 ottobre 2021 – Ha visto una grande partecipazione l’incontro con i neo-diciottenni organizzato dall’Avis Cingoli per promuovere la donazione di sangue.

Lo scorso venerdì 1 ottobre, infatti, i nati nel 2002 e nel 2003 del Comune sono stati chiamati a raccolta al ristorante dei Conti per un apericena, alla presenza della presidente Floriana Crescimbeni, del sindaco Michele Vittori, dell’ematologo dottor Gabriele Marchegiani e di alcuni giovani donatori che hanno portato ai loro quasi “coetanei” la loro testimonianza.

Dopo lo stop del 2020 a causa della critica situazione pandemica, la sezione cingolana intitolata ad Antonio Galloppa ha riproposto l’incontro annuale per riflettere sul valore della donazione di sangue e su tutti gli altri aspetti connessi alla cultura del dono, quale gesto di profondo altruismo e di generosità. 

Non solo i diciottenni hanno risposto presente all’invito, ma anche alcuni ragazzi classe 2004 che raggiungeranno la maggiore età nel 2022. C’erano anche, inoltre, la prof.ssa Katia Bartolelli del Liceo Linguistico e delle Scienze Umane di Cingoli, l’infermiera Catia Carotti e alcuni componenti del Consiglio direttivo Avis locale, ovvero le giovani vice-presidenti Debora Cirioni e Ilaria Pirisi, il tesoriere Gabriele Nocelli e i consiglieri Francesco Cardarelli,Vanessa Passarelli, Simone Massaccesi e Luigi Cavalletti.

I ragazzi, accolti dalla presidente e dai suoi collaboratori, si sono registrati e si sono sottoposti al protocollo anti-covid per accedere al ristorante della famiglia Bolletta. Quindi la stessa Floriana Crescimbeni ha introdotto l’incontro salutando la platea e parlando dell’insostituibile valore della donazione.

La parola è passata al dottor Gabriele Marchegiani, il quale ha focalizzato l’attenzione sul sangue, illustrando le sue straordinarie potenzialità. L’ematologo ha parlato anche dell’importanza di una vita sana e regolare e di come tenere un buon tenore di vita, unito a una corretta alimentazione. 

L’intervento del sindaco di Cingoli Michele Vittori ha posto l’attenzione sul senso di appartenenza alla comunità e al territorio: il primo cittadino ha inviato i giovani a diventare parte attiva della città, e per questo scegliere di essere donatore ne è un tassello importantissimo.

Il momento conviviale è stato ulteriormente arricchito dalle testimonianze dei giovani donatori Eva Scuppa, Gioia Soldi, Ilaria Pirisi e Marc St. Louis, francese ex volontario del Corpo Europeo di Solidarietà ed ora in servizio a Cingoli nel Servizio Civile presso la locale Croce Rossa. Le loro personali riflessioni sono state toccanti, perché è emerso come sia giusto donare aiutando gli altri, mettendo in risalto che «l’Avis è una scuola di vita, quando doniamo ci sentiamo bene: è un gesto di grande altruismo».

Al termine dell’apericena è stato consegnato a tutti un gadget ricordo, mentre la rituale foto di gruppo ha chiuso la bella serata insieme.

(foto di Francesco Cardarelli)

Giacomo Grasselli

giacomo.grasselli@qdmnotizie.it

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina36 minuti fa

Fabriano / Il territorio al festival del turismo esperienziale

Dopo il festival del medioevo di Gubbio, nuova tappa per far conoscere il territorio di Redazione Fabriano, 28 settembre 2022...

Alta Vallesina2 ore fa

Fabriano / Zona Conce celebra la giornata europea delle Fondazioni

Per l’occasione, Fondazione Carifac propone al pubblico un programma di appuntamenti gratuiti di Redazione Fabriano, 28 settembre 2022 – Tutto...

Cronaca6 ore fa

Jesi / Altro che demolire, ci vorrebbero “due” Ponti San Carlo

L’ingegner Massimo Belcecchi: «Non abbattere la struttura esistente ma declassarla, a questo punto le risorse impegnate si impiegherebbero per la realizzazione del nuovo, da porsi laddove...

Cronaca6 ore fa

Jesi / «Tutto pronto per Amazon», Interporto sollecita la Regione

Il Tar respinge il ricorso del progettista del centro intermodale, intanto Massimo Stronati: «La presenza del gigante dell’e-commerce è una...

Cronaca6 ore fa

Jesi / “Giretto d’Italia”, domani si replica dopo il rinvio

Una giornata di mobilità sostenibile promossa da Legambiente per stimolare gli spostamenti con mezzi diversi dall’auto propria di Redazione Jesi,...

Eventi & Cultura6 ore fa

Moie / La Fornace, nuovo appuntamento con “Family coaching”

Si parlerà di alimentazione con la psicologa Valentina Torretti: svezzamento, i disturbi alimentari e la costruzione di un sano rapporto con...

Marche news6 ore fa

Vaccini / Via libera alla quarta dose per gli over 12

Arrivato un primo quantitativo del nuovo bivalente aggiornato alla variante BA 4-5 disponibile dal 1° ottobre Ancona, 28 settembre 2022...

Attualità6 ore fa

Falconara / Ingresso all’aeroporto, si completa la riqualificazione

Sono stati realizzati una rotatoria, una nuova illuminazione, muretti, insegne e piantumate siepi fiorite Falconara, 28 settembre 2022 – Sono...

Attualità6 ore fa

Montemarciano / Adozione Piano particolareggiato del centro storico 

Ulteriore strumento di pianificazione attraverso il quale intraprendere scelte strategiche per gli insediamenti antichi, contestualmente a un percorso di valorizzazione...

Sport6 ore fa

Cingoli / Alessandra Gentilini Raffioni, titolo italiano a squadre di tiro a segno

Domenica scorsa a Bologna nella categoria Junior donne, specialità carabina aria compressa 10 metri di Nicoletta Paciarotti Cingoli, 28 settembre...

Meteo Marche