Connect with us

Cronaca

CINGOLI / Vandali in azione alla chiesa di San Giuseppe

Ignoti hanno infilato un rametto nella presa dell’elettricità all’esterno dell’edificio facendone saltare l’erogazione in tutto il complesso

CINGOLI, 13 giugno 2021 – Infilano un rametto in una presa di corrente, lo fanno ardere e fanno saltare l’elettricità. E’ quanto successo all’esterno della chiesa di San Giuseppe di Cingoli ad opera di ignoti.

Ad accorgersi del danno sono stati ieri mattina, sabato 12 giugno, i responsabili del Comitato del quartiere e il parroco, don Patrizio Santinelli, il quale denuncerà il fatto ai Carabinieri di Cingoli. Il ramo è stato infilato nella presa con il campanello e poi bruciato, probabilmente con un accendino, provocando il cortocircuito per tutto il complesso religioso.

Andreoli immobiliare 01-07-20

L’esterno della chiesa di San Giuseppe, inoltre, è da tempo vandalizzato da ignoti, con numerosi mozziconi di sigaretta buttati a terra e recinzioni bruciate.

Sarà difficile risalire agli autori dell’ignobile gesto, anche perché la struttura è sprovvista di telecamere di videosorveglianza.

(g.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Impresa funebre Gigli - 01-06-20
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche