Connect with us

il parere dell’esperto

Concorsi, 5 consigli per puntare a un impiego nella Pubblica Amministrazione

Per avere un impiego nella Pubblica Amministrazione bisogna vincere un concorso regolarmente bandito dallo stato.

La contingenza del Coronavirus ha fatto sì che alcune norme venissero modificate per favorirne lo svolgimento in sicurezza, ma le modalità di assunzione restano invariate.

Nella legge di bilancio 2021, sono state inserite 29.600 assunzioni a tempo indeterminato nel periodo 2021-24 e questa è un’ottima notizia per chi ambisce a lavorare nel settore pubblico.

I posti di lavoro previsti sono suddivisi nei vari settori che riguardano la pubblica amministrazione: dai concorsi nelle forze dell’ordine, agli amministrativi, fino ai dipendenti del MIC, il Ministero della Cultura, che sostituisce il precedente MIBACT.

Il progetto di assunzioni, che mira a realizzare un turnover del 100% entro il 2025, prevede inoltre stabilizzazioni del personale precario e la pianificazione di altri concorsi nelle successive leggi di bilancio.  

Conviene dunque organizzarsi bene con le prove per poter aspirare a una di queste posizioni.

Come ci si prepara ad un concorso pubblico?

Ecco 5 consigli per puntare ad un impiego statale.

Una delle strategie per arrivare preparati ad un concorso è sicuramente restare informati, sia sulle date di uscita sia sulle modalità delle prove.

Conoscere sin da subito come si svolgerà la selezione, aiuta nell’organizzazione dello studio e consente di preparare la documentazione necessaria ed eventualmente acquisire ulteriori competenze  con maggiore calma.

È importante tenere sempre sotto controllo i siti istituzionali e la Gazzetta Ufficiale. Online inoltre si trovano anche numerosi canali che anticipano le uscite dei concorsi e i requisiti.

Acquisire competenze

Il mondo del pubblico impiego è molto vasto e ci sono numerose posizioni a cui poter aspirare, fino ad arrivare alla carriera diplomatica, che è una delle più soddisfacenti, anche se tra le più difficili.

Per fare carriera è fondamentale conseguire titoli accademici specifici, ad esempio maturare competenze di una laurea in scienze politiche e relazioni internazionali, perché aiutano nella conoscenza delle dinamiche interne alla gestione degli uffici pubblici e sono un requisito importante per aspirare a carriere importanti.

I corsi di scienze politiche si possono frequentare anche in modalità telematica, seguendo i corsi di laurea delle università online, come Unicusano che consentono di gestire meglio il proprio tempo

Organizzare lo studio

Lo svolgimento dei concorsi ha una sua particolare prassi. Non basta essere preparati, occorre fare esperienza nelle prove concorsuali.

Per prepararsi al concorso è dunque fondamentale organizzare lo studio, inserendo numerose simulazioni dei quiz. Ci sono diversi testi disponibili che aiutano nella preparazione dei concorsi.

Studiare il diritto

I concorsi pubblici richiedono conoscenze specifiche in ambito legislativo, perché è importante conoscere le normative che regolano l’ambito in cui si svolgerà il proprio lavoro.

Bisogna dunque focalizzarsi su queste materie che richiedono memoria e concentrazione per avere già pronta una buona parte del concorso. 

Conoscere le regole

Nel contesto attuale è anche molto importante conoscere le regole dei concorsi, ossia le tempistiche, le modalità di svolgimento delle prove, i requisiti e i documenti da preparare.

Nel 2021 sono da considerare anche le norme anti Covid-19, che non si sa per quanto tempo saranno in vigore.

Sarebbe davvero un peccato perdere un concorso per una disattenzione, quindi informarsi su tutto ciò che occorre e su tutte le normative da seguire è importantissimo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 voti
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

La Fenice - cremazione animali
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x