Connect with us

Marche news

CONFARTIGIANATO / Incontro con il prefetto Darco Pellos

Andreoli immobiliare 01-07-20

Al centro i temi della legalità e della sicurezza, il presidente Sabbatini: «Dove c’è un sistema sicuro le imprese possono competere alla pari»

ANCONA, 7 agosto 2021 – Un incontro all’insegna della condivisione di obiettivi e di nuove sinergie per la tutela del sistema produttivo locale: è quello che si è svolto tra i vertici di Confartigianato Ancona – Pesaro e Urbino, rappresentati dal presidente Graziano Sabbatini e dal segretario Marco Pierpaoli, con il prefetto Darco Pellos (foto in primo piano)

«Siamo lieti di proseguire la nostra collaborazione ormai consolidata da tempo con la Prefettura e le forze dell’ordine – hanno detto Sabbatini e Pierpaoli – con i quali lavoriamo da tempo in sinergia sui temi cari alle micro e piccole imprese».

Graziano Sabbatini e Marco Pierpaoli

Al centro della discussione, i temi della legalità e della sicurezza delle imprese in questo momento delicato di ripartenza.

«Con l’emergenza economica causata dalla pandemia ancora in atto – hanno aggiunto –  le imprese si sono indebolite: il drastico calo dei fatturati e le incertezze sul futuro espongono oggi più che mai le attività al pericolo di usura e illegalità. Per questo è importante tenere alta la guardia. Confartigianato è pronta a fare la sua parte, ponendosi in prima linea accanto alla Prefettura e alle forze dell’ordine per il monitoraggio della situazione, a tutela del nostro tessuto produttivo».

«La legalità è motore della crescita del sistema produttivo – hanno proseguito Sabbatini e Pierpaoli – e le imprese possono percorrere la strada dello sviluppo solo laddove possono competere alla pari, ovvero in un contesto di diffuso rispetto delle regole. Per questo il nostro impegno come Associazione è massimo, per vigilare sulle situazioni potenzialmente critiche e offrire un supporto concreto alle forze dell’ordine».

Infine, il tema del credito: «Fondamentale – hanno concluso presidente e segretario – che le imprese abbiano un rapporto proficuo e sereno con le banche perché un rilancio adeguato dell’economia arriva anche dal sostegno del sistema creditizio e dal rapporto armonico che deve crearsi con il sistema d’impresa».

Il Prefetto Dott. Pellos ha apprezzato gli impegni presi da Confartigianato per vigilare sul tema della legalità e ha ribadito la disponibilità della Prefettura a costruire un percorso sinergico di confronto e collaborazione, a tutela del territorio, delle imprese e di tutto il sistema produttivo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina22 minuti fa

Fabriano / La Banca degli Occhi compie vent’anni

Grande orgoglio per la città di Fabriano ma anche per la Regione Marche, che si dice vicina a questo progetto...

Alta Vallesina44 minuti fa

Fabriano / Rapinarono e picchiarano anziana, in carcere per 2 anni e 5 mesi

L’uomo, 50 enne, e la donna 60enne erano entrambe residenti in città di Redazione Fabriano, 29 novembre 2022 – Nei...

Cronaca46 minuti fa

Jesi / L’addio a Dario Pulita, una vita dedicata all’ideale repubblicano

I funerali questa mattina in San Massimiliano Kolbe, aveva 88 anni, una delle figure più importanti del repubblicanesimo cittadino di...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Manutenzioni strade e marciapiedi, di cantiere in cantiere

Dopo gli interventi in via Calabria e via Sardegna da domani tocca a via Capponi per poi proseguire negli altri...

Cronaca3 ore fa

Pianello V. / Luce accesa da giorni, donna rinvenuta morta in casa

Inutili i soccorsi, decesso per cause naturali: sul posto Croce Verde di Cupramontana, automedica del 118 e Vigili del Fuoco...

Alta Vallesina5 ore fa

Cerreto D’Esi / Electrolux, contrazione dei volumi e lavoratori in esubero

Sarebbero 5 tra quadri ed impiegati e 8 operai quelli indicati dalla multinazionale svedese nel piano di contenimento costi Redazione...

Intervista col vampiro Intervista col vampiro
Tendenze9 ore fa

I migliori film horror sui vampiri 

Film horror e Vampiri sono un binomio perfetto. Nessun personaggio di fantasia riesce ad unire fascino e terrore come il conte...

Scala mobile di Palazzo Battaglia Scala mobile di Palazzo Battaglia
Cronaca9 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, la scala mobile va in pensione

Dal 1 dicembre l’impianto di risalita non sarà più attivo dopo 30 anni, al vaglio l’ipotesi di realizzare un ascensore...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lavori al cavalcavia durante le festività: «Erano necessari»

«Il cantiere non interrompe la viabilità e garantisce gli accessi pedonali al centro storico», ha assicurato l’assessore Valeria Melappioni, ieri...

Attualità9 ore fa

Apiro / Da tutto il mondo per conoscere la realtà Panatta

Si amplia e si consolida il numero dei Paesi che apprezzano il Made in Italy dell’azienda Apiro, 29 novembre 2022...

Meteo Marche