Connect with us

Rubriche

Cosa significa investire ai tempi del Covid-19?

investire ai tempi del coronavirus

La recessione economica e le dritte sugli investimenti ai tempi del Coronavirus attraverso le parole degli esperti.

Si parla recessione, in economia, per indicare una condizione macroeconomica caratterizzata da livelli di attività produttiva più bassi di quelli che si potrebbero ottenere usando completamente ed in maniera efficiente tutti i fattori produttivi a disposizione, in contrapposizione dunque al concetto di crescita economica.

Quella determinatasi con lo scoppio dell’emergenza sanitaria da Covid-19 viene considerata una crisi economica considerata senza precedenti.

A causa delle misure prese in molti paesi del mondo per contenere la pandemia, infatti, secondo gli esperti stiamo vivendo una recessione economica storica, dopo decenni di crescita quasi continua. Secondo il Fondo monetario internazionale, il Pil mondiale scenderà di circa il 3 per cento.

Ma perché questa crisi è diversa da tutte le altre?

Perché colpisce, al contempo, domanda e offerta: se da una parte molte imprese sono state costrette a chiudere o a ridurre le loro attività, dall’altra la popolazione tende a risparmiare e a consumare meno, perché considera il futuro incerto.

Dunque, qual è la condizione degli investitori in tale periodo?

È difficile essere lucidi di fronte a un cambiamento economico così improvviso e brusco, soprattutto se innescato da una crisi sanitaria globale. Proprio per questo, gli analisti di mercato cercano di mettere ordine in tale situazione e di proporre soluzioni.

Tra queste, aiutare gli investitori a mettere in atto strategie per proteggere i loro portafogli ed eventualmente prosperare, man mano che emerge un nuovo ciclo economico.

IL TRADING ONLINE

Un aspetto positivo, però, c’è; deriva proprio dalla capacità di questi ultimi, gli investitori, di reinventarsi in un periodo di crisi. Molti, infatti, durante il lockdown si sono dedicati al trading online, che è stato protagonista di una crescita importante.

Stando a quanto riportato da Ildenaro.it, secondo gli ultimi dati a disposizione, nei primi quattro mesi del 2020 gli investimenti sono stati oggetto di un incremento pari all’81%.

Tale dato diventa ancora più evidente se confrontiamo l’andamento delle negoziazioni con lo stesso periodo dell’anno scorso. Complice l’impossibilità di uscire da casa, molti si sono rivolti al digitale e le piattaforme di trading online hanno rappresentato un principale punto di riferimento per far fruttare il proprio capitale, considerando anche che spesso molte filiali di banca sono state chiuse temporaneamente.

LE PAROLE DI PAOLO GALVANI, CO-FONDATORE E PRESIDENTE DI MONEYFARM

Alla luce di quanto detto, risulta davvero difficile effettuare previsioni o proporre soluzioni in un periodo tanto incerto e instabile.

A dare consigli, però, con sprazzi di positività, è Paolo Galvani, co-fondatore e presidente di Moneyfarm, che ha parlato ai microfoni di SkyTg24: “Da un lato, stiamo vivendo un momento economico molto complesso, con una serie di variabili all’orizzonte importanti che vanno da tensioni geopolitiche a ripresa economica ecc.

Dall’altro lato c’è stata una risposta da parte degli organi europei con una serie di misure che si sono rivelate efficaci. Se pensiamo a dove ci trovavamo prima e alla quantità di incertezza, oggi i risultati sono incredibili.

Come dovremmo muoverci come investitori? Dovremmo innanzitutto capire l’andamento dei mercati e capire come investire i nostri soldi, razionalizzando e guardando a determinati obiettivi, facendo prevalere la ragione sulle scelte istintive. Tutti noi, anche se siamo esseri razionali, abbiamo comportamenti emotivi.

È stato dimostrato da tanti studiosi che la sofferenza legata ad una perdita finanziaria è più che doppia rispetto al piacere del guadagno. È un dislivello che non dovrebbe esistere ma che in realtà condiziona le nostre scelte.

Il momento ora è di grande incertezza ed è difficile fare previsioni in breve termine. Il consiglio è gestire bene e avere qualcuno che possa aiutare i momenti di ansia: non esiste una soluzione specifica ma un metodo”.

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.