Connect with us

Breaking news

COVID-19 / Altri 9 decessi, 78 in terapia intensiva e 603 ricoverati

Confermata oggi la causa della morte (covid) a Jesi di un 85enne di Castelbellino, crescono i pazienti ricoverati all’interno dei reparti non intensivi

 

ANCONA, 17 novembre 2020Covid-19, cresce il numero dei ricoverati in totali nelle strutture ospedaliere della regione, ma resta stabile a 78 quello dei pazienti in terapia intensiva.

Cresce anche il numero dei ricoverati totali, che da 577 passa a 603. È quanto segnalato dal Servizio Sanitario della Regione Marche nella scheda gialla.

Nell’aggiornamento delle ore 12, l’Osservatorio epidemiologico regionale ha segnalato 603 ricoverati (26 in più) nelle strutture ospedaliere, di cui 78 in terapia intensiva , 138 in semi-intensiva (2 in più) e  387 in reparti non intensivi (24 in più).

Per quanto attiene i ricoveri in terapia intensiva sono in totale 78, così distribuiti: 18 a Torrette  , 6 in terapia intensiva a Jesi (-1), 12 a San Benedetto del Tronto, 18 a Marche Nord (+1) , 14 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 7 a Fermo, 2 ad Ascoli Piceno ed 1 ricovero all’interno della terapia intensiva neonatale di Torrette.

In semi intensiva 138, 40 al Marche Nord , 21 a Torrette (+1), 12 a Jesi,  28 al Covid Hospital di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 10 a San Benedetto del Tronto (+2), 1 a Senigallia e 6 ad Ascoli Piceno.

Ricoveri in reparti non intensivi: 363 (+23). Distribuiti tra Torrette malattie infettive 39 (-1)Torrette ginecologia 1, Torrette Cov4 24 (+5)Marche Nord infettive 17 (stabile), Inrca Ancona 44  (+8), Jesi Covid 48 (+1), Fermo malattie infettive 42 (+1)Ascoli Piceno malattie infettive 23 (-3), Macerata malattie infettive 43, Senigallia Covid 29 (+1), San Benedetto del Tronto Covid 37 (+5), Fabriano 8, Urbino Spdc 3 ed Ascoli Piceno 23.

Da questi numeri, però, sono stati scorporati quelli dei pronto soccorso perché, spiega la nota gialla della Regione, “i pazienti in pronto soccorso sono stati scorporati non essendo ricoverati”.

Sono 70 (-16) i pazienti presenti in pronto soccorso: 6 a Marche Nord , 11 a Torrette (+2), 8 a Urbino (+1), 3 a Fabriano (+1), 2 a Jesi (-5), 19 a Civitanova Marche (-1), 15 a Macerata (-1), 5 a Fermo (-3)  e 1 ad Ascoli Piceno (-9).

Ci sono 155  ospiti contagiati nelle strutture territoriali di Campofilone (48), Chiaravalle (34, +1), Galantara (53, -1) e Campofilone con 20.

I dimessi e i guariti alla data odierna sono 8.314 (+48). 

I casi e i contatti in isolamento domiciliare nelle Marche sono 18.058 (ieri 18.346), di cui 597 operatori sanitari (7 in meno). 

Nella provincia di Ancona le persone in quarantena sono 6.509  (ieri erano 6.795 ), di cui 5.199 asintomatici, 1.310 sintomatici (ieri erano 1.296 ) e 293 operatori sanitari (+9).

Nuova impennata di decessi per la regione Marche. Oggi la comunicazione di 8 decessi e la conferma per una nona.

Sono 5 uomini e 4 donne, di età compresa tra i 71 ed i 93 anni. Tutti, ad eccezione di un 83enne di Senigallia soffrivano di patologie pregresse.

Confermata oggi la causa del decesso (covid) di un 85enne di Castelbellino deceduto a Jesi.

Ad oggi il numero totale dei decessi è fissato a 1.139, 666 uomini e 473 donne.

Leggi anche: Sono 357 i nuovi positivi, 77 in provincia di Ancona

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento
0 0 vota
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x