Connect with us

Breaking news

COVID-19 / In crescita il numero dei ricoverati, calano lievemente le intensive

Al “Carlo Urbani” di Jesi sei ricoveri e da oggi c’è un paziente anche al “Profili” di Fabriano, nelle Marche un decesso

ANCONA, 2 dicembre 2021 – Cresce anche oggi il numero di ricoverati marchigiani che passano da 113 a 117.

Nella nostra regione un decesso confermato. All’Inrca di Ancona deceduta una 86enne residente nel capoluogo. Soffriva di patologie pregresse.

Il numero totale dei deceduti è di 3.155, 1.767 uomini e 1.388 donne.

Passano da 26 a 25 le terapie intensive. Questa la distribuzione: 14 Marche Nord, 3 a San Benedetto del Tronto, 3 Fermo, 1 a Torrette Pediatria e 4 a Torrette.

Non è vaccinato, in terapia intensiva, il 75% dei ricoverati.

Stabili a 27 i ricoverati nei reparti di semi intensiva, 23 al Marche Nord, 1 a San Benedetto del Tronto, 1 a Civitanova Marche e 2 a Macerata.

Sono 65 (5 in più in più rispetto a ieri) i ricoverati nei reparti non intensivi. Distribuiti fra Torrette malattie infettive 27, Fermo malattie infettive 13, Marche Nord Covid 10, Inrca Ancona 4, Torrette pediatria 3, Torrette Ostetricia 1, e al “Carlo Urbani” di Jesi, 6.

Da oggi anche un paziente ricoverato al “Profili” di Fabriano.

Nei pronto soccorso marchigiani 16 pazienti (ieri 14): 4 a Macerata e Ascoli Piceno, 2 a Fermo, Torrette e Marche Nord ed 1 paziente rispettivamente a Fabriano e Camerino.

In area medica non è vaccinato il 59% dei ricoverati.

Passano da 96 a 91 gli ospiti delle strutture territoriali, 44 a Galantara e 47 a Campofilone.

In crescita i dimessi e i guariti che alla data odierna sono 116.418 rispetto ai 116.072 di ieri (+346).

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche

COVID-19 / Nelle Marche 439 positivi, 121 in provincia di Ancona
Condividi