Connect with us

Lettere & Opinioni

COVID-19 / Richiesta di screening preventivi per le forze di polizia

Al governatore Luca Ceriscioli da parte del Nuovo Sindacato Carabinieri e dell’Ugl Polizia Locale

ANCONA, 15 aprile 2020 –  I segretari del Nuovo Sindacato Carabinieri e dell’Ugl Polizia Locale hanno inviato al governatore Luca Ceriscioli la richiesta di screening per le Forze di Polizia impiegate sul territorio delle Marche in servizio di controllo e perlustrazione.

Egregio Presidente Ceriscioli,

in data 06.04.2020 la Segreteria Regionale del Nuovo Sindacato Carabinieri, ha inviato una lettera-appello chiedendoLe quanto in oggetto indicato. Alla data odierna, però, ancora nessun riscontro è pervenuto a questa segreteria.

Tale appello è stato raccolto anche dalla Segreteria Regionale Marche Ugl Polizia Locale (foto in primo piano il segretario Vincenzo Marino), la quale, condividendo in pieno l’appello a Lei inoltrato dal Nuovo Sindacato Carabinieri, intende rilanciare, con maggior vigore, la richiesta di uno screening preventivo in favore delle forze di polizia operanti nella regione Marche.

La grave situazione di emergenza nella quale la nostra amata regione si trova, ben legittimerebbe e giustificherebbe un Suo celere intervento volto a soddisfare la richiesta avanzata.

In vero, appare doveroso ribadire che lo screening preventivo cosiddetto tampone, tutelerebbe non solo gli operatori di polizia impegnati nei servizi di controllo in relazione alla pandemia Covid-19, ma anche la popolazione con la quale i predetti vengono in contatto.

Certi che Lei, Egregio Presidente, voglia prendere in considerazione la presente proposta e fiduciosi in una Sua collaborazione, Le porgiamo distinti saluti rimanendo a sua disposizione per eventuali chiarimenti e confronti.

I Segretari Regionali

Giuseppe Lisco (SNC)

Vincenzo Marino (UGL)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  


Meteo Marche