Connect with us

Marche news

COVID / Giunta regionale approva manovra da 201 milioni di euro

Andreoli immobiliare 01-07-20

Misure straordinarie e urgenti per l’economia, il lavoro e il welfare connesse all’emergenza epidemiologica

ANCONA, 16 maggio 2020 – La Giunta regionale (nella foto in primo piano il governatore, Luca Ceriscioli) ha approvato il Rendiconto 2019 e a seguire le “Misure straordinarie e urgenti per l’economia, il lavoro e il welfare connesse alla emergenza epidemiologica da Covid 19 per la ripartenza della Regione Marche”.

Si tratta di una manovra straordinaria, corposa e complessa, che stanzia risorse per complessivi 201 milioni di euro, articolata in:

 

  • Approvazione di una Pdl che prevede:
    • la sostituzione del vincolo originario dell’avanzo ex art. 109 D.L. n. 18/2020 con un vincolo a favore di interventi necessari ad attenuare la crisi del sistema economico derivante dagli effetti diretti ed indiretti del virus Covid-19 che genera € 56,3 milioni per contributi una tantum ed a fondo perduto a famiglie ed imprese;
    • fondo, per € 42,7 milioni, per interventi di investimento (a titolo esemplificativo e non esaustivo: manutenzioni ordinarie e straordinarie, adeguamenti, acquisto dispositivi sicurezza Covid per aziende di ogni tipo, anche bar, ristoranti, strutture ricettive), con contributi una tantum ed a fondo perduto, connessi alla ripartenza del sistema economico e produttivo colpito dagli effetti diretti ed indiretti del virus Covid 19;
    • fondo corrente ex D.L. n. 18/2020, per € 2,100 milioni per interventi Covid 19;
    • recupero entrata/spesa vincolata per imprese interventi Covid 19,3,00 milioni.

    Totale euro 104,1 milioni

  • Approvazione di una Dgr che stanzia 97 milioni di euro attraverso il mantenimento del vincolo originario dell’avanzo applicato ma finalizzato a interventi diretti a sostenere il sistema economico colpito e danneggiato dal Covid 19.
    All’esito dell’approvazione della Pdl da parte del Consiglio Regionale, al quale si chiederà una procedura di urgenza per concludere l’iter entro il corrente mese di maggio e anche la disponibilità a rivisitare la Tabella C) del Bilancio 2020-2022 in funzione Covid al fine di reperire ulteriori risorse a favore della Comunità regionale, la Giunta Regionale definirà:
    • la platea dei beneficiari da individuare in famiglie, imprese, lavoratori, professionisti nei pilastri sanità, sociale e sport, trasporti, imprese, agricoltura e pesca, lavoro, territorio, edilizia abitativa e ambiente, turismo e cultura;
    • le specifiche misure che a titolo esemplificativo e non esaustivo possono essere individuate in:
      • contributo una tantum a nuclei familiari che a causa del lockdown nel periodo dello stesso abbiano visto azzerate e/o ridotte del 50% le entrate e in base all’Isee;
      • contributo a fondo perduto per affitti passivi di cittadini ed imprese;
      • contributo a fondo perduto per bar, ristoranti, strutture ricettive;
      • contributo a fondo perduto per attività commerciali, bar, ristoranti, strutture ricettive delle Aree Interne;
      • contributo a fondo perduto imprese sociali di servizi alla persona;
      • contributo a fondo perduto per onlus;
      • contributo a fondo perduto per settori agricoltura e zootecnia più in crisi;
      • contributo a fondo perduto per scuole paritarie;
      • contributo a fondo perduto per settore comunicazione stampa, radio e tv;
      • contributo a fondo perduto per aziende tpl;
      • contributo a fondo perduto settore pesca;
      • contributo a fondo perduto per acquisto dispositivi sicurezza Covid per aziende di ogni tipo;
      • contributo a fondo perduto famiglie con disabili;
      • contributo a fondo perduto per attività di acconciatore, estetista.
    • Il sistema di accesso che sarà il più rapido possibile anche attraverso il meccanismo della autocertificazione (ai sensi degli artt. 46 e 47 DPR n. 445/2000).

 

Per quanto riguarda i tempi, si conta di arrivare alle erogazioni nel tempo più breve possibile consapevoli che l’urgenza costituisce la cifra della differenza.
Si aprirà, quindi, dalla prossima settimana un rapido confronto con il Consiglio regionale pronti a recepire tutte le proposte aggiuntive di miglioramento e i contributi che ciascuno intenderà introdurre e produrre al fine di dare una mano nell’emergenza ancora in corso e sostenere in ogni modo la fase della ripresa e del rilancio della nostra regione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Attualità1 ora fa

Falconara / Conduttura interrata per risolvere gli sversamenti

Il sindaco Stefania Signorini annuncia con soddisfazione che la Giunta ha scelto il progetto più efficace e meno impattante per...

Cronaca4 ore fa

Mergo / Passaggio a livello, divelta una sbarra

Cause ancora da accertare, sul posto i Carabinieri della Stazione di Moie e i tecnici di Rfi Mergo, 30 gennaio...

Opinioni5 ore fa

Jesi / TdM: pronto soccorso tra accessi impropri e barelle nei corridoi

Sopralluogo stamattina di Pasquale Liguori, coordinatore del Tribunale del Malato Jesi, 30 gennaio 2023 – Per chi ancora mettesse in...

Teatro Pergolesi Teatro Pergolesi
Eventi6 ore fa

Jesi / Dal “Piccolo” al “Pergolesi” un week end di grande teatro

Sabato in scena a San Giuseppe “O Dio mio”, domenica sul palcoscenico del Massimo jesino “Paradiso XXXIII” ha superbamente inaugurato...

Sport8 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Contro Formigine pari acciuffato in extremis

Al “Latini” i Leoni raggiungono il quindici emiliano sul 17-17: «Ora la pausa, poi Siena e Imola come antipasto alla...

Alta Vallesina9 ore fa

Fabriano / Arteconi e Armezzani bocciano bilancio e operato giunta

I due consiglieri di minoranza di Fabriano Progressista puntano il dito contro il bilancio approvato martedì Fabriano, 30 gennaio 2023...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Domani sospensione del servizio idrico, ecco le vie interessate

Per i lavori di manutenzione programmata da parte di Viva Servizi dalle 14 alle 18 circa Jesi, 30 gennaio 2023...

Alta Vallesina9 ore fa

Fabriano / Ciclista inseguito e morso da un pastore maremmano

La Polizia ha subito individuato il proprietario dei cani, che è stato segnalato per omessa custodia di animali di Redazione...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Malore alla fermata del bus

Soccorso anziano in via Mura Occidentali da un’ambulanza della Croce Verde, si è seduto in attesa dei soccorsi di Redazione...

Cronaca15 ore fa

Jesi / Ripa Bianca: danneggiata la via di accesso ma c’è il progetto di recupero – VIDEO

La piena dell’Esino dello scorso fine settimana ha causato ancora criticità, un problema di erosione presente da tempo, lavori sulla...

Meteo Marche