Connect with us

Cronaca

CUPRA MONTANA / Discarica ad Apiro, i tamburi di guerra del sindaco Luigi

Il primo cittadino cuprense si dice pronto ad impugnare le delibere dell’Ata maceratese e nel frattempo studia la tattica da adottare con il collega Ubaldo Scuppa

 

CUPRA MONTANA, 12 ottobre 2020 – Non sembrano sorgere dubbi in merito al rifiuto di ospitare una discarica in casa, nel Comune di Apiro e neppure ai confini di quello di Cupra Montana.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il sindaco Luigi Cerioni, in merito ha pubblicato sulla pagina social queste poche righe sul nuovo impianto di discarica nel Comune di Apiro. «L’Amministrazione Comunale di Cupramontana procederà ad impugnare le delibere della assemblea Ata di Macerata relative alla individuazione delle aree destinate ad ospitare un nuovo impianto di discarica nel Comune di Apiro.  L’Amministrazione Comunale di Cupramontana e L’Amministrazione Comunale di Apiro, in costante contatto, stanno già procedendo per individuare tutte le modalità operative per produrre la documentazione necessaria per dimostrare la inidoneità delle aree individuate per ospitare la discarica».

Un discorso che suona chiaramente perché in questi momenti cruciali il coordinamento tra le due amministrazioni incoraggia le azioni dei cittadini che si vanno ad affiancare a quelle delle Civiche Amministrazioni interessate. Certo che l’ipotesi inquietante di una discarica tra terre feconde e coltivate a vigna, olivo, frutta e con attività imprenditoriali (Agricole-Ricettive-Turistiche) a conduzione familiare è diventato in pochi giorni uno spauracchio per molti operatori agricoli, gestori di B&B.

(o. g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.