Connect with us

Attualità

CUPRA MONTANA / Il Sindaco fa il punto sulla situazione covid-19

Buone notizie dai dati regionali: sette i cuprensi in quarantena, dei quali due in attesa del secondo tampone

CUPRA MONTANA, 10 maggio 2020 –  Il Covid-19 continua a essere l’argomento principale della cronaca quotidiana soprattutto per il calo dei contagi e l’aumento dei guariti: ambedue ottime notizie.

A Cupra Montana su questi ultimi risultati è intervenuto il primo cittadino, Luigi Cerioni (foto in primo piano).

«Dalla verifica dei dati fornitici dalla Regione Marche risultano in quarantena 7 cittadini di cui due unità in attesa dei risultati del secondo tampone. Risultati molto, molto confortanti, che ci consentono di guardare avanti e di proseguire in questa seconda fase di emergenza sanitaria con animo fiducioso e sollevato. L’avvertenza è sempre quella di adottare tutte le previste misure di salvaguardia per la nostra e per la salute di tutti».

«Il centro ambiente di Cupramontana – informa ancora il primo cittadino – riaprirà sabato prossimo 16 maggio. L’esplosione della primavera sia di buon auspicio per la salute e per il futuro di noi tutti».

Una notizia confortante che fa presagire nuovi scenari di normalità purché ognuno rispetti le regole.

Certo che appena una settimana fa, chi è uscito per necessità, avrà potuto notare la piazza silenziosa, poche macchine parcheggiate in centro, pochissime persone rigorosamente in fila davanti alle farmacie, ai negozi di alimentari, alle banche.

Ben augurali gli auspici del Sindaco, speriamo che la bella stagione che sta arrivando possa tornare a darci libertà senza restrizioni e la possibilità di predisporre quegli appuntamenti che a tutti mancano.

©RIPRODUZIONE REGISTRATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.