Connect with us
TESTATA -

Attualità

CUPRA MONTANA / Polo scolastico “Bartolini”, riprende il cantiere

Non mancano però dubbi e perplessità dei cittadini: «Quando si riuscirà a terminare i lavori?»

CUPRA MONTANA, 20 maggio 2021 – Operai al lavoro nel cantiere di via Ridolfi dove sorgerà la nuova sede dell’Istituto comprensivo “Bartolini” di Cupra Montana.

Lunedì della scorsa settimana maestranze di nuovo all’opera per dar vita all’ambizioso progetto di realizzare questo punto di eccellenza dellacomunità cuprense.

Come sarà la scuola primaria situata al livello inferiore

Non mancano tuttavia le preoccupazioni dei cittadini che tanto sperano in questa struttura.

«Gli operai impiegati sono pochi e dopo lo stop di almeno 4 mesi viene da chiedersi quando si riuscirà a completare l’intervento».

Opera fortemente voluta dai tanti genitori che si erano costituiti nell’associazione “Più Cupra”: la storia del nuovo plesso risale a qualche anno fa quando, dopo le prime scosse del sisma del 2016, l’Amministrazione cuprese rendeva nota la volontà di realizzare un nuovo plesso scolastico con un concorso di idee per avviare subito la fase progettuale.

Oggi l’associazione spiega: «Quello che ci preoccupa è che ogni difficoltà nei lavori si possa tradurre in varianti con ulteriori conseguenti blocchi e aumento di costi. Una gara bandita a corpo, come quella per la scuola, si presta infatti a questo tipo di problema».

Come sarà la scuola secondaria di primo grado

A quel concorso hanno partecipato 19 studi tecnici di tutta Italia, è uscita vincitrice l’idea dello studio dell’ing. Dante Fabbioni di Grottamare. L’importo complessivo dei lavori è di 5.100.000 euro finanziati con fondi per la ricostruzione e in parte con fondi della Regione Marche.

La realizzazione del nuovo Istituto comprensivo avrà una superficie lorda di 3.220 mq, 16 aule, laboratori, aree comuni e aree riservate a uffici.

(e.d.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
 
 


Meteo Marche