Connect with us

Attualità

CUPRA MONTANA / Teatro Concordia, una prima da ricordare ( video e foto )

Andreoli immobiliare 01-07-20

Inaugurazione in pompa magna nella sua nuova veste di contenitore culturale che rappresenta la storia di Massaccio

CUPRA MONTANA, 8 agosto 2021 – E alla fine l’inaugurazione del Teatro Concordia con l’inevitabile taglio del nastro c’è stata.

Molti i cittadini che vi hanno partecipato, e molti rappresentanti tra autorità politiche, civili e religiose: tutti hanno apprezzato l’opera di Viale della Vittoria 25, che si riappropria dopo 40 anni del suo vestito di contenitore culturale.

Diversi gli interventi, condotti per mano da Agnese Testadiferro: Marco Ferrazzani (Archeoclub Cupra Montana) ha spiegato le motivazioni della mostra allestita nei garage del teatro al fine di offrire l’oggettivo passaggio storico del teatro, dalla nascita del settecentesco teatro Concordia nei secoli fino al nostro, una cronistoria dei particolari nei trascorsi teatrali di Massaccio.

Dennis Luigi Censi (neo-eletto Presidente della Fondazione Carifac nel giugno scorso) ha ricordato come l’ente morale rappresentato sia stato vicino alle realtà locali e in questa realizzazione (tra il pubblico erano presenti la neo-eletta vice presidente Carifac, Maria Luisa Pelagalli, e il consigliere Lucio Pierangeli, attorniati da diversi ex esponenti della Fondazione

Il sindaco Luigi Cerioni ha sottolineato come ”finalmente quest’opera è stata ultimata. Un investimento complessivo di 2.900.000 euro. I cittadini erano abituati a vedere una struttura chiusa ma ora è conclusa e fruibile. Ringrazio i progettisti, l’ing. Franco Luminari coadiuvato dall’arch. Sergio Pasquinelli per il progetto principale di realizzazione della struttura e del progetto di sistemazione esterna della corte e della zona dell’acquedotto romano; il Maestro Marco Facondini, prematuramente scomparso, che ha curato l’acustica, l’arch. Camilla Borsoni per l’ingresso del teatro e il foyer ,avvalendosi della consulenza del tecnico Stafano Dall’Osso per la progettazione dell’illuminazione esterna, l’ing. Pietro Bucari e l’ing.Loredana Pavani (responsabile unico del procedimento dalla progettazione al collaudo) per la fase di completamento comprendente i lavori dell’arredo sala, la realizzazione del palco, del boccascena, e di tutte le attrezzature e l’lluminazione scenotecnica (fondamentale è stato il contributo e la consulenza della Fondazione Gaspare Spontini e della Soc. Cooperativa Proscenio), ringrazio l’impresa Cgm di Tre Castelli esecutrice del progetto, la Fondazione Carifac, l’Accademia Erard, l’Archeoclub di Cupra Montana, la Banda Musicale “Don Niccolò Bonanni”, la Corale In … canto, il Gruppo Folcloristico Massaccio di Cupra Montana. E il sindaco, Fabio Fazi, che durante i suo mandato ha acquistato la vecchia struttura e la corte”. 

Sono seguiti, quindi, gli interventi di Lucia Chiatti (direttore Fondazione Pergolesi-Spontini), di Francesca Merloni (ambasciatrice Unesco per le città creative) che ha deliziato i presenti recitando una poesia e subito dopo è brevemente intervenuto il M° organista Andrea Moncada (in rappresentanza della Astralmusic e segretario artistico dell’Accademia Erard) che ha ricordato il tesoro in partiture originali di “Don Niccolò Bonanni” rinvenute e già in parte eseguite dall’Accademia Erard.

Lo stesso, a inaugurazione avvenuta, ha poi intrattenuto il pubblico presente in sala invitando il M° violinista Luca Giardini a eseguire alcuni pezzi di repertorio, quasi una “prova” per saggiare l’ottima acustica.

Anche Chiara Biondi, consigliera regionale in rappresentanza dell’Amministrazione regionale, è intervenuta portando il saluto del consesso marchigiano, congratulandosi per la realizzazione. Agli interventi previsti è mancato Riccardo Maderloni (presidente Soc. Consor. Colli Esini- San Vicino srl) che per impegni precedentemente assunti aveva già lasciato Cupra Montana quando è stato invitato al microfono.

Alla fine lette alcune missive arrivare al primo cittadino e inviate dai componenti del Parlamento Europeo (on.Massimiliano Smeriglio, on.Salvatore Di Meo, on.Fabio Castaldo, vice Presidente del Parlamento Europeo).

Dopo la benedizione da parte del parroco don Giovanni Rossi e il taglio del nastro del sindaco Luigi Cerioni, la serata dell’inaugurazione si è conclusa con un buffet sulla terrazza del Teatro Concordia, per riprendere alle ore 21.30, con lo spettacolo della Fondazione Pergolesi Spontini Sandtrack” e la Time Machine Ensemble.

Quella di ieri è stata sicuramente una giornata importante e “campale” per tutti coloro che in forme diverse hanno lavorato a questa inaugurazione.

Pareri di grande apprezzamento verso quest’opera che rappresenta implicitamente la storia culturale di Massaccio (Cupra Montana) ed esplicitamente una necessità quale contenitore per ospitare tanti appuntamenti.

Oddino Giampaoletti

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina13 minuti fa

Fabriano / La Banca degli Occhi compie vent’anni

Grande orgoglio per la città di Fabriano ma anche per la Regione Marche, che si dice vicina a questo progetto...

Alta Vallesina35 minuti fa

Fabriano / Rapinarono e picchiarano anziana, in carcere per 2 anni e 5 mesi

L’uomo, 50 enne, e la donna 60enne erano entrambe residenti in città di Redazione Fabriano, 29 novembre 2022 – Nei...

Cronaca38 minuti fa

Jesi / L’addio a Dario Pulita, una vita dedicata all’ideale repubblicano

I funerali questa mattina in San Massimiliano Kolbe, aveva 88 anni, una delle figure più importanti del repubblicanesimo cittadino di...

Cronaca2 ore fa

Jesi / Manutenzioni strade e marciapiedi, di cantiere in cantiere

Dopo gli interventi in via Calabria e via Sardegna da domani tocca a via Capponi per poi proseguire negli altri...

Cronaca3 ore fa

Pianello V. / Luce accesa da giorni, donna rinvenuta morta in casa

Inutili i soccorsi, decesso per cause naturali: sul posto Croce Verde di Cupramontana, automedica del 118 e Vigili del Fuoco...

Alta Vallesina5 ore fa

Cerreto D’Esi / Electrolux, contrazione dei volumi e lavoratori in esubero

Sarebbero 5 tra quadri ed impiegati e 8 operai quelli indicati dalla multinazionale svedese nel piano di contenimento costi Redazione...

Intervista col vampiro Intervista col vampiro
Tendenze9 ore fa

I migliori film horror sui vampiri 

Film horror e Vampiri sono un binomio perfetto. Nessun personaggio di fantasia riesce ad unire fascino e terrore come il conte...

Scala mobile di Palazzo Battaglia Scala mobile di Palazzo Battaglia
Cronaca9 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, la scala mobile va in pensione

Dal 1 dicembre l’impianto di risalita non sarà più attivo dopo 30 anni, al vaglio l’ipotesi di realizzare un ascensore...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Lavori al cavalcavia durante le festività: «Erano necessari»

«Il cantiere non interrompe la viabilità e garantisce gli accessi pedonali al centro storico», ha assicurato l’assessore Valeria Melappioni, ieri...

Attualità9 ore fa

Apiro / Da tutto il mondo per conoscere la realtà Panatta

Si amplia e si consolida il numero dei Paesi che apprezzano il Made in Italy dell’azienda Apiro, 29 novembre 2022...

Meteo Marche