Connect with us

Cronaca

CUPRA MONTANA / TENTANO DI SCARDINARE IL BANCOMAT, SCATTA L’ALLARME E SUL POSTO ARRIVANO I CARABINIERI: LADRI FUGGONO A MANI VUOTE

Andreoli immobiliare 01-07-20

CUPRA MONTANA, 28 dicembre 2016 – Tentativo di rapina con scasso al bancomat della Veneto Banca: i ladri fuggono senza “prelevare” un euro. Due persone con il volto coperto dal passamontagna questa mattina (28 dicembre) intorno alle tre hanno tentato di scassinare il bancomat della filiale del noto istituto bancario ubicato in via Marianna Ferranti, usando un cavo e un gancio per strapparne lo sportello ed aprire il contenitore di banconote, sono fuggiti perché messi in fuga dall’allarme della banca e senza poter prendere neppure gli spiccioli.  I ladri in questa occasione non hanno usato il solito sistema del gas e del botto ma uno altrettanto sbrigativo e di vecchio stampo, che sicuramente non ha svegliato di soprassalto i residenti del centro storico. I malviventi appena giunti sul posto per prima cosa hanno oscurato la telecamera esterna dell’istituto che a questa azione fa scattare il sistema di allarme collegato con i Carabinieri e dopo il tentativo di aprire il bancomat è scattato pure l’allarme esterno tanto da metterli in fuga. La decisione di lasciare il luogo del furto li ha salvati dall’arresto sicuro perché dopo alcuni minuti sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri che era in servizio notturno di perlustrazione del territorio. Sembra che i ladri avessero un’auto di scorta parcheggiata nei paraggi, forse addirittura in via Roma, a due passi dalla banca presa di mira.  Sarà stato l’allarme, la difficoltà di aprire lo sportello, oppure qualche palo stava controllando le vie di accesso a Cupra Montana e li ha avvertiti magari facendo squillare un telefonino? Le indagini dei carabinieri proseguono per risalire all’identità della banda. Si stanno visionando i filmati delle telecamere, soprattutto di quella non oscurata. E si è proceduto ad alcuni rilievi sul bancomat alla ricerca di ulteriori indizi utili.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Diverse sono le ipotesi sulle quali si concentrano gli inquirenti; di sicuro possiamo ricordare che nel giro di pochi mesi il bancomat della nota banca ha subito un assalto fruttato diverse decine di migliaia di euro ai malviventi e lo stesso consistente furto con notevoli danni strutturali ha subito quello del locale ufficio postale di via Giacomo Matteotti. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri anche per cercare di dare una svolta a questi furti che preoccupano molto la popolazione.

([email protected])

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Alta Vallesina44 minuti fa

Fabriano / La Banca degli Occhi compie vent’anni

Grande orgoglio per la città di Fabriano ma anche per la Regione Marche, che si dice vicina a questo progetto...

Alta Vallesina1 ora fa

Fabriano / Rapinarono e picchiarano anziana, in carcere per 2 anni e 5 mesi

L’uomo, 50 enne, e la donna 60enne erano entrambe residenti in città di Redazione Fabriano, 29 novembre 2022 – Nei...

Cronaca1 ora fa

Jesi / L’addio a Dario Pulita, una vita dedicata all’ideale repubblicano

I funerali questa mattina in San Massimiliano Kolbe, aveva 88 anni, una delle figure più importanti del repubblicanesimo cittadino di...

Cronaca3 ore fa

Jesi / Manutenzioni strade e marciapiedi, di cantiere in cantiere

Dopo gli interventi in via Calabria e via Sardegna da domani tocca a via Capponi per poi proseguire negli altri...

Cronaca3 ore fa

Pianello V. / Luce accesa da giorni, donna rinvenuta morta in casa

Inutili i soccorsi, decesso per cause naturali: sul posto Croce Verde di Cupramontana, automedica del 118 e Vigili del Fuoco...

Alta Vallesina6 ore fa

Cerreto D’Esi / Electrolux, contrazione dei volumi e lavoratori in esubero

Sarebbero 5 tra quadri ed impiegati e 8 operai quelli indicati dalla multinazionale svedese nel piano di contenimento costi Redazione...

Intervista col vampiro Intervista col vampiro
Tendenze9 ore fa

I migliori film horror sui vampiri 

Film horror e Vampiri sono un binomio perfetto. Nessun personaggio di fantasia riesce ad unire fascino e terrore come il conte...

Scala mobile di Palazzo Battaglia Scala mobile di Palazzo Battaglia
Cronaca10 ore fa

Jesi / Palazzo Battaglia, la scala mobile va in pensione

Dal 1 dicembre l’impianto di risalita non sarà più attivo dopo 30 anni, al vaglio l’ipotesi di realizzare un ascensore...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Lavori al cavalcavia durante le festività: «Erano necessari»

«Il cantiere non interrompe la viabilità e garantisce gli accessi pedonali al centro storico», ha assicurato l’assessore Valeria Melappioni, ieri...

Attualità10 ore fa

Apiro / Da tutto il mondo per conoscere la realtà Panatta

Si amplia e si consolida il numero dei Paesi che apprezzano il Made in Italy dell’azienda Apiro, 29 novembre 2022...

Meteo Marche