Connect with us

Attualità

CUPRAMONTANA / COLONNARA OSPITA I “CONCERTI IN CANTINA”

Terzo appuntamento itinerante, domenica 22 settembre, nell’ambito del Festival Pergolesi Spontini: iniziativa che ha riscosso un notevole successo

CUPRAMOMTANA, 21 settembre 2019 – Domenica 22 settembre, festa del patrono San Settimio, non si “caverà” soltanto la Tombola nell’affollatissima piazza della Repubblica di Jesi. Dalla quale salirà il grido di colui che, presentando la serata, ha sempre sciorinato, e sciorina ancora, una specie di parola d’ordine, che fa: “È stata fatta tombola coi seguenti nummeri! Si perseguita per la segonda», in sostanza lo stesso copione dalla seconda metà del Novecento (da quando me lo ricordo io, cioè). Una tombola che ha sempre rappresentato un fatto sociale e culturale della città di Jesi, da decine di lustri.
Così come il concerto mattutino che chiuderà un ciclo di tre eventi itineranti, che hanno viaggiato in mezzo alle nostre colline, ospiti di alcune aziende produttrici di Verdicchio, con un successo sperato ma non preventivato nelle proporzioni raggiunte.
Si concluderà così uno degli avvenimenti più indovinati (nella formula) fra quelli inseriti nella 19esima edizione del Festival Pergolesi Spontini Festival “Futuro.Infinito”.

Li hanno chiamati “Concerti in cantina” ed è giusto ricordare quello dell’8 settembre a Maiolati, Azienda Agraria Pievalta, quello del 15 a San Paolo di Jesi, Azienda Vignamato (di cui vedete alcune immagini nelle foto), che hanno visto giovani cantanti, accompagnati al pianoforte, cimentarsi in pezzi classici ed arie operistiche.

a g f e d c
<
>
Questo mini festival, che ha messo a contatto musica, cultura, enogastronomia e natura, si chiuderà alle ore 11 del 22 settembre, a Cupramontana, presso l’azienda agraria Colonnara. Al pianoforte Marta Tacconi, stavolta non all’aperto ma nella “suggestiva cantinaColonnara, che accompagnerà i cantanti in un programma per voce e pianoforte dedicato alla frivolezza.
Come sempre è accaduto, in chiusura si degusterà un buon Verdicchio dei Castelli di Jesi. La notizia meno piacevole per il pubblico è che i posti disponibili in cantina, dove si svolgerà il concerto, sono terminati.
È un peccato non poter accogliere tutti ma, alla fine, questa grande richiesta significa un successo rilevante per l’iniziativa.
Giovanni Filosa

 

PROGRAMMA

WOLFGANG AMADEUS MOZART
(1756 – 1791)
da Don Giovanni “Madamina, il catalogo è questo” (Andrea Tabili)
da Die Zauberflöte “Pa-pa-gena! … Pa-pa-geno!”, duetto Papageno Papagena
(Margherita Hibel, Luca Giorgini)
GIOACHINO ROSSINI
(1792 – 1868)
da L’italiana in Algeri, “Cruda Sorte” (Martina Rinaldi); da Il barbiere di Siviglia
“Una voce poco fa” (Linwei Guo)
GAETANO DONIZETTI
(1797 -1848)
da Don Pasquale “So anch’io la virtù magica” (Katia Di Munno); “Pronta io son”, duetto
Norina – Malatesta (Katia Di Munno, Luca Giorgini); “Cheti, cheti immantinente”, duetto
Don Pasquale – Malatesta (Andrea Tabili, Luca Giorgini)da Linda di Chamounix “O luce di quest’anima” (Anastasiia Petrova)
CHARLES GOUNOD
(1818 -1893)
da Faust “Air des bijoux” (Joanna Lewinska)
LÉO DELIBES
(1836 – 1891)
“La fille de Cadiz” (Lucia Conte)
GEORGES BIZET
(1838 –1875)
da Carmen “Habanera” (Martina Rinaldi)
PIETRO MASCAGNI
(1863 -1945)
da Sì “Sortita di Sì” (Lucia Conte)
LEONARD BERNSTEIN
(1918 – 1990)
da West Side Story “I feel pretty” (Lucia Conte); da Candide “Glitter and be gay”
(Margherita Hibel)
GIOACHINO ROSSINI
(1792 – 1868)
Duetto dei gatti (Linwei Guo Joanna Lewinska)
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.