Connect with us

Alta Vallesina

CUPRAMONTANA / «FAMMI VEDERE LA CATENINA», DONNA DERUBA ANZIANO

Dall’oro al ferro: ladra prende di mira un 86enne e dopo la catenina, sostituita con un’altra di metallo, gli sottrae anche 100 euro

 

CUPRAMONTANA, 26 ottobre 2019– Un furto con destrezza è stato messo a segno giovedì scorso, 24 ottobre, verso le ore 15 da una donna che ha raggirato un anziano di 86 anni che stava passeggiando lungo Viale Lazio, arteria nella immediata periferia di Cupramontana, lungo la quale l’uomo risiede. 

Andreoli immobiliare 01-07-20

La donna si è avvicinata alla sua vittima a bordo di un’automobile e gli ha chiesto se poteva mostrarle la bella catenina che indossava e l’anziano, senza alcuna esitazione, si l’è sfilata e l’ha fatta vedere alla donna. Mentre la malintenzionata stava guardando la catenina ha fatto credere all’anziano che la riponeva in un sacchetto di colore rosso per non farla rovinare, restituendola subito, solo che al suo interno aveva messo una semplice catena di ferro.

Non contenta del furto con destrezza messo a segno ai danni dell’uomo, gli ha chiesto se le faceva vedere il denaro che aveva nel portafogli e l’anziano, sempre senza alcun timore, ha mostrato il proprio avere e per la malvivente è stato un gioco da ragazzi sfilare 100 euro e metterne nel portafoglio solamente  5.

I Carabinieri  hanno avviato indagini ma con un giorno di ritardo perché hanno ricevuto la comunicazione dell’avvenuto furto solo ieri mattina, venerdì 25 ottobre.

La notizia è subito circolata per il paese, dove gli anziani non sono pochi e il timore di raggiri e truffe è sempre molto alto, specialmente quando i furti avvengono nelle abitazioni, magari di sera.

(o.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.