Connect with us

Attualità

CUPRAMONTANA / FONTANA SRADICATA, NON È SOLO COLPA DELL’INCURIA

Il fatto che l’appoggia-brocche invece di essere bel saldo al resto del corpo sia distaccato, fa ipotizzare ad un gesto vandalico

 

CUPRA MONTANA, 20 luglio 2019 – Qualche giorno fa alcuni cittadini si sono accorti che proprio in cima a via Giovanni Bovio (‘e càsce), dove questa immette in via Marianna Ferranti, la bella fontana pubblica si è distaccata dal muro del Castello e buona parte del materiale (ghiaia, pietre, breccino) sono cadute sulla pavimentazione. Chi si è accorto dello stato della fontana lo ha potuto notare proprio per il materiale caduto sotto. Ora serve ripristinarla con celerità perché potrebbe rappresentare un vero rischio per tutti coloro che lì si avvicinano per dissetarsi.

Invece sul distacco, come appare più plausibile, si è portati a pensare che ciò sia avvenuto a causa delle abbondanti piogge cadute a Cupra Montana negli ultimi mesi, quelle che hanno causato danni alla viabilità, alle piante ornamentali, alle cabine elettriche, all’agricoltura in genere.

Tuttavia, esiste un margine di dubbio anche in questo fatto, perché l’appoggia brocche della fontana, invece di essere bel saldo al resto del corpo è distaccato.

E allora non siamo sicuri che solo il maltempo e l’incuria, abbiano potuto da soli provocare il danno. Ovviamente, senza testimoni o foto, ciò rimane solo una supposizione che lascia il danno e l’amara costatazione.

(o. g.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.