Connect with us

Attualità

Cupramontana / Spente le luci su una Sagra dell’Uva caratterizzata dall’entusiasmo

Andreoli immobiliare 01-07-20

«Bilancio estremamente positivo, dopo due anni di restrizioni siamo tornati di nuovo a festeggiare in amicizia e con intelligenza», sottolinea il Presidente della Fondazione e Sindaco, Enrico Giampieri

Cupramontana, 3 ottobre 2022 – Conclusa con successo la 85esima Sagra dell’Uva. La giornata domenicale è andata in scena con il ritorno dei carri allegorici, della musica e dei fuochi d’artificio. Centro storico gremito.

«Si spengono le luci sulla 85ma Sagra dell’Uva, una sagra fortemente desiderata, il cui bilancio è estremamente positivo, nonostante il venerdì di pioggia e l’annullamento del concerto di Africa Unite per ragioni di salute. La Sagra finalmente segna il ritorno alla piena normalità. Dopo due anni di restrizioni siamo tornati di nuovo a festeggiare in amicizia e con intelligenza. Un numero di presenze importanti si è registrato nei tre giorni (18 – 19.000) che hanno caratterizzato l’evento», afferma Enrico Giampieri, presidente della Fondazione Sagra dell’Uva Cupramontana  e Sindaco.

«La scelta degli artisti ha confermato le nostre aspettative e la sfilata dei carri è stata meravigliosa, come in passato. La pausa Covid non ha intaccato l’entusiasmo dei ragazzi cuprensi. Tutto si è svolto con tranquillità e ordine. Per l’organizzazione, gli operatori degli stand, le associazioni, i volontari, i carristi, i dipendenti comunali, sono state settimane intense che ci hanno riportato ai bei tempi. A tutti loro è diretto il mio ringraziamento. Un ringraziamento particolare va alle forze dell’ordine la cui presenza ha garantito la buona riuscita dell’evento. Infine, ma non da ultimo, vorrei fare un grande ringraziamento ai miei concittadini, che mi onoro di rappresentare, per il sostegno e la vicinanza dimostrata anche nei momenti difficili. Grazie. Arrivederci alla 86ma Sagra dell’Uva di Cupramontana».

89B0B588-1DFC-438C-BE87-0F4F19D55A99
58E7E699-1327-481C-9290-A14685D69D04
39551C16-4808-4435-AE77-DDEA7724C64E
E9C468C0-977E-4186-805A-447E0A9DAE5B
BFF9AD1A-FCF9-471B-AB29-C0190D2A2AA6
5E0F71F1-9218-4F37-B653-D60E26EC172D
44C3D2B2-C6C3-427F-A537-AB5A05B0E345
6FB23592-717E-4704-BEA6-229670714D6A
A1AE51BF-749F-4CA0-B785-E571E81BC147
6F84398D-2E4C-44A4-9D49-293704E8800B
ABF98E3D-CAFF-4B3F-A1C1-7066C195D786
0B3AB09E-B69A-47B3-98FA-8440C33A39B4
0DBE34F6-7412-438C-BCF0-9A3C774AADAF
10D24702-D3E5-4BAB-BB77-BF060359A1B5
F0BCECEC-F5B7-4A1F-A069-DFD71CEF66CA
3847680D-133A-4361-80E5-25708FFEE906
9E23B896-2402-43CD-8F8C-E281114EEB92
Carri allegorici 2022-9
Carri allegorici 2022-3
Carri allegorici 2022-6
Carri allegorici 2022-12
Carri allegorici 2022-11
previous arrow
next arrow
Shadow

La mattina di ieri con i momenti istituzionali in municipio e, a seguire, la tradizionale sfilata dei Gonfaloni hanno lasciato poi il passo a un pomeriggio in cui i cuprensi delle varie contrade si sono sfidati con la creatività dei carri allegorici e l’arte della recitazione.

Enrico Giampieri, Valentino di Guglielmo, Stefania Sorana. Maddalena Mennechella. Cristina d’Avena

A vincere la competizione 2022 dei carri allegorici, che quest’anno ha visto la partecipazione di più giovani rispetto l’ultima edizione della gara che risale al 2019, è stato il carro dal titolo Vi ristrutturiamo New York” della contrada Badia Colli.

Il Premio Morichelli è stato assegnato al carro Dumbo elefante svinazzante” della contrada San Bartolomeo, al gruppo è stata donata un’opera dell’artista Yuri Lorenzetti.

Premio Morichelli

Il premio di miglior attrice è stato assegnato a Michela Borocci del carro del centro storico dal titolo Vino Games”. Premio della miglior scenetta alla contrada San Michele con il carro Le avventure di Lu-vin”.

La contrada San Giovanni con il carro Sbornia Network“ si è classificata al terzo posto.

A vincere il premio come migliore stand, la struttura di Vallerosa Bonci.

Momento di emozione quando è stato ricordato il compianto Mauro Cellottini, cuprense che è stato un importante punto di riferimento per la Sagra, per l’occasione il presidente della Fondazione Sagra dell’Uva Cupramontana Enrico Giampieri ha donato una targa con dedica alla moglie. 

Durante la sfilata, tra un carro e l’altro e i birocci, si sono esibiti vari gruppi musicali quali la Banda di Cupramontana “N. Bonanni” diretta dal Maestro Giovanni Pellegrini, i Miwa e suoi componenti, il gruppo folk Li matti de Montecò”, la banda musicale con majorettes di Pianello Vallesina, il gruppo folkloristico di Castelraimondo la banda musicale con majorettes di Chiaravalle e il gruppo folkloristico “La Raganella” di Belvedere Ostrense.

All’ora del tramonto il live di Cristina D’Avena che ha fatto cantare generazioni intere con le sigle dei cartoni animati tra cui I Puffi, Memole, Holly e Benji, Pollon e Occhi di Gatto. A seguire l’energia contagiosa dei Miwa cartoon cover band per ballare sotto le stelle. Gran chiusura con lo spettacolo dei fuochi d’artificio. 

Per tutte le quattro giornate della Sagra sono stati attivi undici stand, due mostre, la pesca di beneficenza, la mostra mercato e il mercatino con i proventi a favore delle zone alluvionate delle Marche. Gli eventi dell’85esima Sagra dell’Uva sono stati presentati da Agnese Testadiferro e Francesco Paoletti. 

L’85esima Sagra dell’Uva è stata organizzata dalla Fondazione Sagra dell’Uva Cupramontana grazie al contributo della Fondazione Carifac e di molti sponsor che sono stati valorizzati anche attraverso le pagine dell’opuscolo ufficiale della Sagra.

Fondamentali le collaborazioni per la riuscita: i carristi, le associazioni che hanno allestito gli stand, l’Arma dei Carabinieri, la Protezione Civile di Cupramontana e Staffolo, Associazione Carabinieri in congedo di Cupramontana, Croce Verde, Polizia Locale, i dipendenti comunali e tutti i volontari.

©riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Eventi2 ore fa

Montemarciano / Rinnovata e inaugurata la storica pasticceria “La Delizia”

Il sindaco Damiano Bartozzi ha provveduto al tradizionale taglio del nastro, presenti anche l’ex sindaco Gerardo Cingolani e l’attuale assessore...

Eventi3 ore fa

Cingoli / Domeniche a Santo Spirito tra storia, lettere e arti

Cinque incontri a partire da oggi, alle 17, sino al 12 marzo: con importanti studiosi e artisti per confrontarsi sul...

Alta Vallesina5 ore fa

Basket Femminile A2 / Matelica conquista Ancona, Halley il derby è tuo

Dopo la sconfitta della settimana scorsa, le ragazze di Coach Cutugno tornano a vincere in trasferta Redazione Matelica, 27 novembre...

Cronaca8 ore fa

Jesi / Si accende la tenda dell’imperatore, sul Corso un cielo di stelle

Da ieri le luminarie di Natale, la via del salotto buono cittadino torna a brillare mentre Piazza Federico II celebra...

Cronaca8 ore fa

Jesi / New BaskIn, gli Angeli del basket scendono in campo

Al Circolo Cittadino la presentazione dei 31 atleti della nuova Asd jesina e del progetto #Iocisono per sostenitori, nel team...

Cronaca8 ore fa

Jesi / L’indagine sul tempo libero dei nostri giovani

Le prime anticipazioni pongono strade e piazze al primo posto nei luoghi di incontro, ma sono i social a catturare...

Eventi8 ore fa

Castelplanio / Inaugurata la Cantina Albamocco

I titolari Filippo Russotto e Alessandra Venturi si sono trasferiti nelle Marche da giovanissimi e hanno deciso di investire in questo territorio e nella...

Attualità9 ore fa

L’evento / Il Progetto Arca presentato a Berlino

Bruno Garbini: «Orgoglioso dell’interesse suscitato all’Ambasciata d’Italia» durante la “Settimana della cucina italiana nel mondo“ Il Progetto Arca è stato...

Sport9 ore fa

Pallamano A2 / La Macagi Cingoli passa anche a Teramo: undicesima vittoria (21-27)

Gli abruzzesi avevano chiuso il primo tempo in vantaggio ma nella ripresa Strappini e compagni hanno risalito la china e...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Tutto esaurito per “Rapunzel” con Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini: «È la mia prima volta a Fabriano, ed ho trovato il teatro “Gentile” magico,  toglie letteralmente il fiato»...

Meteo Marche