Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / 1.000 MIGLIA IN CITTÀ, TRA I PILOTI ANCHE LO CHEF CRACCO E JOE BASTIANICH

Il serpentone di auto si fermerà in città per un pranzo a “km 0”

 

Il percorso della 1000 miglia 2019

FABRIANO, 5 aprile 2019 – 1.000 miglia in città, il 16 maggio in arrivo una delle tappe della storica corsa italiana.

Tra i tanti piloti, anche lo Chef Carlo Cracco e Joe Bastianich.

Da Brescia passando attraverso Cervia (Milano Marittima), Roma, Bologna e la conclusione ancora una volta a Brescia, attraversando luoghi da sogno, come Todi, Assisi, Corinaldo, Urbino ed ovviamente anche Fabriano.

430 autovetture storiche, 130 auto “moderne” (Ferrari e Mercedes), e 15 Zagato senza contare i mezzi dell’organizzazione e delle forze dell’ordine: questi i numeri della trentasettesima edizione della rievocazione storica.

Arrivo previsto in piazza Garibaldi alle ore 11.35 per le “moderne”, mentre l’arrivo per le “storiche” è previsto per le ore 13.10. Prima il passaggio a Genga, poi l’arrivo in città passando per viale Stelluti Scala per poi sostare in piazza Garibaldi. Una pausa di 45 minuti per equipaggio, con un pranzo ospitati dal Loggiato San Francesco e poi la ripartenza.

1.400 circa le persone che si fermeranno in città prima di ripartire alla volta della capitale.

Quindi enogastronomia, con il Salame di Fabriano protagonista, con l’obbiettivo di far ritornare i piloti come turisti. “Sarà offerto agli equipaggi una confezione salame già affettato, pensato per ogni equipaggio – ha spiegato l’Assessore Barbara Pagnoncelli – ci sarà poi una brochure del territorio in inglese ed una filigrana speciale per la 1.000 miglia realizzata dall’Itis Indirizzo Carta”.

Un viaggio alla riscoperta delle realtà locali, con una forte presenza di piloti stranieri ad attraversare luoghi, paesaggi ed arte.

La città della carta sarà al centro della seconda tappa (da Cervia/Milano Marittima a Roma) prevista per il prossimo 16 maggio.

“Crediamo possa essere una promozione interessante ed importante per la città. Abbiamo già stretto dei contratti con diversi canali si comunicazione, senza dimenticare spazi che saranno a disposizione per chi vorrà partecipare con i propri prodotti da promuovere”, ha osservato il Sindaco Santarelli.

Giuseppe Cherubini (vice presidente del comitato operativo della mille miglia) ha ricordato l’impegno delle tante Amministrazioni e delle forze dell’ordine, in primis la polizia stradale di Brescia poi tutte le altre forze dell’ordine durante il percorso della corsa. “Abbiamo chiesto di incontrare anche le scuole, perché vogliamo che la passione dei motori arrivi anche alle nuove generazioni. Il nostro è anche un percorso storico, per ricordare la tradizione motoristica e rilanciarla anche verso il futuro dei ragazzi, anche attraverso eventi che proporremo in Italia con eventi legati alle macchine che possiamo definire green”.

“Siamo felici di essere ospiti di Fabriano, siamo contenti di poterci fermare a pranzo qua a Fabriano con la possibilità di assaggiare i prodotti locali”, ha concluso Cherubini.

Già mobilitate Forze dell’Ordine e Protezione Civile per garantire il corretto accesso e deflusso delle macchine. Prevista anche la collaborazione di molte associazioni del territorio.

La 1000 miglia sarà presentata questa sera all’oratorio della carità a partire dalle ore 18.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ferramenta Sarti - Castelplanio


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.