Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / “APOCALISSE POP!”, IL LIBRO DI LORENZO ALLEGRINI

FABRIANO, 6 ottobre 2018 – “Cosa accadrebbe se il mondo finisse all’improvviso? Ad attendere il poeta non ci sarebbe più l’inferno medievale di Dante, ma una trafficata megalopoli di oggi dove vivono, fianco a fianco, le anime dei morti e i diavoli. E chi l’avrà vinta nello scontro decisivo tra Lucifero e Dio?”.

Un assurdo viaggio a Dite, la città dei peccatori, in cui il presente si mischia al passato, e viceversa, nel giorno in cui si rivela il destino finale dell’umanità.

Questo in estrema sintesi il cuore di “Apocalisse Pop!” libro, edizioni Il Viandante, del fabrianese Lorenzo Allegrini, giornalista (economia e finanza), poeta e sceneggiatore teatrale.

Opera nata poco più di un anno fa, con l’idea dell’”Apocalisse” nata originariamente da una ipotetitca raccolta di poesie. Da questa idea originaria il seme di due canti che oggi sono proprio i primi due dell’opera .

Canti che sono stati “testati” da Allegrini alla presenza di un amico, il futuro “lettore 0” di “Apocalisse Pop!”, e la reazione positive ha portato al completamento dell’esplorazione della città immaginaria di Dite.

Un libro anche per riscoprire la bellezza e le strutture della lingua italiana, della potenza dei versi declinate in chiave ludica. “Non vuole essere una Divina Commedia con pretese filosofiche o teologiche – spiega l’autore – è una narrazione che vuole raccontare molto attraverso l’immaginazione”.

“Nella citta di Dite tutti hanno un contrappasso proprio, ma il destino dell’umanità sarà comune”.

Il libro è stato presentato una manciata di giorni fa all’interno della biblioteca “Sassi” di Fabriano, un volume per raccontare l’apocalisse contemporanea guidata da Giovanni l’Evangelista e l’aiuto di Brahma, un barboncino parlante, il poeta racconta l’avventura di un’apocalisse contemporanea, tra Santi, personaggi storici, della politica, dell’economia e dello spettacolo.

Tra le tante curiosità anche una visione social – e pop – di Brahma, il barboncino di Schopenauer ed uno dei personaggi dell’opera di Allegrini. Un profilo Instagram vero e proprio (@poodle_brahma).

A sostegno delle parole di Allegrini le immagini di Elisa Mearelli, artista fabrianese dal grande talento tra gallerie italiane e straniere.

“Declamare le terzine dell’opera, con le loro musicalità, offre una determinata dimensione – conclude Allegrini – l’illustrazione è quindi importantissima, in maniera tale che il lettore possa orientarsi all’interno di Apocalisse Pop!. Ho pensanto ad Elisa Mearelli per la sua straordinaria immaginazione, bravura e sensibilità che in questo contest mi sembrava perfetta”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.