Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Bar e caffetterie, clienti in diminuzione anche prima delle 18

Andreoli immobiliare 01-07-20

Erano con gli aperitivi del tardo pomeriggio gli incassi più consistenti, il timore di un nuovo  lockdown è ormai tangibile tra i gestori

 

FABRIANO, 30 ottobre 2020 – Per nulla semplice la situazione che tocca i bar e le caffetterie del centro storico della città che a seguito del decreto uscito recentemente hanno dovuto anticipare la chiusura alle 18, mantenendo la possibilità di vendita al dettaglio dei prodotti. 

Questa possibilità comunque non aiuta perché, come raccontano appunto i gestori, dopo le 18 in giro non c’è quasi nessuno, e anche nelle fasce orarie della mattina i clienti sono diminuiti

«Chi lavora continua a venire a prendere il caffè, anche a metà mattina – dicono al Bar Anila– ma manca tutta quella fetta di clienti che veniva in centro anche solo per passeggiare, mamme o nonni con i bambini piccoli, persone in pensione. Le persone escono molto di meno».

Al Caffè Storelli soffrono la differenza ma c’è un’aria comunque positiva: «La possibilità di vendere al dettaglio dopo la chiusura ci permette di poter vendere ad esempio panettoni artigianali o prodotti di cioccolateria – dicono -. La chiusura alle 18 ci ha tolto per lo più quella fascia di clienti che veniva qui per consumare la cioccolata calda.»

Per quei bar che facevano il maggior numero di incassi con gli aperitivi è una fatica ulteriore, come fanno capire ad esempio al Bar Mario o al Mimosa

«Già quando la chiusura è stata anticipata alle 24 il nostro incasso era diminuito notevolmente – dicono al Bar Mario – ora che la chiusura è alle 18 abbiamo perso tutta quella fetta che si faceva con gli aperitivi, e molto spesso ci troviamo a dover buttare via i pezzi dolci o salati che non sono stati venduti durante la colazione».

A questo proposito alcuni pensano di vendere dopo la chiusura i prodotti freschi avanzati dalla giornata, magari con un prezzo scontato. Un modo per evitare ulteriori sprechi in questa situazione in cui il timore di un nuovo lockdown è ormai tangibile tra tutti i gestori.

Sara Marinucci

©Riproduzione riservata

Condividi
  
    

news

Attualità2 ore fa

Falconara / Conduttura interrata per risolvere gli sversamenti

Il sindaco Stefania Signorini annuncia con soddisfazione che la Giunta ha scelto il progetto più efficace e meno impattante per...

Cronaca4 ore fa

Mergo / Passaggio a livello, divelta una sbarra

Cause ancora da accertare, sul posto i Carabinieri della Stazione di Moie e i tecnici di Rfi Mergo, 30 gennaio...

Opinioni6 ore fa

Jesi / TdM: pronto soccorso tra accessi impropri e barelle nei corridoi

Sopralluogo stamattina di Pasquale Liguori, coordinatore del Tribunale del Malato Jesi, 30 gennaio 2023 – Per chi ancora mettesse in...

Teatro Pergolesi Teatro Pergolesi
Eventi7 ore fa

Jesi / Dal “Piccolo” al “Pergolesi” un week end di grande teatro

Sabato in scena a San Giuseppe “O Dio mio”, domenica sul palcoscenico del Massimo jesino “Paradiso XXXIII” ha superbamente inaugurato...

Sport9 ore fa

Rugby Jesi ’70 / Contro Formigine pari acciuffato in extremis

Al “Latini” i Leoni raggiungono il quindici emiliano sul 17-17: «Ora la pausa, poi Siena e Imola come antipasto alla...

Alta Vallesina9 ore fa

Fabriano / Arteconi e Armezzani bocciano bilancio e operato giunta

I due consiglieri di minoranza di Fabriano Progressista puntano il dito contro il bilancio approvato martedì Fabriano, 30 gennaio 2023...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Domani sospensione del servizio idrico, ecco le vie interessate

Per i lavori di manutenzione programmata da parte di Viva Servizi dalle 14 alle 18 circa Jesi, 30 gennaio 2023...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Ciclista inseguito e morso da un pastore maremmano

La Polizia ha subito individuato il proprietario dei cani, che è stato segnalato per omessa custodia di animali di Redazione...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Malore alla fermata del bus

Soccorso anziano in via Mura Occidentali da un’ambulanza della Croce Verde, si è seduto in attesa dei soccorsi di Redazione...

Cronaca16 ore fa

Jesi / Ripa Bianca: danneggiata la via di accesso ma c’è il progetto di recupero – VIDEO

La piena dell’Esino dello scorso fine settimana ha causato ancora criticità, un problema di erosione presente da tempo, lavori sulla...

Meteo Marche