Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / CONFERENCE UNESCO, ARRIVA IL PRESIDENTE MATTARELLA

Città blindata: l’arrivo è previsto per le 10, confermata l’assenza del premier Conte

 

Andreoli immobiliare 01-07-20

FABRIANO, 12 giugno 2019 – Fabriano e le città creative pronte ad affrontare la giornata dedicata al Forum dei Sindaci, con la grande attesa che sta per finire con l’arrivo questa mattina del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Annunciato l’arrivo anche del Ministro dei Beni e delle Attività culturali, Alberto Bonisoli. 

L’arrivo del Presidente è previsto per le ore 10

“È un onore grandissimo quello che il Presidente Mattarella ci riserva – ha confidato Francesca Merloni ambasciatrice di buona volontà Unesco – è la dimostrazione dell’importanza dell’appuntamento, un segno forte dell’attenzione al massimo livello istituzionale per un’iniziativa di respiro internazionale che promuove il territorio e l’intero Paese. Un grande orgoglio”.

Città blindata per accogliere il Presidente e misure di sicurezza rinforzate a tutti i possibili varchi del centro storico fabrianese. Accessi al centro storico presidiati, dissuasori antiterrorismo come ostruzioni fisse ed altri bloccati dalla presenza di mezzi delle forze dell’ordine e mezzi della protezione civile.

Assente il Premier Conte

Notizia confermata nel corso della tarda serata di ieri, prima con una agenzia poi attraverso i social network dal primo cittadino fabrianese Gabriele Santarelli: “Purtroppo il Presidente del Consiglio Conte non potrà essere a Fabriano. La notizia è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri. Ha infatti convocato per domani mattina una riunione con i due Vicepresidenti”.

Annunciato infatti per la mattinata di oggi un vertice economico alla presenza di Luigi Di Maio e Matteo Salvini, del ministro dell’Economia Giovanni Tria e dei tecnici del Mef per cercare di trovare una quadra economica ed evitare la procedura di infrazione da parte della Ue sul nostro debito pubblico.

Il Forum dei Sindaci

Quella di oggi sarà la giornata più importante di tutta la XIII Unesco Creative Cities Network Annual Conference, il più importante appuntamento internazionale della rete delle città creative Unesco, promosso in Italia da Maria Francesca Merloni, Unesco Goodwill Ambassador for Creative Cities.  

Il Forum dei Sindaci: un’occasione di confronto tra sindaci e delegati provenienti da tutto il mondo che daranno vita a un dibattito internazionale sulle sfide delle città nel XXI secolo. L’appuntamento, moderato da Beppe Severgnini, ha lo scopo di elaborare proposte concrete nella prospettiva di una ridefinizione delle politiche e dei processi di urbanizzazione, alla luce degli obiettivi dall’Agenda ONU 2030. 

Numeri da record per l’edizione italiana del meeting che, con la partecipazione di 60 rappresentanti istituzionalicirca 500 ospiti150 città e 65 Paesi rappresentati, si presenta come la più partecipata nella storia del Network. 

Dall’estero, parteciperanno ai lavori, tra gli altri, sindaci provenienti da Arabia Saudita, Portogallo, Egitto, Afghanistan, Corea del Sud, Ecuador, Spagna, Scozia, Nuova Zelanda, Francia,  Giordania, Canada, Bahamas, Gran Bretagna, Svezia, Burkina Faso e Libano ed altri ancora.  Per l’Italia ci saranno i sindaci Giuseppe Sala (Milano), Virginio Merola (Bologna), Francesco De Pasquale (Carrara) e Matteo Ricci (Pesaro).

Il canto degli Italiani

Sarà la FORM ad avere l’onore di suonare  l’inno “Fratelli d’Italia” davanti al Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Alle 10, l’Orchestra Filarmonica Marchigiana al Teatro Gentile di Fabriano, in occasione dell’apertura dei Forum dei sindaci, nodo dell’Annual Conference Unesco, suonerà Il Canto degli Italiani scritto da Goffredo Mameli e musicato da Michele Novaro.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  
    

news

Sport4 ore fa

Eccellenza / Coppa Italia, la Jesina riagguanta il Castelfidardo: 1-1

Passata in svantaggio al “Carotti” acciuffa il pari con una bella rete di Cameruccio (61′), ritorno il 19 ottobre di...

Cronaca8 ore fa

Jesi / Con il 5 per mille fondi destinati all’asilo nido “Romero”

Circa 12 mila euro per implementare l’attività educativa, anche in termini di personale, e altri mille per l’acquisto di nuovi...

Marche news9 ore fa

Covid-19 / Cresce ancora l’incidenza e ci sono altri due decessi

Restano stabili i pazienti ricoverati nei reparti intensivi , crescono in quelli semi intensivi di Redazione Ancona, 5 ottobre 2022...

Cronaca9 ore fa

Jesi / Caro bollette: «Non si può dire di no a chi è in difficoltà»

L’ex assessore Marialuisa Quaglieri (Jesiamo) attacca la maggioranza dopo la bocciatura in Consiglio comunale di estendere l’erogazione dell’una tantum a...

Eventi & Cultura14 ore fa

Jesi / Fine settimana dedicato alla cultura per adulti e bambini

Sabato 8 e domenica 9 ottobre, il Comune di Jesi aderisce alla Giornata nazionale del contemporaneo e alla giornata F@mu, famiglie al museo, inaugurazione della Biblioteca...

nati per leggere compie 20 anni a fabriano nati per leggere compie 20 anni a fabriano
Alta Vallesina15 ore fa

Fabriano / Oggi pomeriggio tavola rotonda “Lavoro e lavori nella società digitale”

Incontro per discutere delle opportunità socio-economiche e il contesto normativo in cui la transizione digitale si inserisce di Redazione Fabriano,...

Alta Vallesina19 ore fa

Fabriano / Sabato a teatro il Premio Gentile, con dedica a Piero Angela

Sabato a teatro la giornata per celebrare l’edizione numero XXVI del premio di Redazione Fabriano, 5 ottobre 2022 – La...

Cronaca19 ore fa

Jesi / Luca Bernardi: a un anno dalla scomparsa l’uscita di “Scrinium” il libro inedito

I genitori Mario e Morena raccontano di lui, della sua vita, delle sue passioni e dell’ultimo romanzo che stava scrivendo...

Cronaca19 ore fa

Il caso / Scomparsa Andreea: sopralluoghi mirati

Si è ritornati a setacciare una zona precisa sulle sponde dell’Esino, perché proprio lì? E intanto stasera Emanuele Giuliani, avvocato...

Cronaca19 ore fa

Jesi / A 50 anni dal diploma la V/A dello Scientifico si riunisce

Era il giugno 1972 quando ancora non maggiorenni hanno affrontato la maturità, reunion che ha rafforzato l’affetto e la complicità...

Meteo Marche