Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Covid, consegnate le prime benemerenze civiche

Santarelli: «Un piccolo segnale di riconoscenza, dobbiamo essere orgogliosi di queste persone»

FABRIANO, 13 marzo 2021 – Un tributo ai tanti che sono stati in prima linea per tutta l’emergenza coronavirus: ad un anno dal primo fabrianese positivo al covid, il sindaco Santarelli annuncia la consegna delle benemerenze civiche.

«È stato un anno difficile – ha commentato il primo cittadino – un anno che non si è ancora concluso. In questo anno però c’è un aspetto che ci rincuora ed è quello delle tante realtà cittadine che hanno reso questo anno meno difficile. Abbiamo riscoperto la capacità di attivarci verso chi soffre. Un piccolo segnale di riconoscenza, dobbiamo essere orgogliosi di queste persone»

Tra i tanti che riceveranno la benemerenza civica la protezione civile cittadina, questa il primo elenco: i Carabinieri, la Polizia, la Guardia Di Finanza l’Ambito 10, Il Cisom – Corpo Italiano Soccorso Ordine di Malta, la Croce Rossa, la Croce Azzurra, Polizia Locale, il Dipartimento Di Igiene E Sanità Pubblica, Anconambiente ed i suoi operatori, medici ed operatori dell’ospedale “Profii”.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Nell’immagine di copertina la consegna di una delle benemerenze civiche, così commentata da Santarelli su facebook.

«Ho consegnato al responsabile dell’Anconambiente per l’area montana, Andrea Cardoni, l’attestato di Benemerenza per l’attività svolta dagli operatori in questo anno di covid –  ha scritto il primo cittadino sul social network – Per le persone sottoposte a quarantena è stato attivato un servizio di raccolta dedicato con l’organizzazione di turni appositi e una gestione separata. Un servizio fondamentale per garantire la sicurezza dei cittadini».


«Nei giorni scorsi ho consegnato – ha concluso Santarelli – l’attestato alla Polizia Locale e alla Polizia di Stato e nei prossimi giorni seguirà la consegna a tutti coloro i quali hanno prestato il proprio prezioso servizio per consentirci di affrontare l’emergenza nel migliore dei modi».

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche