Connect with us

Fabriano

FABRIANO / ELEZIONI POLITCHE 2018: CONFERMA A 5 STELLE. BATOSTA PD E DECOLLO LEGA

Le urne hanno parlato

FABRIANO, 5 marzo 2018Le urne hanno parlato: Fabriano è sempre di più una città a 5 Stelle. Il Movimento 5 Stelle si conferma primo partito in città, aumentando i voti rispetto al 2013 e rispetto le recentissime elezioni che hanno portato all’elezione del Sindaco Gabriele Santarelli. Alla camera 6.280 voti ed al senato 5.811, pari al 36,17% ed al 36,21%. Una crescita netta rispetto al 2013 ed una crescita di 7 punti percentuale rispetto le recentissime comunali 2017.

In 4 del territorio in parlamento

Per il Movimento 5 Stelle Patrizia Terzoni e Sergio Romagnoli (ex Consigliere Comunale). per la Lega Giorgia Latini (Assessore ad Ascoli Piceno e lì residente da anni, presente all’interno del listino plurinominale camera Marche 1) e per Forza Italia Marcello Fiori (sentinate ma da tempo operativo a Roma, presente all’interno del listino plurinominale per la camera Marche 2). Conferma quindi per la Terzoni e tre neo-eletti.

Boom della Lega

Ma da ieri le urne hanno affermato anche una seconda certezza: questa è una citta leghista. Da ieri infatti la Lega è il terzo partito della città della carta con 17,14% al senato e il 16,97% alla camera. Un vero e proprio boom rispetto al quasi 5% delle scorse elezioni comunali. Enorme la crescita rispetto a 5 anni fa: 0,45& al senato e 0,44% alla camera. Bene Forza Italia che alla camera viaggia sull’8,41%, mentre al senato sia attesta all’8,34%. Fratelli d’Italia: vicini al 4% sia per quello che riguarda la camera sia per quanto riguarda il senato: rispettivamente una prova da 3,66% e ,93%.

Crolla il Partito Democratico

Cadono pesantemente i Dem. Una débâcle.  Nella città della carta il Partito Democratico dopo la sconfitta al ballottaggio dello scorso giugno, che ha visto l’elezione del pentastallato Santarelli alla carica di Sindaco, ora dovrà fare i conti con il fiato sul collo di Lega. Ed il solco sempre più profondo nei confronti del Movimento 5 Stelle se considerate le elezioni del 2013: 5 anni fa i Dem al senato toccarono il 28,41% mentre alla camera il 26,71. Il PD del 2018 si ritrova con il 19,64% al senato e con il 18,87% alla camera. Prosegue il calo anche confrontando il risultato delle comunali 2017. Lo scorso giugno i Dem sfondarono “quota 20%.

Gli altri

Liberi e Uguale, Potere al Popolo, Noi Con l’Italia, +Europa e tutti gli altri non convincono gli elettori. Qualche piccolo aggiustamento nella notte: l’affluenza alla camera è stata ritoccata verso l’alto con il 76,08%. Stesso discorso per quella del Senato: 75,87%. Arrivata finalmente anche l’affluenza di Cerreto d’Esi: 70,83% alla camera e 71% al senato

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.