Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / ELICA, CRESCE LA REDDITIVITÀ NONOSTANTE IL PRIMO SEMESTRE COMPLICATO

 Prosegue però nei primi sei mesi del 2019 il trend positivo delle vendite di prodotti a marchi propri

 

FABRIANO, 31 luglio 2019 – Il Consiglio di Amministrazione di Elica ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2019

Ricavi consolidati del primo semestre

Nel primo semestre 2019 Elica ha realizzato Ricavi consolidati pari a 238,7 milioni di Euro -1,9% rispetto al primo semestre 2018 (-3,1% al netto dell’effetto cambio).

Il contesto di mercato ha registrato un trend negativo, come confermato dalla diminuzione della domanda mondiale del segmento cappe stimato al -0,7%3 nel primo semestre del 2019. Tale andamento è stato condizionato – a livello globale – principalmente dalla diminuzione della domanda nei mercati Americas ed Asia, come conseguenza della contrazione dei consumi del segmento specifico, mentre la regione Latin America sconta la performance negativa del settore in Argentina.

Anche i mercati asiatici registrano una flessione rispetto alla prima metà del 2018 conseguenza della decelerazione della economia cinese. In EMEA (-0,5%) si è registrato un calo nella regione East Europe (-1,1%), riconducibile principalmente alle dinamiche dei mercati in Turchia e Russia, mentre nel secondo trimestre del 2019 si percepiscono i segnali di una ripresa nella Western Europe (-0,2% nel primo semestre), in particolare in Francia e nei paesi nordici.

Il primo semestre del 2019 continua ad evidenziare un aumento delle vendite a marchi propri, pari all’8,7% (+7,9% a cambi costanti), in particolare in EMEA e in India, e la contribuzione al fatturato del segmento Cooking delle vendite a marchi propri aumenta al 51,0%. Il brand Elica registra nel primo semestre 2019 un incremento dei ricavi del 12,7% (+12,4% a cambi costanti). Tale crescita è il frutto del focus sul business a marchio proprio, alla base delle strategie di lungo periodo del Gruppo, che si sono tradotte in un significativo ampliamento di questa gamma e di un’offerta che copre sia il segmento cappe, che il top di gamma del segmento cottura.

I ricavi OEM hanno registrato una contrazione del 7% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente (-8,9% a cambi costanti). Il fatturato OEM, principalmente in EMEA, risente ancora sia di una domanda di mercato stimata in riduzione nell’area sia dell’andamento delle vendite di alcuni dei principali clienti del segmento.

Il business Motori, che rappresenta il 12% del fatturato totale, ha registrato nel primo semestre del 2019 una flessione dei ricavi del 15,2%, in leggera ripresa rispetto al primo trimestre dell’anno, condizionata dal trend del settore OEM in EMEA e della riduzione della domanda, in particolare in Turchia, in contrazione dalla seconda metà del 2018.

L’EBITDA normalizzato è pari a 21,2 milioni di Euro in aumento del 5,9% rispetto allo stesso periodo del 2018 (20,1 milioni di Euro), con un margine sui ricavi dell’8,9%. Al netto dell’effetto IFRS 16, l’EBITDA normalizzato è pari a 19,7 milioni di Euro, con un margine sui ricavi dell’8,3% (8,2% nel primo semestre 2018). La normalizzazione del risultato 2019 si riferisce all’accantonamento straordinario legato alla sostituzione dell’Amministratore Delegato, pari a circa 1,3 milioni di Euro, ed in minor parte ad altri costi di ristrutturazione, per un totale di 2,0 milioni di Euro. La normalizzazione del risultato 2018 era riferita al primo accantonamento di 4,0 milioni di Euro determinato dalla situazione di insolvenza della ex controllata tedesca Exklusiv-Hauben Gutmann GmbH.

L’EBIT normalizzato è pari a 8,8 milioni di Euro rispetto a 10,2 milioni di Euro realizzati nel primo semestre del 2018, per maggiori ammortamenti legati principalmente all’applicazione dell’IFRS 16 Leases (impatto di 1,5 milioni di Euro nel primo semestre 2019) e in minor parte al pieno effetto degli investimenti a supporto dello sviluppo della nuova gamma prodotti lanciata nel 2018.

L’incidenza degli elementi di natura finanziaria nel primo semestre del 2019, varia in modo positivo per un 10,0% ed è in miglioramento rispetto allo stesso periodo del 2018, per effetto della gestione valutaria volta alla copertura del business oltre a minori interessi legati al miglioramento della posizione finanziaria netta, alla rinegoziazione del debito di medio periodo e alla riduzione dei costi di copertura.

Il Risultato Netto è pari a 3,1 milioni di Euro in crescita del 31% rispetto a 2,4 milioni di Euro del primo semestre 2018, grazie principalmente alle dinamiche sopra descritte. Le Minorities pari a1,7 milioni di Euro rispetto a 1,3 milioni di Euro del primo semestre 2018 riflettono la diminuzione della partecipazione del Gruppo alla Joint Venture indiana e la migliore performance della controllata giapponese. Il Risultato Netto di Pertinenza del Gruppo è pari a 1,4 milioni di Euro, in crescita del 33,4% rispetto a 1,0 milioni di Euro dello stesso periodo del 2018.

(Redazione)

Condividi
  
    

news

Attualità27 minuti fa

Cingoli / Alberghiero “Varnelli“: al Teatro Farnese la consegna dei diplomi 

L’Istituto ha celebrato le proprie eccellenze con una festa per gli studenti che avevano terminato il ciclo di studi negli...

Cronaca1 ora fa

Jesi / Media Leopardi: presentato il secondo volume “Storie da ragazzi 2” (video)

Un sabato da ricordare quello di ieri alla Bocciofila con il secondo volume dell’Antologia dei Ragazzi Jesi, 22 maggio 2022...

Breaking news4 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 599 positivi, 156 in provincia di Ancona

L’incidenza ancora in calo, oggi a 379,32 e rapporto positivi testati al 22,9% Ancona, 22 Maggio 2022 – Nelle Marche...

Jesi4 ore fa

Jesi / Fioretto femminile, Matilde Calvanese argento in Coppa Italia Under 23

La jesina in forza alla fiamme Oro ha perso in finale 15-6. Buoni piazzamenti anche per gli altre jesine Tortellotti,...

Attualità4 ore fa

Moie / Alla Fornace, “Riempiamo le scatole“ (video)

Incontro molto partecipato con l’associazione Ánemos per presentare il progetto Book Box, nato grazie alla collaborazione tra la biblioteca e...

Attualità4 ore fa

S. Maria Nuova / Oggetti e sogni consegnati al futuro: sigillata la capsula del tempo

Verrà riaperta il 13 giugno 2050, scambio di idee ed esperienze generazionali per unire il mondo del “passato” con quello...

Calcio8 ore fa

Promozione / Il Moie Vallesina esulta, il Sassoferrato Genga non molla

Tre turni al termine, 9 punti ancora in palio. Sabato prossimo Sassoferrato Genga – Barbara, Villa San Martino – Moie...

Chiaravalle9 ore fa

Chiaravalle / Molinelli, ‘gioca sui pattini 2022’

Appuntamento dedicato a bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni, ancora non agonisti. Partecipanti provenienti da tutta la regione...

Attualità12 ore fa

Monte Roberto / L’amore non ha età: dopo 53 anni arriva il “sì”

In un maggio lontano si sono conosciuti e ieri hanno coronato il loro sogno d’amore Monte Roberto, 22 maggio 2022...

Bassa Vallesina12 ore fa

Chiaravalle / Onorio Olivi rivive la tragedia: «Hanno voluto salvare la loro nave, sono eroi»

L’affondamento del rimorchiatore Franco P. inabissatosi in un tratto di mare dove la profondità è di 1.200 metri nella notte...

Meteo Marche