Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Elica, fatturato da 452 milioni nonostante le difficoltà della pandemia

Terzo e quarto trimestre di ripresa per la multinazionale fabrianese

FABRIANO, 13 febbraio 2021 – Nonostante le difficoltà legate alla pandemia, Elica resiste e chiude con un fatturato di 452 milioni di euro. Contiene la contrazione la multinazionale fabrianese, chiudendo un 2020 con un -5,7% rispetto al 2019, ma con un balzo positivo vista già a partire dal terzo trimestre 2020.

Trend che si è confermato e consolidato anche nell’ultima parte dell’anno (+15,8%rispetto al 4Q 2019, +19,0% al netto dell’effetto cambio),a seguito sia dell’incremento dei volumi che di un positivo effetto price-mix.

Andreoli immobiliare 01-07-20

Il segmento Cooking ha evidenziato una variazione complessiva del -6,6%(-2,1% vendite a marchi propri e -11,4% OEM) riconducibile principalmente al calo dei volumi nel mese di aprile, registrando tuttavia una ripresa già a partire dal terzo trimestre 2020 e una crescita a doppia cifra nel 4Q sia nelle vendite a marchi propri+18,6%(+22,4% al netto dell’effetto cambio) che nel canale OEM +13,9%, (+17,1% al netto dell’effetto cambio). L’incidenza delle vendite a marchi propri sui ricavi Cooking sale al 55% nel2020 (56% nel 4Q 2020).

Il segmento Motori, grazie alla significativa crescita nel quarto trimestre 2020 (+11,4% rispetto al 4Q 2019), è riuscito a recuperare totalmente il rallentamento della domanda visto nel mese di marzo e nel secondo trimestre, chiudendo con una variazione complessiva del +0,3% rispetto al 2019.

Il mercato in EMEA e in America ha registrato una significativa ripresa a partire dal terzo trimestre, consolidatasi ulteriormente nel 4Q 2020(+18,0% e +6,8%rispetto al 4Q2019). Il mercato asiatico, che nel terzo trimestre risultava ancora penalizzato dall’emergenza sanitaria legata al covid-19, ha visto una significativa ripresa nell’ultima parte dell’anno (+14,1%rispetto al 4Q 2019).

«Nel quarto trimestre abbiamo migliorato il trend già molto positivo del trimestre precedente in tutti i segmenti di business. In particolare, prosegue il percorso di crescita della Divisione Cooking, sia nelle vendite a marchi propri -trainata dalle ottime performance in Europa e nel mercato americano -che OEM. Il prodotto Nicola Tesla ha guidato lo sviluppo dell’alto di gamma crescendo del 49% nel trimestre e del 23% su base annua. Anche la Divisione Motors, nell’ ultimo trimestre ha registrato un ulteriore recupero chiudendo sostanzialmente in linea con l’anno precedente – Ha dichiarato Mauro Sacchetto, Amministratore Delegato di Elica – Abbiamo continuato e lavorare sull’efficienza dei costi con un ulteriore miglioramento dei margini e concentrando gli investimenti sui progetti prioritari e l’innovazione di prodotto -nonostante gli effetti legati alla Pandemia in corso -abbiamo chiuso con una posiziona finanziaria netta in linea con l’anno precedente. Tutti i nostri progetti strategici procedono in linea con le aspettative, a supporto degli obiettivi di crescita di medio lungo termine, miglioramento dei margini e generazione di cassa».

Il Risultato Netto normalizzato di Pertinenza nel quarto trimestre dell’anno, grazie alla positiva performance operativa e alla riduzione degli oneri finanziari, ha registrato un significativo aumento a 3,7 milioni di Euro rispetto a 0,6 milioni di Euro del 2019. Il Risultato Netto di Pertinenza del gruppo è negativo per 1,8 milioni di euro rispetto ad un utile di 3,1 milioni di euro del 2019.

(Redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche