Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / SPORT E SOLIDARIETÀ PER I BAMBINI FUGGITI DALLA GUERRA IN SIRIA

Giocagin sul parquet del Palaguerrieri: ginnastica, danza, arti marziali e tante altre discipline

 

FABRIANO, 3 marzo 2019“Il divertimento in movimento”. Con questo “claim” Giocagin si presenta sul parquet del Palaguerrieri,  dove lo sport sarà protagonista del pomeriggio a partire dalle ore 16.

La manifestazione dell’ UISP unirà tutti gli appassionati di ginnastica, danza, arti marziali e tante altre discipline sportive. Questo il programma raccontanto dagli organizzatori. “Si partirà con il Centro Studi Judo, poi il taekwondo di Fabriano/Sassoferrato. Ci sarà spazio per i bambini di 4-5 anni che prenderanno parte al percorso ginnico che fa parte del progetto primi passi presente in tutte le scuole materne del territorio promosso proprio dall’UISP. Successivamente ci sarà l’esibizione di Break-Dance a cura dell’A.S.D. Centro danza e spettacolo “On Kaos” di Fabriano. Spazio alle atlete tra i 5 ed 10 anni di dall’A.P.D. Ginnastica Cerreto d’Esi. Torneranno poi sul parquet gli allievi delle scuole materne che effettueranno “un balletto” sotto la direzione dei propri istruttori. In chiusura la Ginnastica Fabriano al centro della scena con le sue giovanissime atlete”.

Solidarietà

Lo scorso anno Giocagin insieme alla fondazione terre de hommes è riuscita a raccogliere dei fondi per dare aiuto ai bambini del nord del Libano con l’acquisto di un Ludobus, in maniera tale da raggiungere anche i bambini delle aree più remote garantendo loro il diritto al gioco e all’infanzia.

Giocagin 2019 si farà ancora carico di questa situazione.  L’obbiettivo di Giocagin 2019 è quello della creazione/riqualificazione di un playground nella città di Barja (in Libano), all’interno di uno spazio pubblico, garantendo all’intervento un alto grado di sostenibilità dato che la gestione sarà successivamente presa in carico dalle istituzioni locali. L’area identificata è pari a circa 250 m2. Lo spazio sarà costruito garantendo l’accessibilità non intesa solo da un punto di vista fisico, ma anche e soprattutto esperienziale per tutti i bambini siriani che fuggono dalla guerra che ha straziato il loro paese. 

A tutto questo si unisca anche il rischio dello sfruttamento lavorativo, con famiglie impoverite a causa del perdurare del conflitto.

L’invito dell’UISP

“Da 20 anni Fabriano ospita questa manifestazione e l’augurio dei nostri dirigenti e del comitato è quello di vedere tanto pubblico sugli spalti per unire lo sport dei nostri giovani alla solidarietà concreta”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Condividi