Connect with us

Cronaca

FABRIANO / IL CAMPER FANTASMA, FABRIANESE TRUFFATO: SCATTA LA DENUNCIA

FABRIANO, 25 maggio 2017 – Cercava un camper a poco prezzo, ma la vendita nascondeva una truffa. Scatta, dopo le indagini della Polizia, la denuncia nei confronti di un  uomo di 46 anni residente in provincia di Brescia.

Dietro il prezzo allettante di 3.000 euro – poi concordati a 2.500 così come promesso nell’annuncio online sotto la scritta “trattabili” – si nascondeva però una truffa era ben architettata. Online erano state postate le foto del camper con la descrizione, prezzo e descrizione di tutte gli optional del veicolo, sottolineando il rammarico di doversene liberare perché da tempo non affrontava più lunghi viaggi con la propria famiglia.

Una volta deciso e concordato il prezzo e il fatto che aveva avuto molto contatti e proposte il truffatore chiedeva di bloccare la vendita con un anticipo di 200 euro da versare in una carta prepagata di cui forniva immediatamente tutte le coordinate. Versata la caparra il fabrianese rimaneva in attesa (48 ore) prima di ritirare il nuovo mezzo per le vacanze.

Il giorno seguente, ecco un nuovo messaggio del venditore che chiede un altro anticipo, questa volta di euro 300, scusandosi per la richiesta e motivandola con le spese che stava sostenendo per il passaggio di proprietà. Mosso da buona fede, ecco il  nuovo versamento, chiedendo al venditore bresciano la copia del libretto per provvedere ad assicurare il mezzo che aveva acquistato.

Scaduti i termini, il futuro ed impaziante camperista provava a contattare il venditore,  ma di lui non vi era più nessuna traccia. Cellulare staccato, nessun contatto via e-mail, sparito anche l’annuncio: tutto volatilizzato. Camper e denaro compresi. Intuito di essere caduto nella rete di un truffatore, il fabrianese si rivolgeva alla Polizia di Stato e formalizzava la denuncia.

Ecco quindi che, grazie alla professionalità, all’intuito investigativo e al lavoro certosino dei poliziotti del Commissariato, veniva scoperto proprio ieri (24 maggio) il nome ed il volto al fantomatico venditore -il 46enne residente in provincia di Brescia-  che, dopo le formalità di rito veniva denunciato per truffa. Sono tutt’ora in corso le indagini per scoprire altre eventuali vittime del truffatore.

(saverio.spadavecchia@qdmnotizie.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •  
  •   
Continua a leggere
Advertisement
loading...
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.