Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / Il Comune consegna 250 buoni spesa alle famiglie in difficoltà

Istituzioni pubbliche e religiose sono ormai chiamate a fronteggiare una situazione fortemente compromessa a causa del Covid 19

FABRIANO, 17 luglio 2020 – È il dramma di tante famiglie che attualmente sono in forte difficoltà economiche. I nuovi poveri in coda per avere buoni spesa. Ieri il Comune ha consegnato altri 250 buoni spesa ad altrettanti nuclei utilizzando 46.500 euro di fondi aggiuntivi messi a disposizione dall’ente locale.  «L’effetto del Covid non è passato – precisa il sindaco Santarelli – e questo intervento che ci eravamo impegnati a concretizzare sarà una mano importante alle famiglie in difficoltà». Un ulteriore devastante colpo che il Covid 19 ha assestato alla fragilità di un territorio già colpito dal punto di vista socioeconomico e che ora vede sempre più famiglie senza reddito.

Il segnale che le difficoltà economiche stavano aggredendo sempre più fasce di popolazione, era arrivato giorni fa dalla Caritas, attraverso il direttore don Marco Strona (leggi l’articolo). Il responsabile diocesano aveva infatti notato come molte persone nell’ultimo periodo chiedessero un appuntamento per sottoporre a don Marco le loro difficoltà economiche e quindi un aiuto per pagare le utenze delle abitazioni. E per far fronte alle esigenze di queste persone, la Caritas ha deciso di aprire un Emporio della Carità per la distribuzione di generi alimentari.

Buste della spesa che sono state distribuite anche al Centro Culturale Islamico della Misericordia, in collaborazione con la Protezione civile (leggi l’articolo). Diversi fabrianesi hanno potuto così riempire la propria dispensa.

(red.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   


Meteo Marche

Copyright © 2018 - Tutti i diritti riservati Associazione Culturale Massa Actii - via Roma, 18 - Cupramontana (An) Italy - P.IVA 02573660426 - tel. +39 0731 789023 - Registrazione c/o Tribunale di Ancona n° 1/13 del 14/01/2013 - Direttore Responsabile Oddino Giampaoletti.