Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / IL DOPPIO ARRESTO: DURO COLPO AL MERCATO DELLA DROGA

Un duro colpo per il mercato della droga della città della carta

 

FABRIANO, 12 aprile 2019 – Il doppio arresto di martedì all’altezza dell’uscita di Monte Roberto lungo la ss76 è arrivato al termine di una complessa attività di indagine posta in essere dagli agenti del Commissariato di P.S. di Fabriano, diretti dal Commissario Capo Dr. Fabio Mazza.

I due arrestati erano a bordo di una FIAT 500 L noleggiata presso un’agenzia di Fabriano.

Dopo aver analizzato attentamente l’autovettura, sembrava che nulla fosse nascosto all’interno, ma l’esperienza degli Investigatori ha portato alla scoperta di due “strani cacciaviti”, compatibili con con le viti di alcune parti interne dell’autovettura, da lì un controllo più approfondito.

Andreoli immobiliare 01-07-20

A seguito di più accurata ispezione del mezzo, dopo aver smontato accuratamente ogni parte suscettibile di occultamento di droga, rinvenivano all’interno un involucro contenente cocaina purissima del peso di 130 grammi.

I due venivano quindi tratti in arresto.

Arresto in flagranza di reato, responsabili del delitto di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori della sezione Anticrimine del Commissariato fabrianese erano infatti da giorni sulle tracce dei due (uno pugliese ma anni residente nella cittadina marchigiana ed un fabrianese), attraverso una intensa attività di controllo e pedinamento.

Le successive indagini hanno visto anche la perquisizine all’interno delle rispettive abitazioni, permettevano di rinvenire un vero e proprio laboratorio per il taglio e il confezionamento degli stupefacenti. Gli agenti sequestravano, infatti, sostanza da taglio “mannitolo”, un bilancino di precisione nonché un macina caffè utilizzato per la miscelazione della cocaina con la predetta sostanza stupefacente, con evidenti tracce di droga all’interno.

All’interno dello stesso laboratorio veniva sequestrato anche un panetto di hashish del peso di oltre 100 grammi nonché più di 2000 euro frutto dello spaccio.

Un duro colpo per il mercato della droga di Fabriano, dato che la  cocaina” purissima, una volta tagliata, avrebbe reso decine di migliaia di euro. Continuano le serrate indagini volte a ricostruire l’intero traffico ruotante attorno ai responsabili.

Operazione che si va ad innestare nel percorso di controllo del territorio fortemente voluto dal Questore Cracovia. Intenso infatti il controllo messo in atto dalle pattuglie della Squadra volante del commissariato di Fabriano. A queste si uniscano anche il servizio di pattuglie in borghese che hanno battuto in lungo e in largo il territorio di competenza effettuando posti di controllo, identificazioni ed ispezioni.

(s.s.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  •   
  •  
  •  
  •   

parafarmacia gocce di salute


Meteo Marche