Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / IL FUTURO DEL “PROFILI”: OGGI INCONTRO TRA I SINDACI DI AREA VASTA

Convocato un consiglio comunale straordinario sulla sanità montana

Si svolgerà oggi pomeriggio la conferenza dei sindaci di Area Vasta

 

Andreoli immobiliare 01-07-20

FABRIANO, 24 settembre 2019 – Si svolgerà oggi pomeriggio la conferenza dei sindaci di Area Vasta, e con un post nel pomeriggio di ieri il primo cittadino spiega le sue intenzioni e le risposte che intende comprendere nel summit che si terrà proprio nella città della carta.

“In ballo ci sono 10 posti letto sui 28 totali di medicina sottratti con l’accorpamento estivo e la riorganizzazione di oculistica ed ortopedia” scrive il Sindaco Santarelli su facebook, sottolineando l’intenzione di capire le intenzioni “Rispetto alla riattivazione dei posti letto che sono stati tolti nel periodo estivo per poter garantire il piano ferie in una situazione di carenza di personale”.

Posti che nei dati presentati del sindaco si dimostrano necessari (Santarelli parla di posti letto occupati al 97%) e nelle parole scritte sul social americano trapela inquietudine per un futuro ancora nebuloso. “Accorpamenti previsti fino a fine settembre, ma ancora non sappiamo cosa accadrà a partire dal 1 ottobre. Conseguenza diretta i reparti non riescono nemmeno a fare una programmazione”.

A questa criticità fa seguito anche 32 unità infermieristiche e 12 OSS. “Questo  con ulteriore aggravio della situazione già critica – prosegue Santarelli – ci sarebbe la possibilità di reintegrare immediatamente il personale, che nell’incertezza ha deciso di rispondere alle chiamate di altre aree vaste dove vengono offerti contratti a tempo indeterminato cosa che da noi da anni è un’utopia, attingendo dalla graduatoria di circa 800 nominativi scaturiti dall’avviso per titoli di luglio del 2018. Il perché non si utilizzi tale graduatoria me lo dovranno spiegare durante la conferenza dei sindaci oppure dovranno dirci come intendono sopperire a questa carenza alla quale si aggiungeranno nei prossimi mesi altri addii di infermieri che risponderanno alle chiamate provenienti anche da fuori regione”.

Una situazione condannata con forza, con una “soluzione” rivelata proprio da Santarelli e giudicata come “Gioco di prestigio dannoso”. “Pare che si stia profilando, a questo proposito, l’idea di rivedere i minutaggi necessari in modo che quelle che oggi sono carenze di organico si trasformino magicamente in personale sufficiente”.

Nodo pronto soccorso

Legata a doppio filo con il reparto di medina è la situazione del pronto soccorso: “Ad operare sono per metà i medici del pronto soccorso e per metà i medici del 118. In questa condizione di carenza cronica di personale viene a mancare il servizio di doppio turno medico previsto da un Decreto della Giunta della Regione Marche che obbliga ad avere la guardia medica notturna interna che dovrebbe occuparsi sia della medicina di urgenza che dell’area medica nelle ore notturne”.

Necessario per Santarelli attingere a dei medici in graduatoria, e ricorda anche l’imminente pensionamento. “Per sopperire a questa situazione devono essere assunti i medici necessari per il Pronto Soccorso o, in alternativa, integrare il personale di medicina con 3 unità in più per garantire i turni necessari.  In ultimo evidenzierò le criticità che i reparti stanno incontrando a causa dello smantellamento del laboratorio analisi. I tempi necessari per ricevere dei referti sui campioni inviati non sono conciliabili con l’attività interna; una risposta per la quale prima si attendeva non più di mezz’ora ci dicono che oggi necessita anche di 3 giorni. Questo si riflette anche e soprattutto sulla sicurezza dei reparti qualora il campione venga inviato per rilevare la presenza di microrganismi potenzialmente infettivi”.

(redazione)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
  
    

news

Bassa Vallesina4 ore fa

Falconara / Deceduto Roberto Polonara, aveva fondato “Il Bucatino” alla Chiusa

«Per me è stato un secondo padre, una persona meravigliosa, un grande amico di famiglia e il locale vivrà anche...

Eventi & Cultura7 ore fa

Maiolati S. / “Nuova frontiera, smart village”: il progetto per i nomadi digitali

Alla Casa delle Fanciulle il nuovo incontro del percorso di progettazione “Ma.Spo Territorio in musica” Maiolati Spontini, 24 giugno 2022...

Attualità7 ore fa

Falconara / Siccità: l’appello del Sindaco all’uso responsabile dell’acqua

Sul sito del Comune un decalogo antispreco, messaggi in spiaggia con gli altoparanti Falconara, 24 giugno 2022 – Il sindaco...

Breaking news9 ore fa

Covid-19 / Nelle Marche 1.323 positivi e ricoveri in crescita

In provincia di Ancona 452 positivi, incidenza regionale a 468,62 Ancona, 24 giugno 2022 – Nelle Marche ancora una giornata...

La migliore VPN per il torrenting nel 2022 La migliore VPN per il torrenting nel 2022
Alta Vallesina9 ore fa

Sassoferrato / Truffa via sms, sottratti 8mila euro ad un 60enne

Individuato e denunciato il presunto responsabile, un 25enne di Bologna Sassoferrato, 24 giugno 2022 – Un sms firmato dalle Poste...

Alta Vallesina10 ore fa

Fabriano / Vacanza in Spagna con truffa, denunciata una donna

Denunciata una 26enne di Firenza, presunta titolare dell’immobile affittato da un giovane fabrianese Fabriano, 24 giugno 2022 – Trova un...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Ballottaggio: il confronto anche a Tv Centro Marche

Lorenzo Fiordelmondo e Matteo Marasca ospiti del programma televisivo “Faccia a faccia” Jesi, 24 giugno 2022 – Confronto televisivo tra...

Cronaca10 ore fa

Jesi / Nuovi punti luce in parchi, parcheggi e strade

Potenziamento della pubblica illuminazione finanziato con le risorse generate dal ribasso d’asta per la sostituzione delle lampade a led Jesi,...

Alta Vallesina12 ore fa

Fabriano / Palio, gran finale: stasera la sfida del Maglio

Appello del sindaco Ghergo alla prudenza: mascherina quando distanziamento non possibile Fabriano, 24 giugno 2022 – La serata del gran...

Cronaca13 ore fa

Jesi / Solstizio d’estate, il Fai aspetta l’alba a Ripa Bianca

L’appuntamento organizzato dalla delegazione jesina: letture e il suono di una viola per celebrare la stagione Jesi, 24 giugno 2022...

Meteo Marche