Connect with us

Alta Vallesina

FABRIANO / IL MAXI PONTE RICHIAMA TURISTI, NUMERI DA RECORD

Al Museo della Carta il “tutto esaurito”, in un solo giorno più di 500 ingressi. Ma la vera sorpresa è il Museo dei Mestieri in biciletta dove fioccano le prenotazioni

 

FABRIANO, 25 aprile 2019 – La bicicletta macina fantastici numeri di presenze. Per il Museo dei Mestieri in bicicletta, che durante questo ponte ha fatto molti ingressi e se ne aspetta altrettanti nei giorni tra il 25 aprile e il  1 maggio, il maxi ponte è una manna.

Si parla di circa 40 persone al giorno, da sabato fino a oggi. “Siamo aperti dall’inizio delle vacanze, cioè da venerdì scorso, tutti i giorni. Oggi (ieri, ndr) verrà un gruppo da Pollenza di 40 persone per la visita guidata” dice Renzo, volontario dell’Associazione Sportiva che insieme agli altri si occupa del museo da 13 anni.

I pezzi esposti all’interno del museo sono 88, biciclette usate per i mestieri del secolo scorso, dal medico al postino, al sacerdote, all’arrotino. Alcune muniti di motorino a miscela per la pedalata assistita. “Erano le start-up di una volta”. Molte le famiglie, soprattutto i bambini che rimangono affascinati nel vedere tutti questi mezzi allestiti per i vari mestieri. “Arriviamo a 6 o 7 mila persone all’anno”.

Sold Out nella giornata di martedì 23 marzo per il Museo della Carta che ha dovuto chiudere le visite perché saturo. “Sabato scorso abbiamo fatti 500 ingressi, così come a Pasquetta, ma ieri era un fiume in piena”. Sono già arrivate molte prenotazioni per il 25 aprile, quindi si prevedono grossi numeri anche per le prossime giornate, contando anche il fatto che da oggi inizierà l’evento Fabriano InAcquerello e il museo è rinomato tra gli artisti per la vendita di carta pregiata.

Per la Pinacoteca civica, nella giornate di venerdì, sabato, domenica e lunedì si sono registrati un centinaio di ingressi. Si può dire quindi che sia iniziata in maniera più che positiva la bella stagione per la città di Fabriano e i suoi musei.

Sara Marinucci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Condividi
  •   
  •   
  •  
  •  
Continua a leggere
Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.